Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2018/2019 Urbino

Obiettivi formativi

Sul piano scientifico-disciplinare, la conoscenza della cultura europea, declinata nei suoi aspetti linguistici e letterari, si propone di superare l’impasse di una formazione scolastica e universitaria spesso contraddistinta da approcci settoriali, poco fondata sulla trasversalità dei saperi e refrattaria alla valorizzazione interdisciplinare dei contenuti.

Il programma punta a fornire agli studenti e ai docenti specifiche competenze sulla cultura europea in rapporto al mondo globale, per sollecitare la maturazione di una coscienza europeista, democratica e pluralista che miri alla formazione di cittadini consapevolmente e pienamente europei. I laboratori didattici affronteranno il problema del rapporto fra letteratura e alterità in termini interdisciplinari e in chiave diacronica.

I laboratori di avviamento alla ricerca scientifica saranno focalizzati sui metodi e sulle esperienze più aggiornate nel campo della ricerca filologico-linguistica, nei quali l’alterità e la comparazione giocano un ruolo centrale nell’indagine sul testo e nei quali la dimensione della diatopia è un elemento chiave per comprendere la cultura europea delle origini e l’idea stessa di Europa.

Lezioni e laboratori

Il corso prevede almeno una lezione magistrale ogni giorno, alla quale si affiancano una serie di laboratori tematici, strutturati in due livelli, il primo dedicato espressamente ai docenti (guidato da docenti di rango universitario esperti nella formazione alla didattica, in collaborazione con la SIFR-Scuola) e il secondo dedicato a studenti e studiosi in formazione (guidato da docenti e ricercatori con esperienza di ricerca in Italia e all’estero, aggiornati sulle principali normative europee e nazionali in tema di bandi di finanziamento alla ricerca).

Il corso è stato istituito con delibera n. 55/2019 del Senato Accademico del 19 marzo 2019

Le competenze del corso consentono di formare sia figure professionali che siano in grado di acquisire una didattica aggiornata alle esigenze dei nuovi programmi d’insegnamento, che   studiosi che vogliano concorrere a borse di studio, o a dottorati di ricerca in Italia e all’estero. Gli iscritti dovranno precisare all’atto dell’iscrizione a quali tipi di laboratori vogliano accedere. Gli iscritti dovranno precisare all’atto dell’iscrizione a quale laboratorio vogliano accedere (laboratorio di didattica o laboratorio di ricerca) inviando un'e-mail a Sandra Abderhalden (sandra.abderhalden@uniurb.it) avente il seguente oggetto "nome cognome - scelta laboratorio".

Il corso si svolgerà dal15 al 20 luglio 2019

Piano di studi

La struttura del corso prevede complessivamente n. 125 ore di attività formative, corrispondenti a n. 5 CFU. 

Lingue europee (European Languages) - L-Fil-LET 09 - 1 CFU
Culture europee (European Cultures) - L-Fil-LET 09 - 1 CFU
Letterature europee (European Literatures) - L-Fil-LET 09 - 1 CFU          
Laboratori e didattica interattiva  - 1 CFU   
Prova finale  - 1 CFU 

Lezioni e laboratori
Il corso prevede almeno una lezione magistrale ogni giorno, alle quali si affiancano una serie di laboratori tematici, strutturati in due livelli, il primo dedicato espressamente ai docenti (guidato da docenti di rango universitario esperti nella formazione alla didattica, in collaborazione con la SIFR-Scuola) e il secondo dedicato a studenti e studiosi in formazione (guidato da docenti e ricercatori con esperienza di ricerca in Italia e all’estero, aggiornati sulle principali normative europee e nazionali in tema di bandi di finanziamento alla ricerca).

Il programma delle lezioni sarà pubblicato nel sito www.costruireleuropa.uniurb.it

Sono previste prove intermedie da realizzarsi nel corso degli insegnamento e una prova finale scritta

  • l corso rilascia 5 CFU utilizzabili per le classi di concorso A-11, A-12, A-13 e A-22, tab. A del D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19.
  • Il corso è un'iniziativa in collaborazione con S.I.F.R. e S.I.F.R. Scuola

Iscriversi a Costruire l’Europa: fictio, falso, fake: sul buon uso della filologia

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
60 posti disponibili
Indicazioni

Il corso è aperto a studenti e a studiosi italiani  e stranieri diplomati, laureati con laurea triennale  e quadriennale, ai docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado.

Gli studenti in possesso dei titoli di accesso saranno ammessi in ordine cronologico di presentazione della domanda di immatricolazione, completa di versamento della quota dovuta fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili.

Sono previsti un numero massimo di 20 uditori (requisito di accesso: scuola secondaria superiore)

Le domande di iscrizione non devono essere consegnate o spedite, l'Ufficio le acquisirà direttamente dal sistema.

Il numero massimo di partecipanti è pari a 60 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del corso, è di 20. (Il corso non può essere attivato se non viene raggiunto il numero minimo degli iscritti - Art. 9, c. 5 del Regolamento in materia di corsi di master, corsi di perfezionamento, corsi di formazione permanente e ricorrente, summer/winter school, emanato con d.r. n. 639/2018 del 10 dicembre 2018).

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 02/05/2019 al 02/07/2019 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso e scaricare il modulo elettronico (MAV) per il pagamento della contribuzione.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Quota di iscrizione: 226,00 euro da versare in un'unica rata entro il 2 luglio 2019. 

Uditori: € 100 da pagarsi ento il 2 luglio 2019

Le quote devono considerarsi al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

i pagamenti possono essere effettuati utilizzando il bollettino MAV o con il sistema PagoPA, entrambi disponibili nell'Area Riservata dello studente, nel menù a sinistra alla voce "pagamenti".

Il bollettino MAV può essere pagato presso qualsiasi istituto di credito.

Il sistema PagoPA, prevede due modalità:

"pagamento mediante avviso": è necessario stampare l'avviso di pagamento da presentare presso uno degli esercenti autorizzati (sono comprese anche le tabaccherie in cui è attivo il servizio Sisal Pay o Lottomatica) o uno degli istituti di credito che aderiscono al sistema PagoPA (www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa/dove-pagare);

"paga con PagoPA": è possibile scegliere fra varie modalità di pagamento on-line.

Solamente per i pagamenti dall’estero utilizzare le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT 87N 03111 68701 000000013607 BIC BLOPIT22

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Comitato Scientifico
Roberto Antonelli (Università  di Roma, Sapienza)
Salvatore Luongo (Università di Napoli, L’Orientale)
Walter Meliga (Università di Torino)
Maria Luisa Meneghetti (Università statale di Milano)
Arianna Punzi ( Università di Roma, Sapienza)
Sonia Barillari (Università di Genova)

Coordinamento tecnico-didattico: Roberto Tagliani (Università statale di Milano)
Direttore del corso: Antonella Negri (Università degli Studi di Urbino Carlo Bo)

A chi rivolgersi

Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media (DISCUI)

Polo Volponi
Via Saffi, 15
61029 Urbino (PU)

Per richieste di informazioni sulla didattica del corso rivolgersi a info.costruireleuropa@uniurb.it

Contatti
Antonella Negri
  antonella.negri@uniurb.it
Iuna Rossi
 0722 304802   iuna.rossi@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top