Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2015/2016

Obiettivi formativi

La Scuola estiva "L'economia com'è, e come può cambiare", è promossa dal Dipartimento di Economia, Società e Politica (DESP) dell'Università di Urbino in collaborazione con Sbilanciamoci!, la campagna per le alternative economiche di cui fanno parte 50 associazioni ambientaliste, della solidarietà e dei diritti. Scopo della Scuola estiva "L'economia come è, e come può cambiare" è di offrire una formazione di base sui temi dell'economia e delle politiche economiche e sociali. La Scuola approfondisce le conoscenze sul sistema economico in Italia e in Europa, il welfare, il mercato del lavoro, la globalizzazione e l'attuale modello di sviluppo italiano e internazionale, offrendo spunti di riflessione sulle politiche e i cambiamenti che possono essere realizzati. Tra i temi affrontati dalla Scuola estiva ci saranno l'attuale crisi internazionale, i nodi dell'Europa e dell'euro, l'economia reale e la finanza, i processi innovativi e le strutture produttive, il mercato del lavoro, la disoccupazione e la precarietà, il welfare, la distribuzione del reddito e le disuguaglianze. Obiettivo della Scuola è di riflettere in chiave critica sull'attuale quadro economico nazionale e internazionale, approfondendo le caratteristiche dei modelli economici esistenti, esaminando i problemi della crisi attuale e le prospettive di un nuovo modello di sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, ad alto contenuto di conoscenza, ad alta intensità di occupazione, capace di assicurare l'integrazione sociale. La Scuola estiva fornirà i concetti essenziali per capire i fenomeni economici, presentare gli strumenti di analisi dei processi in corso, organizzando gruppi di lavoro per la discussione sulle alternative di politica economica.

La Scuola estiva è rivolta a giovani, studenti di tutte le facoltà, neolaureati, dottorandi e giovani studiosi, persone attive nelle associazioni, nel terzo settore e nella cooperazione, nei movimenti, nel sindacato, operatori sociali, della pubblica amministrazione, di enti locali e imprese.

La Scuola Estiva si pone l'obiettivo di conseguire:

  • la comprensione delle tematiche complesse del settore di studio e la padronanza del metodo di ricerca ad esso associati;

  • la capacità di concepire, realizzare e adattare un processo di ricerca con la probità richiesta al ricercatore

  • lo sviluppo dell'analisi critica della valutazione e sintesi di idee nuove e complesse;

  • di promuovere, in contesti accademici, sociali e/o culturali un avanzamento delle conoscenze critiche che vadano oltre gli attuali canoni interpretativi della crisi economica e delle sue implicazioni e conseguenze economiche e sociali.

La Scuola è articolata su cinque giornate didattiche, con inizio il lunedì pomeriggio del 7 settembre e termine nella giornata di venerdì 11. Ogni giornata è articolata in due parti. La mattina i docenti svolgeranno la lezione frontale a cui prendono parte tutti i partecipanti al corso. Sarà presentata una relazione articolata sul tema della giornata con l'ausilio di slide, fonti di dati, letture e con la partecipazione attiva degli studenti. Nel pomeriggio saranno tenuti due seminari di approfondimento tematico. Sraà possibile organizzare gruppi di lavoro per discutere i materiali forniti dai docenti e per sviluppare elaborazioni comuni. I materiali didattici della mattina e del pomeriggio saranno disponibili sul sito web della Scuola estiva.

Alloggio. La città di Urbino mette a disposizione diverse soluzioni per l'alloggio e il vitto. Il costo del pernottamento presso i collegi universitari è pari a €18 a notte per gli studenti universitari e a €25 per gli altri; la camera singola con prima colazione e cena alla mensa universitaria ha un costo di €23 a notte per gli studenti universitari e di €35 per gli altri.

Per usufruire di queste opportunità è necessario fare richiesta alla Segreteria della Scuola via e-mail (info.scuolaestivaeconomia@uniurb.it) entro e non oltre il 17 agosto 2015, dopo aver perfezionato il pagamento dell'iscrizione al corso.
Tra le strutture alberghiere alternative da contattare direttamente da parte degli interessati, vi sono inoltre gli hotel San Domenico, Bonconte, Italia, Mamiani, La Tortorina, Piero della Francesca.

Trasporti. Urbino è raggiungibile in macchina da Roma percorrendo la A1 fino ad Orte, la E45 in direzione Perugia, Gubbio e la Flaminia in direzione Fano. Da Pesaro, raggiungibile con il treno, vi sono i pullman che durante la giornata ad orari regolari conducono ad Urbino in circa 40 minuti.
Informazioni e contatti. Tutte le informazioni sulla Scuola estiva sono disponibili presso:


Università di Urbino:
www.uniurb.it
www.econ.uniurb.it/economia_summer/
info.scuolaestivaeconomia@uniurb.it
Sbilanciamoci!: tel. 06 8841880
www.sbilanciamoci.info

Iscriversi a L'economia come è, e come può cambiare

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
120 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 30/07/2015
Indicazioni

Diploma di Scuola secondaria superiore quinquennale

 La Summer School sarà attivata con un numero minimo di partecipanti pari a 50. Il numero massimo di partecipanti ammessi è di 120.

1) - I partecipanti presentano domanda di partecipazione a partire dal 10 maggio 2015 e fino al 30 luglio 2015, compilando il modulo scaricabile dal sito www.econ.uniurb.it/economia_summer/ alla voce Iscrizione e costi e rinviandolo al seguente indirizzo e-mail: info.scuolaestivaeconomia@uniurb.it

2 - Successivamente all'invio della domanda di partecipazione i candidati dovranno effettuare l'iscrizione on-line ed il pagamento della quota di iscrizione di 150,00 euro a partire dal 17 luglio e fino al 17 agosto 2015 compreso. 

Modalità di iscrizione I partecipanti dovranno  effettuare l'iscrizione tramite procedura on-line  entro e non oltre il 17 agosto 2015 collegandosi all’indirizzo http://www.uniurb.it/studentionline.

L’accesso alla procedura on-line è subordinato alla registrazione al sistema tramite uno dei due procedimenti:

1A) Area riservata –Registrazione - per i candidati che non sono mai stati iscritti presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo:  

  • selezionare la voce di menù “REGISTRAZIONE” e inserire i dati anagrafici richiesti (cognome e nome). Il sistema attribuirà delle credenziali (nome utente = n.cognome@stud; password = codice personale
  • rilasciato all’atto della registrazione) che potranno essere inserite cliccando sul link “LOGIN”. Procedere poi con il punto 1B.

  1B) Area riservata –Login – per i candidati che sono già stati immatricolati/iscritti presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo:

  • selezionare direttamente il link “LOGIN”, inserendo le proprie credenziali (nome utente = n.cognome@stud; password = codice personale rilasciato all’atto dell’ultima immatricolazione).

Dopo aver effettuato il Login, il candidato deve accedere all’area registrato e selezionare:  (Area Studente) TEST DI AMMISSIONE (andare in calce alla tabella, che  non richiede alcuna compilazione e cliccare) > ISCRIZIONE CONCORSI > SCELTA TIPOLOGIA TITOLO: ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE > cliccare su  CONCORSO > AVANTI > inserire il titolo richiesto > PROCEDI > COMPLETA AMMISSIONE > PAGAMENTI > FATTURA > STAMPA MAV

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 17/07/2015 al 17/08/2015 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso e scaricare il modulo elettronico (MAV) per il pagamento della contribuzione.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

L'ammontare complessivo dei contributi di iscrizione è di Euro 150,00 da versare in un'unica soluzione entro e non oltre il 17 agosto 2015 tramite MAV bancario generato al termine della procedura d'iscrizione on-line.

La quota di contribuzione deve considerarsi al  netto delle spese bancarie

I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso.

L’iscrizione verrà considerata perfezionata al momento del pagamento della tassa di contribuzione.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Programma del corso

Direttore Prof. Giuseppe Travaglini

Comitato Scientifico: Giuseppe Travaglini, Giorgio Calcagnini, Ilario Favaretto, Mario Pianta, Elena viganò, Antonello Zanfei.

Lunedì 7 settembre

ore 14.00.

  • Saluto di Giorgio Calcagnini, Rettore Vicario
  • Saluto di Ilario Favaretto, Direttore del Dipartimento di Economia Società e Politica (DESP)

Presentazione della Scuola estiva
Giuseppe Travaglini, Direttore della Scuola estiva

ore 15.00 -17.00

"La democrazia al tempo della crisi"
Ilvo Diamanti (Università di Urbino)

Discussione

ore 17.15-19.00

"Si può cambiare l'economia?"
Andrea Baranes (Fondazione Etica e Sbilanciamoci!)

Discussione

___________________________________________

  • Martedì 8 settembre

L'economia e la finanza

Mattina: 09.00-13.00

Come funziona (o dovrebbe funzionare) il sistema economico

La domanda, l'offerta, il capitale e il lavoro
Giuseppe Travaglini (Università di Urbino)

 

La finanza e la moneta: Quanto pesano?
Giorgio Calcagnini (Università di Urbino)

Pomeriggio
ore 15.00 - 16.30

  • Economia, cambiamenti climatici, e transizione ecologica, S. Andreis (Kyoto Club)
    ore 16.45-18.15
    L'altra economia: produzioni e consumi sostenibili, Elena Viganò (Università di Urbino)

_____________________________________________________________________

  • Mercoledì 9 settembre

Produzione e distribuzione

Mattina: 09.00-13.00

Le strutture produttive in Italia: convergenza e sviluppo

Ilario Favaretto (Università di Urbino)

La distribuzione del reddito e della ricchezza

Paolo Liberati (Università Roma Tre)

Pomeriggio
ore 15.00 - 16.30
• Disuguaglianze, welfare state, povertà , Nicola Giannelli (Università di Urbino)
ore 16.45-18.15
• Reddito o benessere? Le alternative al PIL, Tommaso Rondinella (Istat), Jacopo Cherchi (Università di Urbino)

______________________________________

  • Giovedì 10 settembre

Il lavoro e i salari 

Mattina: ore 09.00-13.00

Lavoro, retribuzioni, precarietà e sindacato

Paolo Pini (Università di Ferrara)

Le relazioni industriali

Riccardo Sanna (Responsabile Dipartimento di Economia e Finanza della CGIL)

Pomeriggio
ore 15.00 - 16.30
• Precarizzazione e segmentazione del mercato del lavoro, Natalia Paci (Università di Urbino)
ore 16.45-18.15

  • Tecnologie e globalizzazione, Antonello Zanfei (Università di Urbino)

_______________________________________________________

  • Venerdì 11 settembre

L'Europa e le politiche economiche

 

Mattina: ore 09.00-13.00

Le politiche europee e l'euro
Claudio Gnesutta (Università di Roma La Sapienza)

L'euro e il resto del mondo
Vincenzo Comito (Università di Urbino)


Pomeriggio
ore 15.00 - 18.00

Tavola rotonda

L'Europa, la Grecia e l'Italia

Coordina Roberta Carlini (giornalista)

Ne discutono:

- Antonio Cantaro (Università di Urbino)
- Dimitri Deliolanes, (giornalista della televisione pubblica greca, corrispondente da Roma)
- Peter Kammerer (Università di Urbino)
- Grazia Naletto (Sbilanciamoci!)
- Mario Pianta (Università di Urbino)

partecipano tutti i relatori e il pubblico.

A chi rivolgersi

Prof. Giuseppe Travaglini

Docente di Economia Politica e Economia dei Mercati Finanziari

giuseppe.travaglini@uniurb.it

Prof. Mario Pianta

Docente di Politica Economica e Economia dell'Innovazione

mario.pianta@uniurb.it

Contatti
Giuseppe Travaglini
  giuseppe.travaglini@uniurb.it
Mario Pianta
  mario.pianta@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top