Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2010/2011 LM-68 - Classe delle lauree magistrali in scienze e tecniche dello sport

Obiettivi formativi

il corso di laurea magistrale in scienze dello sport nasce come naturale evoluzione del precedente corso di laurea specialistica 75/s in scienze e tecniche dell’attività sportiva. le esperienze maturate negli anni precedenti vengono coniugate, nel nuovo corso di laurea, con l’esigenza di formare un laureato che possa meglio soddisfare le richieste di competenza e specificità professionale del mondo del lavoro, dello sport e della ricerca, ricoprendo ruoli di massima responsabilità. il percorso formativo garantisce il raggiungimento di elevata competenza, attraverso insegnamenti specifici, nei campi della biochimica e fisiologia del movimento, delle tecniche sportive e del loro insegnamento, delle metodologie di allenamento, delle metodologie di misurazione e valutazione della prestazione, della biomeccanica, della psicologia dell’atleta e dei gruppi, delle implicazioni sociologiche dello sport, delle esigenze nutrizionali dello sportivo, dei rischi derivanti dal doping. il curriculum assicura la preparazione necessaria per progettare e programmare l’attività di preparazione atletica e tecnica dello sportivo finalizzata all’agonismo, nel rispetto della salute dell’individuo e del valore preventivo dello sport e dell’attività motoria, anche mediante la capacità di progettare, dirigere e coordinare le attività di staff tecnici. il laureato sarà in grado di condurre programmi di attività motorie e sportive a livello individuale e di gruppo, interagendo con soggetti di ogni età, genere, condizione fisica e sociale. il raggiungimento di tali obiettivi è possibile anche grazie ad una cospicua e mirata attività di tirocinio che caratterizza la preparazione dello studente attraverso dei percorsi individuati dalla Facoltà nell’ambito di discipline tecnico-sportive, biomediche, pedagogiche, informatiche e linguistiche.

Il laureato magistrale opererà con compiti di direzione, programmazione, coordinamento, conduzione, valutazione, insegnamento:
a) delle attività tecnico sportive in ambito agonistico, fino ai livelli della massima competizione individuale e di squadra, in piena autonomia e avvalendosi dell’attività subordinata degli staff tecnici;

b) della preparazione atletica e allenamento nei vari sport, con finalità sia amatoriale che agonistica di massimo livello, incluse le attività sportive per disabili;

c) di attività motorie a carattere sportivo ed educativo, finalizzate al conseguimento e perfezionamento delle conoscenze ed abilità tecnico-pratiche nelle varie discipline sportive;

d) di attività di fitness individuali e di gruppo. e) di attività di consulenza, anche peritale, inerenti allo sport; Il laureato magistrale potrà inoltre intraprendere attività di ricerca scientifica, presso le Università e gli Istituti ed Enti di ricerca.

Il corso prepara alle professioni di
• Organizzatori di eventi e di strutture sportive
• Allenatori e tecnici di discipline sportive agonistiche
• Allenatori e tecnici sportivi

La frequenza è obbligatoria per gli insegnamenti di Corso avanzato di metodi e tecniche degli sport individuali, Teoria e metodologie dell’allenamento/Fitness e attività motorie del benessere, Metodologie e tecniche di valutazione nello sport, Corso avanzato di metodi e tecniche degli sport di squadra, per almeno il 50 % delle attività formative. La frequenza è obbligatoria per i tirocini per almeno il 65 %. La didattica si svolgerà in forma convenzionale e consisterà di lezioni frontali. Lo studente dovrà svolgere un numero di CFU non inferiore a 20 nella forma di tirocini e attività pratiche da condurre in strutture adeguate (DM 16.3.2007). A tale proposito la Facoltà ha individuato una cospicua e mirata attività di tirocinio nell’ambito delle discipline tecnico- sportive individuali e di squadra, didattico-educative e del settore delle attività motorie.

 Piano dell'offerta formativa
Scienze dello Sport (LM-68)

Il laureato magistrale potrà esercitare la propria professione presso le Federazioni sportive, le Scuole ed i Centri di formazione sportiva, le Università, i Centri di ricerca, gli Enti di promozione sportiva, le Forze Armate, le Società ed Associazioni sportive, le palestre, i centri fitness e le strutture specializzate nelle attività sportive adattate a diverse condizioni psicofisiche.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top