Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2011/2012 L-31 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie informatiche

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea in Informatica Applicata ha come scopo la formazione di una figura professionale di informatico e quindi fornisce le conoscenze dei metodi, delle tecniche e degli strumenti per lo sviluppo dei sistemi e delle applicazioni che si basano sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT: Information and Communication Technology), insieme alla cultura di base necessaria per adeguarsi all’evoluzione della disciplina. I principali contenuti formativi del Corso di Laurea in Informatica Applicata sono orientati verso una solida formazione di base nel campo delle scienze e tecnologie informatiche che, pur aperta a successivi affinamenti in corsi di secondo livello, consenta al laureato di inserirsi nelle attività lavorative che richiedono familiarità col metodo scientifico nonché capacità di applicazione di metodi e tecniche innovative del settore ICT.

Il corso di laurea consente l’iscrizione all’albo degli ingegneri e va a formare figure professionali che comprendono il gestore di reti informatiche, il progettista di architetture/applicativi software, l’esperto di tecnologie web, lo specialista di sistemi informativi, il progettista e gestore di basi di dati, lo specialista di sistemi in ambiente internet o rete locale, il web master, l’esperto di sicurezza informatica, l’ingegnere del software, l’analista programmatore che conosce linguaggi procedurali e orientati agli oggetti.  Le prospettive occupazionali dei laureati in Informatica Applicata sono ottime: i sondaggi condotti sui laureati del corso hanno rilevato un’occupabilità del 100%, ovvero ad un anno dalla laurea tutti hanno trovato occupazione o continuato gli studi in percorsi universitari successivi (es. magistrali o master).

Il piano degli studi del Corso di Laurea prevede l’insegnamento delle conoscenze fondamentali dell’informatica in materia di programmazione degli elaboratori, architettura degli elaboratori, algoritmi e strutture dati, sistemi operativi, basi di dati, reti di calcolatori, compilatori e ingegneria del software, nonché l’insegnamento di linguaggi di programmazione appartenenti a diversi paradigmi: procedurale (C), ad oggetti (C++, Java), funzionale (Haskell), di interrogazione (SQL), di markup (HTML, XML) e di modellazione (UML).  Le attività formative prevedono lezioni frontali, esercitazioni di laboratorio, lavori progettuali, tirocini presso le aziende, le pubbliche amministrazioni o le università italiane ed estere. Per facilitare lo studio agli studenti non frequentanti o studenti stranieri la didattica, oltre ad essere erogata in presenza in lingua italiana, viene anche replicata a distanza in lingua inglese mediante un’apposita piattaforma di e-learning. Per conciliare studio e lavoro viene messo a disposizione degli studenti un percorso part-time.

 Piano dell'offerta formativa
Informatica Applicata (L-31)

Il Corso di Laurea in Informatica Applicata è stato attivato a partire dall’a.a. 2001/2002 e nell’a.a. 2010/2011 è stato completamente rinnovato. Nella riprogettazione sono state rafforzate le materie informatiche di base e caratterizzanti (le più importanti ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro o della prosecuzione degli studi), riducendo anche il numero degli esami.  Il corso ha partecipato al Progetto CampusOne finanziato dalla CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) e nell’ambito di questo progetto ha avviato il monitoraggio e la valutazione dei servizi offerti, conseguendo per primo in Italia la certificazione di qualità ISO 9001 per il processo di progettazione ed erogazione della didattica.  Dall’a.a. 2004/2005 il Corso di Laurea viene erogato anche a distanza in lingua inglese mediante piattaforma di e-learning e gli studenti possono sostenere gli esami dalla sede di Urbino o dalle sedi convenzionate all’estero.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top