Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2015/2016

Obiettivi formativi

Il Master si pone l'obiettivo di formare una figura professionale che, in virtù di una solida preparazione tecnica, sia in grado di affrontare le sfide del mercato del vino in un contesto europeo e internazionale. Sono pertanto forniti agli studenti gli strumenti interdisciplinari, teorici e pratici, necessari alla produzione di vino (vigna - cantina) attraverso piante sane che portino alla produzione di vini di personalità e territoriali, apprezzati nella loro salubrità e particolarità varietali, nonché allo sviluppo di prodotti a "denominazione" ed alla gestione di piani e strategie di marketing: dalle PMI alla grande distribuzione del mercato interno (europeo) e internazionale.
La professionalità da conseguire attraverso il Master implica necessariamente una formazione interdisciplinare che partendo dai principi agronomici, biologici e tecnologici connessi alla coltivazione della vite ed alla produzione del vino indaghi l'intera filiera vitivinicola.
Ciò include la gestione delle tecnologie viticole nel pieno rispetto della tutela dell'ambiente e della sicurezza di operatori e consumatori; la valorizzazione di tecniche enologiche moderne e tradizionali; il controllo della qualità lungo tutta la filiera produttiva (dalla materia prima ai prodotti intermedi ai vini finiti); la sicurezza sul posto di lavoro e l'igiene di cantina; la conoscenza degli aspetti normativi e legislativi che regolano la produzione e la commercializzazione dei prodotti enologici in ambito europeo e internazionale (Diritto europeo e WTO), abbinati alle tecniche di HACCP lungo la filiera ed al concetto di sicurezza agro-alimentare; riconoscere l'evoluzione del mercato al fine di adeguare la produzione alle richieste del consumatore; la gestione efficace dell'informazione e della valorizzazione dei prodotti enologici mediante l'impiego di specifiche iniziative promozionali e di marketing; l'utilizzazione efficace di una seconda lingua ufficiale dell'Unione Europea

La domanda di formare laureati che svolgano le professioni collegate all'enologia, alla viticultura, e alle connesse attività di commercializzazione e marketing, scaturisce dal mercato e dal mondo del lavoro. Il comparto vitivinicolo necessita di giovani laureati specializzati dotati di competenze che coprano l'intera filiera produttiva a partire dalla materia prima, l'uva, per arrivare alla trasformazione, stabilizzazione, conservazione e confezionamento del vino finito.
L'enologo appare anche quale professione definita dalla legge ( D.L.4/11/1966 in accordo con la legge 129 del 10/04/91 ). Inoltre, in base ai recenti rapporti (si veda da ultimo quello presentato da Coldiretti durante la rassegna Vinitaly di Verona nel marzo del corrente 2015), il fatturato (le esportazioni e le vendite nazionali) del vino sono in forte aumento. Il comparto vinicolo offre possibilità interessanti a chi è alla ricerca di lavoro: riferendoci alla sola annata 2013 nel settore hanno lavorato un milione e duecentocinquantamila persone, attive in vigne, cantine e attività connesse. Secondo lo studio presentato da Coldiretti, il vino unisce ben 18 settori diversi. E' tra questi settori che il master indirizza i propri obiettivi formativi, orientandoli verso quelle aree occupazionali che attengono la viticultura e l'enologia in senso proprio ma anche la commercializzazione, la ricerca/divulgazione, l'enoturismo, la pubblicità. Il master tiene in adeguata considerazione le linee guida dell'Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino - OIV- creata mediante l'Accordo del 3 aprile 2001, entrato in vigore per l'Italia il 1° gennaio 2004, cui aderiscono più di 40 Stati europei ed extra europei.

Il conseguimento del Master dovrà portare al completo raggiungimento della conoscenza delle nozioni di base, nonché delle problematiche d'avanguardia nel campo di studi inerenti le scienze viticole, l'enologia ed il connesso marketing;

il raggiungimento del Master dovrà garantire la capacità di utilizzare un approccio professionale al proprio campo e competenze tali da ideare e sostenere soluzioni anche originali nel proprio settore enologico e viticolo;

il conseguimento del Master dovrà garantire lo sviluppo di quelle capacità di apprendimento necessarie per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia.

Il percorso formativo è unico e comprende i seguenti moduli di insegnamento:

Chimica generale ed enologica (integrato):
Modulo I - Chimica generale
Modulo II - Chimica enologica
Statistica Fisica dei dati osservativi
Elementi di agronomia e Accordi internazionali
Biochimica
Chimica del terreno
Enologia I
Biologia e Genetica Vegetale
Viticultura
Patologie viticole e certificazione genetico - sanitarie
Enologia II, vasi vinari e attrezzature enologiche
Analisi sensoriale e controllo di qualità
Igiene
Legislazione agraria nazionale ed europea (integrato)
Modulo I - Legislazione nazionale
Modulo II - Legislazione europea
Marketing di base e dei prodotti vinicoli
Retailing e distribuzione commerciale
Marketing internazionale

Numerose attività formative di didattica frontale saranno erogate in lingua inglese (opportunamente commentate)

E' prevista una prova intermedia integrata ed una prova finale sotto forma di Project Work esteso

I 60 CFU previsti verranno opportunamente modulati in forma di lezioni frontali, didattica alternativa, studio individuale, concorrendo al totale delle previste 1500 ore di impegno.

Iscriversi a Scienze Viticole, Enologia e Marketing

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
30 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 10/09/2015
Indicazioni

IL MASTER NON SI ATTIVA

Il Master è a numero chiuso e sono previsti un massimo di 30 posti. Il numero minimo di iscritti per l'attivazione del Master è 15.

REQUISITI PER L'ACCESSO

Titolo richiesto: laurea triennale di area scientifica e/o economica. Altri titoli universitari saranno valutati singolarmente. E' richiesta la presentazione del curriculum vitae e scientifico ai fini della valutazione.

DOMANDA DI AMMISSIONE
Per ottenere l'ammissione è necessario far pervenire all'Ufficio Alta formazione post laurea e pergamene, Via Valerio,9 - 61029 Urbino (PU), entro il 10 settembre 2015, la domanda di ammissione (scaricabile alla voce "Documenti utili") con allegato il curriculum vitae e scientifico.

Qualora le domande di iscrizione superassero il numero massimo prefissato di 30 si procederà ad un eventuale colloquio valutativo, anche in via telematica, per la verifica della preparazione individuale, della specifica attitudine, delle motivazioni.

Ai candidati ammessi sarà data comunicazione all'indirizzo di posta elettronica indicato nella domanda.

Successivamente, a seguito dell'ammissione, si procede con l'iscrizione.

DOMANDA DI ISCRIZIONE
-ISCRIZIONE AL CORSO - I candidati ammessi debbono presentare domanda di iscrizione entro il 10 ottobre 2015 seguendo la procedura on-line collegandosi all'indirizzo http://www.uniurb.it/studentionline


All'indirizzo internet http://www.uniurb.it/modulistica-af sono disponibili le Modalità iscrizione e modalità di pagamento della contribuzione per master di primo e secondo livello


Le domande di ammissione e di iscrizione dovranno pervenire al seguente indirizzo : Università degli Studi di Urbino Carlo Bo - Ufficio Alta formazione post laurea e pergamene, Via Valerio,9- 61029 Urbino (PU).

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 20/09/2015 al 10/10/2015 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso e scaricare il modulo elettronico (MAV) per il pagamento della contribuzione.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

La tassa di iscrizione di euro 2.140,00 (comprensiva della tassa regionale di diritto allo studio) va corrisposta in unico versamento entro il 10 Ottobre 2015.

Le quote devono considerarsi al netto delle spese bancarie.

In caso di mancata attivazione del corso, gli eventuali contributi già versati verranno rimborsati.

Documentazione utile

Bando download

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore del Master. Prof. Flavio Vetrano

Il Comitato Scientifico è composto, oltre che dal Direttore,

dai Proff.:

Marcello Pierini

Elena Viganò

Gervasio Antonelli

Fabio Musso

A chi rivolgersi

Verranno individuati Tutors specifici sulle singole Aree di studio

Contatti
Flavio Vetrano
 0722 303398   0722 303399   flavio.vetrano@uniurb.it
Fabio Musso
 0722 305522   fabio.musso@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top