Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2013/2014

Obiettivi formativi

Il Corso nasce dal bisogno di soddisfare le esigenze della gestione civile della separazione e del divorzio la quale ha spinto il legislatore a formulare un’apposita Legge che è basata sulla capacità di fare mediazione da parte di nuove figure professionali: i Mediatori Familiari. Si tratta della Legge n. 54 dell’8 febbraio 2006 in cui viene introdotta la possibilità per il Giudice di " rinviare l’adozione dei provvedimenti di cui all’art. 155 c.c. per consentire che i coniugi, avvalendosi di esperti, tentino una mediazione per raggiungere un accordo" (art. 155 sexies, comma 2, c.c.).Obiettivo principale del Corso è quello di formare professionisti che siano in grado di utilizzare la mediazione, sempre più richiesta dai Tribunali e dagli Enti locali, in ambito sia pubblico che privato, anche alla luce della recente Legge 14 gennaio 2013, n. 4 che ha regolamentato le nuove professioni. La formazione garantisce una preparazione teorica e pratica che non solo soddisfa gli standard di Formazione fissati del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione Familiare di Marsiglia ma che consente anche, una volta terminato il corso, di affrontare, attraverso le tecniche acquisite, tutta la casistica che la professione propone.

Il Corso ha una durata di 312 ore suddivise in lezioni frontali, parte esperienziale e tirocinio fuori aula. Viene assicurata la presenza costante di un tutor che affianca i corsisti durante il percorso formativo. Il corso prevede l'acquisizione di 12 CFU (credito formativo universitario). La frequenza è obbligatoria per almeno l’ 80% delle differenti attività formative. Al termine del Corso saranno previsti un esame orale concernente le materie trattate, la redazione di una tesina ed una prova pratica (role playng) al superamento dei quali verrà rilasciato un attestato di partecipazione. I corsisti potranno svolgere attività di tirocinio presso Centri convenzionati con il Corso situati nella Regione Marche nonché presso Consultori, Centri di mediazione privati o pubblici e Studi professionali privati. Il Corso ha inizio il giorno 22 novembre 2013, ore 8.00, presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, sede di Pesaro, Viale Trieste n. 296.

Al termine del Corso saranno previsti un esame orale concernente le materie trattate, la redazione di una tesina ed una prova pratica (role playng) al superamento dei quali verrà rilasciato un attestato di partecipazione.


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top