Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2011/2012 interclasse LM-74/LM-75 classe delle lauree magistrali in LM-74 Scienze e tecnologie geologiche / LM-75 Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea Magistrale Interclasse in Scienze e Tecnologie Geologiche e Ambientali risponde alla crescente domanda di specialisti con competenze analitiche e operative in grado di utilizzare le tecniche e gli strumenti di indagine nell’ambito della gestione sostenibile del territorio e delle problematiche ambientali. L’obiettivo formativo del Corso è di fornire le conoscenze scientifiche necessarie alla definizione di progetti a carattere geologico e ambientale, sia in maniera autonoma sia in collaborazione con specialisti di altri settori. Le tematiche professionali saranno focalizzate sulla programmazione territoriale, la pianificazione geologica, la prevenzione dei rischi geologico-ambientali, la gestione delle georisorse e la tutela dell’ambiente. Altri argomenti specifici saranno rivolti alla identificazione e valutazione di caratteri geologico-geomorfologici e delle dinamiche ecologiche di sistemi terrestri e marini in funzione della loro conservazione e difesa, considerando anche l’antropizzazione del territorio. La figura professionale che si intende formare acquisirà metodi di indagine e tecniche di analisi per la modellazione di dati geologici e ambientali per la pianificazione, la gestione e lo sfruttamento sostenibile del sistema Terra.

Questa Laurea Magistrale costituisce il proseguimento ideale per gli studenti che, dopo la laurea triennale, intendono completare la loro formazione nell’ambito delle scienze geologiche e ambientali. Il laureato potrà svolgere attività di libero professionista (“Geologo Senior”), singolo o in studi associati, o nei vari settori dell’industria e della pubblica amministrazione. In particolare, potrà operare nell’esercizio di attività che implicano assunzione di responsabilità di programmazione, progettazione, direzione di lavori, collaudo e monitoraggio degli interventi geologici. Il laureato può trovare occupazione presso: enti locali o nazionali (ad esempio servizi geologici, agenzie regionali e nazionali per la protezione dell’ambiente); gruppi privati nazionali ed internazionali nel settore della ricerca di combustibili fossili o di sviluppo delle energie rinnovabili; agenzie per la difesa del suolo e la salvaguardia dell’ambiente; compagnie di gestione di impianti idrici e discariche; società di indagini geologiche e grandi lavori di costruzione ed attività estrattive in Italia e all’estero; laboratori pubblici e privati di analisi geognostiche e ambientali; scuole ed Istituti di ricerca di vario grado ed Università secondo le normative vigenti.

Il percorso formativo è costituito da una base di insegnamenti caratterizzanti comuni alle due classi di laurea, per un totale di 62 crediti formativi universitari (la maggior parte nell’ambito delle discipline delle Scienze della Terra), che garantisce l’unitarietà del corso indipendentemente dalla classe di laurea magistrale prescelta (LM-74 o LM-75). A partire da questo ampio nucleo comune di CFU, agli studenti sono offerti insegnamenti che prevedono l’ulteriore approfondimento di materie focalizzate all’analisi specifica di processi geologici, chimici, fisici, ecologici e biologici che guidano l’evoluzione del Pianeta Terra. La durata del Corso di Studi è di due anni. Il numero di esami da sostenere previsti per il conseguimento del titolo è pari a 12, comprensivo delle attività formative autonomamente scelte dallo studente.

 Piano dell'offerta formativa
Scienze e tecnologie geologiche e ambientali (LM-74 / LM-75)

Durante il corso sono previste escursioni geologiche e viaggi di studio. Tutte le attività didattiche si svolgeranno presso il Campus Scientifico “E. Mattei” (Via Ca’ Le Suore 2/4 - Urbino) immerso nel verde, dove è attivo un servizio di tutorato che fornirà allo studente una completa assistenza per aiutarlo a trovare le soluzioni più idonee relative al proprio piano di studi, alla tesi di laurea e all’orientamento nel mondo del lavoro.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top