Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2019/2020 Urbino

Obiettivi formativi

“Insegnare italiano a stranieri: scuola, università, impresa” è un master che ha lo scopo di formare figure professionali specializzate nell’insegnamento dell’italiano lingua seconda / lingua straniera in Italia e all’estero e che fornisce competenze teorico-metodologiche in ambito glottodidattico e linguistico-culturale mediante attività di tirocinio e laboratori di approfondimento. Il corso si propone inoltre di offrire strumenti per la riflessione interculturale, l’accoglienza al migrante e l’analisi contrastiva dei diversi sistemi linguistici coinvolti nel processo di insegnamento.

Gli insegnanti che il master intende formare sono in grado di rispondere al crescente interesse per la cultura e la lingua italiane nel mondo e al sempre forte desiderio delle numerose comunità italiane all’estero di conservare e promuovere le proprie radici linguistiche e culturali.

I possibili sbocchi occupazionali del master sono:

facilitatori linguistici, consulenti linguistico-culturali e docenti di italiano L2 per migranti adulti, adolescenti e bambini presso scuole, enti locali, associazioni e organizzazioni legate al mondo del lavoro; insegnanti, collaboratori ed esperti linguistici e culturali di italiano L2/LS presso scuole di italiano per stranieri, istituti italiani di cultura, università e aziende in Italia e all’estero.

Il master, che prevede l'attribuzione di 60 crediti CFU, ha durata annuale: novembre 2019 - ottobre 2020.

La didattica si articola in due trimestri unitamente ad attività di tirocinio. Ogni trimestre è seguito da un mese di sospensione dell'attività didattica al fine di consentire agli apprendenti di sostenere le prove di valutazione relative ai vari insegnamenti. I restanti mesi sono dedicati al proseguimento/svolgimento del tirocinio e all'elaborazione della relazione finale.

L'attività didattica in presenza è concentrata nella giornata di venerdì e del sabato mattina, quasi tutte le attività formative sono erogate in modalità bleended, percui prevedono sia attività didattica in presenza che attività didattica online in autoapprendimento attraverso l'uso di Moodle. Moodle è una piattaforma open-source (ovvero un pacchetto di software) destinata all'utilizzo e alla gestione della formazione a distanza. Si tratta di un ambiente di riferimento tra i più diffusi a livello nazionale e internazionale, impiegato da istituzioni e privati che desiderano formare una comunità formativa di apprendimento on-line basata sulla didattica collaborativa. Moodle mette a disposizione una vasta gamma di strumenti. Primo tra questi l'accesso degli utenti ad aree riservate, dove possono condividere dei documenti e lavorare a delle attività (esercitazioni, quiz, forum, diario, wiki)

SCHEDA DIDATTICA DEL CORSO - PERCORSO UNICO (EX PERCORSO A)

  • Elementi di glottodidattica** (L-LIN/02) - 5 CFU
  • Elementi di sintassi, lessico e semantica dell’italiano* (L-LIN/01) - 3 CFU
  • Elementi di fonetica e fonologia dell’italiano* (L-LIN/01) - 2 CFU
  • Elementi di sociolinguistica dell’italiano contemporaneo* (L-FIL-LET/12) - 2 CFU  
  • Didattica dell’italiano L2/LS e CLIL** (L-LIN/02) - 7 CFU
  • Principi di analisi e metodologia testuale** (L-FIL-LET/12) - 3 CFU
  • Laboratorio di scrittura e grammatica italiana * (L-FIL-LET/12) - 3 CFU
  • Alfabetizzazione all’italiano e interculturalità** (M-DEA/01) - 4 CFU
  • Laboratorio di drammatizzazione** (L-LIN/02) - 2 CFU
  • Laboratorio di didattica**(L-LIN/02) - 3 CFU
  • Lingua italiana* (L-FIL-LET/12) - 4 CFU 
  • Elementi di cultura cinese, araba, russa** (L-OR/21; L-OR/12; L-LIN/21) - 6 CFU
  • Metodologia dell’analisi contrastiva** (L-LIN/01) - 7 CFU
  • Stage - 4 CFU
  • Prova finale - 5 CFU

TOTALE - 60 CFU

La struttura del corso prevede complessivamente n. 1500 ore di attività formative (comprensive dello studio individuale), corrispondenti a n. 60 CFU.

Le attività formative contrassegnate da un asterisco (*) vengono erogate utilizzando Moodle, le attività contrassegnate da due asterischi (**) segnalano che solo una parte dei CFU vengono svolte parzialmente con l’uso di Moodle (è quindi prevista anche didattica frontale in presenza).

Il conseguimento del titolo è subordinato al superamento delle prove relative ad ogni singolo insegnamento. Al termine di ogni trimestre sono previsti due appelli per gli insegnamenti svolti durante tale periodo. Gli esami: Elementi di glottodidattica e introduzione alla Ricerca Azione, Didattica dell’italiano L2/LS e CLIL, Principi di analisi e metodologia testuale e Laboratorio di didattica della scrittura sono propedeutici al tirocinio.

Dopo il tirocinio verrà espletata una prova finale nella forma di una tesi di riflessione critica sul lavoro svolto. 

  • Il nostro master è stato riconosciuto dal MIUR tra i titoli di specializzazione in Italiano Lingua 2 da considerarsi titoli specifici, congiuntamente ai titoli di abilitazione e ai titoli aggiuntivi previsti dalla norma vigente, ai fini della partecipazione alle procedure concorsuali per titoli ed esami finalizzate all'immissione in ruolo del personale docente (classe di concorso A-23 - Lingua italiana per discenti di lingua straniera)
  • L’Università degli Studi di Urbino aderisce all’iniziativa Carta del Docente per l’erogazione di servizi formativi agli insegnanti scolastici di ruolo
  • Per consentire la frequenza al Master gli insegnanti in servizio possono utilizzare i permessi di studio (150 ore)
  • Se sei domiciliato nel Lazio, puoi richiedere fino al 3 luglio alla Regione con il Bando Torno Subito una borsa di studio a copertura totale dei costi di partecipazione 

Iscriversi a Insegnare italiano a stranieri: scuola, università, impresa

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
30 posti disponibili
Indicazioni

Il corso è indirizzato a chi sia in possesso di un diploma di laurea triennale o quadriennale in Lettere e Filosofia, Lingue e letterature straniere e Scienze della Formazione.

Sono altresì titoli ammessi tutti i titoli individuati come titoli di accesso alla classe di concorso A-23 “Lingua italiana per discenti di lingua straniera” nella Tabella A allegata al D.P.R n. 19 del 14 febbraio 2016. 

Agli stranieri si chiede una certificazione della conoscenza dell’italiano pari al livello C1 del Quadro di Riferimento Europeo.

Il numero massimo di partecipanti al Master è pari a 30 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del corso, è di 12. 

Gli studenti in possesso dei requisiti previsti saranno ammessi in ordine cronologico di presentazione della domanda di immatricolazione, completa del versamento della quota dovuta, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili (n. 30).

Iscrizione ai singoli insegnamenti

Requisito di accesso: stessi titoli richiesti per l’intero corso. E' previsto un numero massimo di partecipanti pari a 6. Ciascun interessato può iscriversi ad un numero massimo di insegnamenti  pari al conseguimento di 30 CFU.

Uditori: è previsto un numero massimo pari a 6. Requisiti di accesso: diploma Scuola Secondaria Superiore. Agli uditori sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 22/07/219 al 18/11/2019 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso e scaricare il modulo elettronico (MAV) per il pagamento della contribuzione.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Tassa di iscrizione: € 1.850 da pagarsi come segue

1^ rata € 1.200 entro il 18 novembre 2019

2^ rata € 650 entro il 18 febbraio 2020

Uditori: importo della contribuzione euro 740 (n. massimo  6 uditori) da pagarsi con versamento unico entro il 18 novembre 2019 (atto di iscrizione)

Singoli insegnamenti: importo contribuzione  euro 300 per ciascun insegnamento da pagarsi con versamento unico entro il 18 novembre 2019 (atto di iscrizione)

Le quote devono considerarsi al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

i pagamenti possono essere effettuati utilizzando il bollettino MAV o con il sistema PagoPA, entrambi disponibili nell'Area Riservata dello studente, nel menù a sinistra alla voce "pagamenti".

Il bollettino MAV può essere pagato presso qualsiasi istituto di credito.

Il sistema PagoPA, prevede due modalità:

"pagamento mediante avviso": è necessario stampare l'avviso di pagamento da presentare presso uno degli esercenti autorizzati (sono comprese anche le tabaccherie in cui è attivo il servizio Sisal Pay o Lottomatica) o uno degli istituti di credito che aderiscono al sistema PagoPA (www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa/dove-pagare);

"paga con PagoPA": è possibile scegliere fra varie modalità di pagamento on-line.

Solamente per i pagamenti dall’estero utilizzare le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT 87N 03111 68701 000000013607 BIC BLOPIT22

 

Gli iscritti ai corsi potranno usufruire dei servizi erogati agli studenti iscritti ai corsi laurea ( accesso biblioteche e tutti i servizi previsti per gli studenti iscritti all’Ateneo; accesso ai servizi  di alloggio e di ristorazione erogati dall’ERDIS).

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una Istituzione, Ente o Azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate , pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore del Master:

Prof.ssa Antonella Negri - Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media (DISCUI)

A chi rivolgersi

Per informazioni rivolgersi al Manager Didattico

Dott.ssa Sandra Abderhalden - sandra.abderhalden@uniurb.it

Contatti
Sandra Abderhalden
  sandra.abderhalden@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top