Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2020/2021

Obiettivi formativi

Il mondo di oggi è caratterizzato da volatilità, complessità, ambiguità e incertezza. Nuovi sviluppi tecnologici, tendenze demografiche, globalizzazione, cambiamento climatico: sono tutti fattori che contribuiscono alle rapide trasformazioni dei mercati del lavoro. Sia gli individui sia le entità collettive, come le aziende o gli enti pubblici, devono sviluppare nuove competenze che garantiscano la loro resilienza di fronte a un rapido cambiamento economico e sociale. Essere in grado di adattarsi al cambiamento, lavorare bene in team, utilizzare software per il lavoro da remoto, risolvere problemi, comunicare bene, essere creativi e in grado di stabilire le priorità e gestire i progetti sono competenze spesso considerate utili per il futuro.

ll Parlamento Europeo e il Consiglio d’Europa (2006/962/CE) nel 2018 hanno introdotto per la prima volta il concetto di "competenze chiave" nella Raccomandazione intitolata Quadro comune europeo alle competenze chiave per l’apprendimento permanente. Esso definisce le competenze che sono necessarie ai cittadini per la propria realizzazione personale, per la cittadinanza attiva, per promuovere la coesione sociale e anche l’occupabilità degli Stati Europei. In particolare, il quadro fa riferimento alle competenze digitali e imprenditoriali: per supportarle, la Commissione Europea ha pubblicato due quadri di riferimento, il Digital Competence Framework for Citizens (DigComp) e l'Entrepreneurship Competence Framework (EntreComp). Quest'ultimo ha definito l'imprenditorialità come la capacità di cogliere opportunità e idee per trasformarle in valore per gli altri. Esso si compone di 3 aree interconnesse: “Idee e opportunità”, “Risorse” e “In azione”. Ciascuna delle aree è costituita da 5 competenze, che, insieme, definisco gli elementi costitutivi dell’imprenditorialità.

A partire da tali riferimenti, questo percorso formativo si concentra su 6 competenze trasversali (Creatività; Vision; Mobilitare gli Altri; Pianificazione e Gestione; Fronteggiare Incertezza, Ambiguità e Rischio; Lavorare con gli altri) per aiutare i partecipanti a essere promotori di cambiamenti nei loro contesti di lavoro e di vita, ad affrontare con nuovi metodi e strumenti adeguati alle sfide del nostro tempo, a creare valore aggiunto e migliorare il mondo in cui viviamo.

In particolare il percorso ideato si propone i seguenti obiettivi formativi:

- essere in grado di sviluppare idee e individuare opportunità (comprese soluzioni migliori a sfide esistenti e nuove) per farne un progetto, un prodotto, un servizio che risponda a bisogni precisi

- lavorare seguendo la propria visione del futuro e trasformare le idee in azione

- apprendere e sperimentare approcci innovativi al lavoro e nuovi strumenti di progettazione

- Imparare a combinare conoscenze e risorse per ottenere effetti di qualità più alta

- Imparare a ispirare e coinvolgere gli altri e ottenere il supporto necessario per raggiungere risultati di valore

- Sviluppare le capacità di comunicazione, persuasione, negoziazione, leadership

- imparare a identificare bisogni, priorità, obiettivi di medio e lungo periodo, progettare, pianificare, organizzare (e organizzarsi)

- apprendere a lavorare in gruppo e cooperare con gli altri per sviluppare idee e trasformarle in azione

La frequenza del corso permetterà di acquisire conoscenze e competenze utili per l’orientamento verso il lavoro autonomo come valida scelta professionale, conoscenza dei nuovi luoghi del lavoro, ma anche ad essere pro-attivi e propositivi in contesti aziendali e cittadini attivi nelle loro comunità di appartenenza. Il percorso intende dunque sviluppare competenze trasversali spendibili in diversi ambiti occupazionali dove autonomia di giudizio e operativa sono importanti.

La Scuola invernale si svolgerà interamente in modalità a distanza tramite l’ausilio di strumenti e piattaforme in uso presso l’Università di Urbino Carlo Bo. Il percorso formativo si terrà fra marzo e giugno 2021.

Il programma prevede complessivamente n. 225 ore di attività formative, di cui n. 42 ore di lezioni frontali, n. 28 di didattica alternativa e n. 155 di studio individuale.

Sono previsti 6 moduli didattici organizzati in 3 aree interconnesse: “Idee e opportunità”, “Risorse” e “In azione”. In ogni modulo le ore di didattica frontale saranno affiancate da project work e da attività di studio e lavoro individuale.

Area 1. Idee e opportunità

Moudlo 1. Sviluppare idee creative e propositive (SECS-P/07, 1 CFU)

Modulo 2. Immaginare il futuro e trasformare le idee in azione (SECS-P/08, 1 CFU)

Area 2. Risorse 

Modulo 3. Ispirare e coinvolgere gli altri (SPS/09, 2 CFU)

Area 3. In Azione

Modulo 4. Impostare gli obiettivi a lungo, medio e breve termine (SECS-P/07, 1 CFU)

Modulo 5. Prendere decisioni che affrontino rischi e incertezze (SECS-P/08, 1 CFU)

Modulo 6. Fare squadra, collaborare, restare connessi (SPS/09, 1 CFU)

Nei moduli sono previsti project work che rappresentano delle verifiche di idoneità in itinere. Al termine è prevista una prova finale consistente in una relazione di sintesi dei prodotti realizzati nel corso dei project work.

Il percorso si svolge interamente a distanza, su piattaforme digitali di uso consolidato nell'Ateneo urbinate, con la presenza di un tutoraggio dedicato.

Il percorso formativo è parte del progetto "Face the Work 2.0 - Fronteggiare il mercato del lavoro che cambia", finanziato da ANCI su fondi del bando RESTART.

Iscriversi a Idee in Azione: Competenze Trasversali per lo Sviluppo dell'Imprenditorialità

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
30 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 22/01/2021
Indicazioni

Requisito di accesso: Diploma di scuola media secondaria superiore

AMMISSIONE

I candidati e le candidate dovranno obbligatoriamente inviare domanda di ammissione corredata di curriculum vitae e lettera di motivazione. Nel caso in cui il numero delle domande superi quello dei posti disponibili, una apposita commissione stilerà una graduatori in base a: (1) Titoli culturali; (2) Esperienze e attività professionali; (3) Lettera di motivazione.

La domanda di ammissione (scaricabile alla voce modulistica) con allegata la documentazione richiesta e un documento di riconoscimento valido dovrà pervenire, in un unico file PDF, entro il 22 gennaio 2021 esclusivamente tramite posta elettronica personale all’indirizzo corsi.postlaurea@uniurb.it indicando nell’oggetto: “Domanda ammissione winter school in "IDEE IN AZIONE: COMPETENZE TRASVERSALI PER LO SVILUPPO DELL'IMPRENDITORIALITÀ", a.a.2020-2021.

Ulteriore parametro di selezione è costituito dal Comune di residenza. Nella valutazione delle domande sarà data priorità a residenti nelle province di Ancona e Macerata, in quanto il percorso formativo è realizzato nel quadro del progetto "Face the Work 2.0 - Fronteggiare il mercato del lavoro che cambia" (finanziato da ANCI su fondi del bando RESTART), rivolto prioritariamente a residenti di quei territori.

Il numero massimo di partecipanti è pari a 30 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del corso, è di 15.

La  graduatoria degli ammessi sarà pubblicata il 5 febbraio 2021.

I candidati ammessi dovranno provvedere a compilare la domanda cliccando su iscriviti online.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno  l’iscrizione entro la scadenza  indicata decadranno dal diritto.

La frequenza al corso è obbligatoria per almeno i 2/3 delle ore previste per ciascuna delle  singole  attività formative.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Al termine del corso sarà rilasciato l'attestato con i 9 CFU conseguiti.

Modulistica
Modulo di ammissione
Iscrizione
Puoi iscriverti dal 12/02/2021 al 26/02/2021 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

La tassa di iscrizione è pari ad € 66,00 da pagarsi con versamento unico entro il 26 febbraio 2021.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso per master nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore del corso: Prof. Eduardo Barberis

Co-direttore del corso: Dott. Nico Bazzoli

Comitato scientifico: Prof. Eduardo Barberis, Dott. Nico Bazzoli, Prof.ssa Francesca Maria Cesaroni, Prof.ssa Annalisa Sentuti

A chi rivolgersi

Per informazioni, inviare una mail all'indirizzo facethework@uniurb.it

Contatti
Eduardo Barberis
 +390722305745   +390722540409   eduardo.barberis@uniurb.it
Nico Bazzoli
 +390722305745   nico.bazzoli@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Ufficio Dottorati, Post Laurea, Esami di Stato

dal lunedì al venerdì, ore 9-13

martedì e giovedì ore 15-16,30

Contatti
 0722.304634-304635   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top