Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Ciclo Sede
2020/2021 - Urbino
Posti Con borsa Senza borsa Coordinatore Email
1 1 Prof. Giovanni Boccia Artieri giovanni.bocciaartieri@uniurb.it

Tematiche

Scienze del testo e della comunicazione

Per l’area 14 : SPS/08 Sociologia dei Processi culturali e comunicativi,  attinente alla tematica di ricerca a tema vincolato: “L’impatto dei social media sulla semplificazione del linguaggio istituzionale: analisi dei contenuti generati dalla PA nelle piattaforme di social networking”.

Il Dottorato di Ricerca in Studi Umanistici forma ricercatori e professionisti provenienti da aree disciplinari diverse (10, 11 e 14 del CUN), attraverso una preparazione transdisciplinare e un approccio sistemico ai fenomeni dell’informazione, della formazione e dell’avvicendarsi di paradigmi politici, centrali per cogliere il mutamento nella società e nelle soggettività.

Presenta 3 indirizzi formativi:

  1. la dimensione del testo, sia come oggetto specifico di analisi, sia come strumento privilegiato per l’analisi storica, filologica e letteraria, sociologica e antropologica delle comunità, sia nella sua accezione mediale che rimanda al più ampio ecosistema dell’informazione e alle strategie di comunicazione e mediatizzazione sociale implicate;
  2. i processi trasformativi prestando attenzione alla dimensione diacronica, con particolare riguardo alla sfera politica, economico-sociale e culturale in chiave comparata;
  1. la formazione integrale dell’uomo, intesa come ideale in vista dell’elaborazione di modelli educativi basati su antiautoritarismo e antidogmatismo quali principi di critica e regolazione dei processi formativi.

I dottorandi svolgeranno attività di: 

  • studio e ricerca teorica
  • ricerca empirica che comprende l'acquisizione della capacità di: 
    • costruire un disegno della ricerca
    • operazionalizzarlo 
    • selezionare la metodologia e le tecniche di indagine migliori
    • rilevare i dati con strumenti quantitativi o qualitativi
    • elaborare e interpretare i dati
    • scrivere un report di ricerca
  • attività di tutoraggio di corsi e attività di esercitazione didattica
  • scrittura di recensioni e working papers
  • partecipazioni a convegni
  • soggiorni di studio all’estero

Ogni percorso curriculare è organizzato in una serie di corsi, cicli di incontri e seminari che prevedono la partecipazione attiva dei dottorandi e l’intervento di docenti interni ed esterni all’Ateneo.

TITOLO DEL PROGETTO SPECIFICO:

L’impatto dei social media sulla semplificazione del linguaggio istituzionale: analisi dei contenuti generati dalla PA nelle piattaforme di social networking.

Il progetto si inscrive in un framework teorico nazionale e internazionale riguardante gli studi sulla comunicazione pubblica istituzionale e, nello specifico, sull’evoluzione e semplificazione del linguaggio che la PA adotta per comunicare con i cittadini nella società connessa, caratterizzata da un uso sempre più diffuso dei social media.

La prima fase del progetto consiste in una ricognizione e analisi critica della letteratura sul tema. La seconda fase si basa sullo svolgimento di una ricerca di tipo quantitativo e qualitativo, articolata in:

-  raccolta e analisi dei contenuti generati da un campione rappresentativo di amministrazioni pubbliche italiane (locali e nazionali) sulle proprie pagine social istituzionali (account ufficiali), in un arco temporale significativo (es.: 3 mesi);

- conduzione di interviste in profondità a comunicatori pubblici responsabili della gestione delle pagine social istituzionali. ???????

Il progetto mira a rilevare e comprendere quali sono le caratteristiche del linguaggio istituzionale impiegato nella gestione della presenza delle pubbliche amministrazione sulle piattaforme di social networking. Nello specifico, il progetto si pone l’obiettivo di rispondere alle seguenti domande generali di ricerca:

-          nel processo di semplificazione del linguaggio istituzionale, in atto da tempo nella Pubblica Amministrazione italiana, finalizzato a rendere le istituzioni più aperte, trasparenti, accessibili e vicine al cittadino, che ruolo assumono le strategie comunicative con cui vengono gestiti i contenuti nelle piattaforme di social networking?

Che tipo di linguaggio (quali parole e tone of voice) viene adottato dalle pubbliche amministrazioni italiane sulle proprie pagine social ufficiali per comunicare con i cittadini su: norme, servizi, eventi e altre attività che riguardano la vita amministrativa?

I dottori di ricerca in Studi Umanistici saranno in grado di inserirsi negli ambiti delle professioni intellettuali e scientifiche a elevata specializzazione, della dirigenza generale dell’amministrazione statale e di organizzazioni umanitarie, culturali e scientifiche di interesse nazionale e sovranazionale, in particolare nell'ambito della ricerca accademica, nel settore della scuola, dell'editoria, della comunicazione pubblica e d'impresa.

Iscriversi a Studi Umanistici — L’impatto dei social media sulla semplificazione del linguaggio istituzionale: analisi dei contenuti generati dalla PA nelle piattaforme di social networking

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
1 posti disponibili (1 con borsa, senza borsa)
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 04/09/2020
Documentazione
Consulta le modalità di svolgimento delle prove di selezione, i criteri di valutazione titoli e delle prove di selezione

Documentazione amministrativa
Indicazioni

Requisiti per la pre-selezione per la formazione di una graduatoria per l’attribuzione di un posto con borsa finanziato dalla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, nell’ambito del Corso di dottorato di ricerca in Studi Umanistici curriculum Scienze del testo e della comunicazione sul tema “L’impatto dei social media sulla semplificazione del linguaggio istituzionale: analisi dei contenuti generati dalla PA nelle piattaforme di social networking”:

possono presentare domanda di partecipazione alla selezione per l’ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca, senza limiti di sesso, di età e di cittadinanza, coloro che entro la data di scadenza del presente bando, sono in possesso dei seguenti requisiti:

-       aver conseguito una laurea magistrale/specialistica con non più di un anno di iscrizione fuori corso nel periodo compreso tra dicembre 2015 e giugno 2020;

-       aver ottenuto una votazione di laurea almeno pari o superiore a 100/110 (preferibile la valutazione con 110/lode);

-       possedere un ISEE 2020 uguale o inferiore ad euro 30.000,00 (trentamilaeuro) calcolato applicando i criteri stabiliti dall’art. 8 “Prestazioni per il diritto allo studio” – Comma 2,3 e 5 del D.P.C.M. 159/2013 “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’indicatore della situazione economica equivalente”;

-       non risultare già assegnatario, o prossimo assegnatario, di altra borsa di studio, di qualsiasi altra forma di sussidio (es. assegno di ricerca, ecc.) o premio.

Consulta le modalità di svolgimento delle prove di pre-selezione e i criteri di valutazione titoli. 

Procedura on-line
Domanda online

Documentazione utile

Bando di concorso e documentazione amministrativa vedi

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Coordinatore: Prof. Giovanni Boccia Artieri, Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali (DISCUI)

Contatti
Giovanni Boccia Artieri
  giovanni.bocciaartieri@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304632 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635   dottorato@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top