Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2021/2022

Obiettivi formativi

Le lezioni e le altre attività del Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" per l’Anno Accademico 2021-2022 si terranno a distanza in modalità on-line.

Il Master si propone di fornire strumenti e di formare sensibilità, abilità specifiche e competenze relazionali efficaci per attivare interventi psicopedagogici, didattici ed educativi di prevenzione del disagio e di promozione del benessere, nonché di gestione delle difficoltà negli ambiti scolastici, educativi, sociali, e per conoscere e leggere i segni del disagio propri delle diverse fasi evolutive.

Per ciascun tema affrontato nel percorso formativo ci si prefiggerà di fornire conoscenze generali dei processi e dei modelli di base riguardanti soggetti con sviluppo tipico e approfondimenti  relativi a situazioni atipiche. Tra gli argomenti vari e articolati che saranno trattati nel percorso formativo, sempre nell'ottica concreta di una utilizzazione pratica e operativa nei contesti educativi e scolastici, saranno approfonditi in modo particolare: I processi e i modelli dell’apprendimento, della memoria, della lettura e i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA);  I bisogni educativi  irrinunciabili dei bambini e degli adolescenti e la gestione dei soggetti con Bisogni Educativi Speciali (BES); La comunicazione e l’ascolto con il bambino e con l’adolescente; La relazione con bambini e con adolescenti con sviluppo tipico e atipico e con alunni con disturbi di apprendimento; La gestione della classe; Lo sviluppo emotivo-relazionale; L’educazione delle emozioni e l’Intelligenza Emotiva; Le differenze individuali, gli Stili di Apprendimento e le strategie di insegnamento; Il contributo della Gestione Mentale nei processi di insegnamento-apprendimento; L’identificazione precoce delle difficoltà nei bambini e dei disturbi di apprendimento; La osservazione e la progettazione del percorso educativo e formativo per gli alunni con sviluppo tipico e per gli alunni con sviluppo atipico; La personalizzazione, l’individualizzazione della didattica e la compilazione del Piano Didattico Personalizzato e del PEI su base ICF; La scrittura, la Disgrafia e la rieducazione della scrittura; L’apprendimento della Matematica, le metodologie per alunni con sviluppo tipico e per alunni con DSA e BES; Strumenti e strategie didattiche; Metodologie e Tecnologie didattiche per il potenziamento; Lo sviluppo cognitivo e comunicativo tipico e i Disturbi Pervasivi dello sviluppo DPS (Disturbi dello spettro autistico, ASD) e i Disturbi da Deficit dell’Attenzione e Iperattività (ADHD); L’autismo nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria; Lo sviluppo del linguaggio e i Disturbi del Linguaggio e della Comunicazione; La linguistica applicata all’apprendimento e all’insegnamento delle discipline di area linguistica e ai DSA; il Pensiero Computazionale e il Coding.

Per il personale scolastico, o appartenente ad altri enti o aziende, che ha necessità di produrre attestazione della effettiva iscrizione entro il mese di novembre 2021 per usufruire dei permessi per il diritto allo studio (150 ore) per la frequenza al Master o per chi avesse altre scadenze (come per es. richiesta voucher regionali, permessi lavorativi, necessità fiscali, ecc.) è prevista la possibilità di iscrizione anticipata. A tal fine contattare la professoressa Barbara Tognazzi via telefono e via whatsapp al numero 338-8195922.

Il corso è rivolto a docenti di ruolo e non di ruolo delle scuole di ogni ordine e grado in possesso di laurea, educatori, educatori professionali socio-pedagogici, educatori di sostegno, pedagogisti, psicologi, assistenti sociali che operano sia nel pubblico sia nel privato nell’ambito di servizi educativi, scolastici, riabilitativi, sociali e sanitari e a chiunque in possesso di laurea triennale o specialistica desideri acquisire, consolidare o approfondire le conoscenze e gli strumenti validi da utilizzare all'interno delle istituzioni educative (scuola e famiglia), sociali, sanitarie o della riabilitazione.

Le lezioni, obbligatorie per i 2/3 delle ore previste, si terranno tutti i giovedì pomeriggio a partire dal 24 febbraio 2022, con cadenza settimanale.  Per ricevere informazioni in merito si consiglia di contattare il numero 338 - 8195922.

Insegnamenti

Il percorso formativo comprende le seguenti materie:

  • Psicologia: L’apprendimento e I Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)
    • SSD M-PSI/04    cfu   1
  • Psicologia: Lo sviluppo tipico e la identificazione e la diagnosi dei Disturbi dello Sviluppo.
    • SSD M-PSI/04    cfu   6
  • Pedagogia: Psicopedagogia
    • SSD M-PED/01   cfu 6
  • Pedagogia speciale e didattica dell’inclusione
    • SSD M-PED/03   cfu 12
  • Antropologia: Antropologia dell’educazione e della comunicazione
    • SSD M-DEA/01   cfu  6
  • Metodologie e tecnologie didattiche
    • SSD M-PED/03   cfu  6
  • Pensiero computazionale e Coding a scuola
    • SSD M-PED/03   cfu  6

Tra gli argomenti che saranno trattati  negli incontri, nelle applicazioni agli ambiti scolastici ed educativi, saranno approfonditi:

  • La relazione e la comunicazione con il bambino e con l'adolescente,
  • I Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA),
  • I Disturbi dello spettro autistico (Disturbi Pervasivi dello Sviluppo, DPS),
  • I Disturbi da Deficit dell'Attenzione e Iperattività (ADHD),
  • Gli stili cognitivi nei processi di insegnamento-apprendimento,
  • La gestione delle emozioni e l'intelligenza emotiva,
  • I Disturbi del Linguaggio e della Comunicazione,
  • La Disgrafia e la rieducazione della scrittura,
  • I Bisogni Educativi Speciali (BES),
  • La gestione delle dinamiche relazionali ed emotive nel gruppo classe in presenza di alunni con DSA e altri Disturbi dello Sviluppo,
  • La linguistica applicata all’apprendimento e all’insegnamento,
  • Strumenti, tecnologie e strategie per l'insegnamento e l'apprendimento,
  • Riferimenti normativi e deontologici,
  • Pensiero computazionale e Coding.

Le lezioni frontali on line saranno integrate da didattica on line alternativa e integrativa che include laboratori, esperienze dirette e simulazioni, anche utilizzando la piattaforma e-learning Education dell’Ateneo di Urbino, attraverso metodologie didattiche partecipative, interattive, learning by doing, supervisioni, casi studio ed esercitazioni pratiche. 

Tutte le lezioni e le altre attività del Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" per l’Anno Accademico 2021-2022 si terranno a distanza in modalità on-line.

Le  lezioni frontali si svolgeranno in modalità on line prevalentemente sul portale Education di Ateneo.  Per le videolezioni sarà utilizzata la piattaforme e-learnig Zoom. Tutti gli allievi saranno personalmente assistiti e costantemente e accuratamente accompagnati nell'uso della piattaforma.

Le attività potranno essere svolte all'interno del portale Moodle di Ateneo o, all'occorrenza, all'esterno del portale di Ateneo attraverso link che saranno inviati di volta in volta per tempo ai partecipanti via mail. La parte delle attività erogata nella forma di lezione frontale sarà registrata e resa disponibile agli iscritti per poter essere riascoltata successivasmente anche in modalità asincrona sulla piattaforma di Ateneo.  Le attività svolte nella stessa giornata delle lezioni frontali o in giornate diverse in forma interattiva partecipativa, laboratoriale e la didattica alternativa non saranno registrate per tutelare la privacy dei partecipanti.

A richiesta sono disponibili per ciascun insegnamento gli obiettivi formativi e i programmi depositati presso gli uffici dell'Ateneo.

La prova finale consisterà nella discussione di una breve relazione su un argomento scelto dal candidato. È prevista una prima sessione di discussione di tesi di diploma nella settimana che termina il 3 luglio 2022. Ulteriori sessioni di discussione di tesi si terranno nei mesi di settembre, ottobre e novembre 2022.

  • ll Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" è un ambiente formativo già sperimentato con successo.
  • Il Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione", coordinato dal professor Mario Rizzardi, dalla professoressa Barbara Tognazzi e dallo Staff del Master, giunge quest'anno alla undicesima edizione e nelle precedenti edizioni in presenza è stato seguito in aula complessivamente da  più di 1000 allievi provenienti da tutte le regioni italiane e in qualche caso anche dall'estero.
  • Le attività della edizione 2021/2022 del Master "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" saranno svolte interamente on line a distanza, con notevoli vantaggi non solo in termini di spostamenti, tempo, orari, energie e spese, ma anche rispetto  alla fruibilità dei materiali e delle lezioni videoregistrate per un riascolto in tempi successivi a proprio piacimento e alla possibilità di una maggior interazione con notifiche in tempo reale durante le lezioni e le altre attività.
  • ll Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" rilascia un titolo di durata annuale (60 CFU) con esame finale che può consentire il riconoscimento di vantaggi nell'ambito della carriera degli insegnanti, degli educatori, degli educatori socio-professionali, degli educatori del nido, dei pedagogisti e di altre figure professionali come titolo valutabile o comunque può costituire elemento del curriculum formativo-professionale in sede di accertamento della professionalità acquisita nelle prove orali delle procedure di selezione. Per informazioni rivolgersi ai centri competenti (URP degli Uffici Scolastici  Provinciali e Regionali, CSA, sindacati scolastici, URP del Miur, Uffici Assunzioni e Uffici Personale dei Comuni, Cooperative, ecc.).
  • Il Master "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione"" è valutabile, nella competenza esclusiva delle pubbliche amministrazioni secondo le normative vigenti, in quanto Master universitario di primo livello (60 CFU 1500 ore) ai fini dei concorsi pubblici, delle graduatorie scolastiche di ogni ordine e grado, delle graduatorie di circolo e di istituto, dei trasferimenti personale docente (di ruolo) e dei concorsi per dirigenti scolastici.
  • Il Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" permette di conseguire CFU nei seguenti settori scientifico disciplinari: Ambito Psicologia: SSD M-Psi/04 cfu 7; Ambito Pedagogia generale: SSD M-Ped/01 cfu 6; Ambito Pedagogia speciale e didattica dell'inclusione: SSD M-PSI/03 cfu 12; Ambito Antropologia:  SSD M-Dea/01 cfu 6;  Ambito Metodologie e tecnologie didattiche:   SSD M-Ped/03 cfu 6, Ambito Metodologia e tecnologia della ricerca educativa, pensiero computazionale e coding:   SSD M-Ped/04 cfu 6. Per informazioni  certe sulle possibilità di utilizzo di tali crediti si raccomanda assolutamente di rivolgersi ai centri competenti (URP degli Uffici Scolastici  Provinciali e Regionali, CSA, sindacati scolastici, URP del Miur, segreterie dei corsi di studio delle università a cui si desidera eventualmente accedere dopo il conseguimento del titolo, ecc.) e di fare riferimento ai Regolamenti, ai Bandi e ai Decreti Legislativi relativi.
  • Per consentire la frequenza al Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" gli insegnanti in servizio possono richiedere i permessi di studio (150 ore) all'amministrazione scolastica di appartenenza. A tal fine è prevista la possibilità di domanda di ammissione e iscrizione anticipata per il personale scolastico, o di altri enti, che ha necessità di produrre attestazione della effettiva iscrizione entro il mese di novembre 2021 per  usufruire dei permessi per il diritto allo studio per la frequenza al Master.  Per informazioni rivolgersi al proprio istituto e ai centri competenti (URP degli Uffici Scolastici  Provinciali e Regionali, CSA, sindacati scolastici, URP del Miur, ecc.).
  • ll Master "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" non comporta spese aggiuntive per materiali didattici o strumenti  in quanto esiste un'area web riservata agli iscritti dalla quale gli Allievi iscritti possono scaricare gratuitamente informazioni utili, materiali didattici, indicazioni bibliografiche, strumenti e software didattici gratuiti.
  • Ciascun frequentante sarà completamente assistito nell'utilizzo di una aggiornata e potente piattaforma e-learning grazie alla quale potrà usufruire, anche in modo asincrono, cioè totalmente indipendente dal tempo e dallo spazio, di una ricca ed articolata  didattica on line fatta di videolezioni,  laboratori, esperienze dirette e simulazioni, metodologie interattive, supervisioni, casi studio ed esercitazioni pratiche, nonché di un  forum dedicato per ciascun docente.
  • Gli iscritti al Master "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" possono usufruire dei servizi di alloggio e di ristorazione, nonché di altri servizi gestiti dall’ERDIS ex ERSU (es. biblioteche).
  • ll Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" è pensato per rispondere a necessità concrete di insegnanti ed educatori.
  • Il 25 marzo 2021 in occasione del dantedì nazionale il Master in "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione" ha dedicato una giornata formativa alla innovativa e apprezzatissima attività esperienziale "DanteDìeSseA. Un Dante Specifico per l'Apprendimento" che sarà ripetuta anche nel 2022.
  • Tutti gli argomenti del corso sono affrontati da Docenti, Professionisti e Clinici, ciascuno individuato tra i maggiori esperti riconosciuti nel proprio ambito, attraverso metodologie didattiche partecipative e interattive, testimonianze, casi studio ed esercitazioni.

Iscriversi a DSA (disturbi specifici di apprendimento), BES (bisogni educativi speciali) e disturbi dello sviluppo. psicopedagogia, metodologie didattiche, pensiero computazionale (coding) e didattica dell'inclusione

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
160 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 09/02/2022
Indicazioni

Al Master possono accedere coloro che sono in possesso di Laurea triennale, specialistica, magistrale o di vecchio ordinamento, o titolo equipollente. Il corso verrà attivato con un numero minimo di 25 iscritti. Nel caso le domande superassero i posti disponibili l’ammissione avverrà secondo una valutazione delle domande e secondo l'ordine cronologico di arrivo. Per informazioni relative alla domanda di ammissione contattare il numero 338-8195922.

(È prevista la possibilità di domanda di ammissione e di iscrizione anticipata solo per il personale scolastico, o di altri enti o aziende, che ha necessità di produrre attestazione della effettiva iscrizione entro il mese di novembre 2021 per  usufruire dei permessi per il diritto allo studio - le "150 ore" -  per la frequenza al Master o anche per chi avesse esigenze individuali per scadenze di altro genere - fino ad un numero massimo di 30 dei posti disponibili - A tal fine contattare la professoressa Barbara Tognazzi via telefono e via whatsapp al numero 338-8195922.).  

Per chi non usufruisce dei permessi lavorativi per il diritto allo studio, la domanda di ammissione deve essere presentata entro il 9/02/2022 all'Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato Via Veterani, 36 - Urbino

Iscrizione

I candidati ammessi a frequentare il corso devono presentare domanda di iscrizione entro il 22 febbraio 2022 seguendo la procedura on-line dalla sezione Iscrizione on line.

1) Scadenza termini per tutti (eccetto punto 2):

Scadenza termini presentazione domanda di ammissione: entro il 09/02/2022

Data pubblicazione graduatoria ammessi: a partire dal 14/02/2022

Scadenza termini presentazione domanda di iscrizione: entro il 22/02/2022

2) Possibilità di domanda di ammissione anticipata solo per il personale scolastico, o di altri enti, che ha necessità di produrre attestazione della iscrizione effettiva entro il mese di novembre 2021 per usufruire dei permessi per il diritto allo studio per la frequenza al Master (fino ad un numero massimo di 30 dei posti disponibili):

scadenza dei termini di presentazione della domanda di ammissione: entro il 19/10/2021

data pubblicazione graduatoria ammessi: a partire dal 25/10/2021

scadenza termini presentazione domanda di iscrizione: entro il 15/11/2021

La domanda di ammissione (scaricabile alla voce Modulistica) con allegata la documentazione richiesta (curriculum) e un documento di riconoscimento valido dovrà pervenire, in un unico file PDF, entro la data di scadenza, salvo proroghe, esclusivamente tramite posta elettronica personale all’indirizzo corsi.postlaurea@uniurb.it indicando nell’oggetto: “Domanda ammissione Master DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo. Psicopedagogia, Metodologie Didattiche, Pensiero Computazionale (coding) e Didattica dell'Inclusione a.a. 2021-2022".

La modulistica incompleta non verrà accettata.

I candidati ammessi dovranno provvedere a compilare la domanda cliccando su Iscriviti online ed effettuando il pagamento della contribuzione con PagoPA.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno l’iscrizione entro la scadenza indicata decadranno dal diritto.

La frequenza al corso è obbligatoria per almeno i 2/3 delle ore previste per ciascuna delle singole attività formative.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Alla fine del corso viene rilasciato il Diploma di Master.

Non sono ammessi ai corsi di Master coloro che sono contemporaneamente iscritti, all’avvio delle attività del Master stesso, ad un corso di laurea o di laurea magistrale o a un dottorato di ricerca.

I candidati stranieri e italiani con titolo di studio conseguito all’estero sono tenuti a presentare la seguente documentazione: titolo di studio in originale oppure certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge; traduzione ufficiale in lingua italiana e legalizzazione del titolo di studio; “dichiarazione di valore in loco” a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio nello Stato al cui ordinamento si riferisce il titolo di studio stesso; qualora nel diploma non sia indicata la votazione finale di conseguimento titolo è necessario allegare anche documentazione ufficiale con l’elenco degli esami sostenuti, relativa votazione e indicazione della scala di valori; copia del documento di identità e del permesso di soggiorno (quest’ultimo con riferimento ai candidati stranieri).

Per gli studenti diversamente abili, iscritti all’intero corso di master, sono previste agevolazioni:

- esonero totale dal versamento del contributo onnicomprensivo e della tassa regionale per gli studenti disabili con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3 comma 1, della legge 104/1992, o con un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, come previsto dall’art 9 comma 2 del D. Lgs 68/2012.

Tali studenti, pertanto, sono tenuti solo alla corresponsione dell’importo pari a 48,00 euro a copertura dell’imposta di bollo per l’iscrizione,  bollo per la domanda conseguimento titolo e bollo per la pergamena (assolte in modo virtuale).

L’istanza – corredata dal certificato della Commissione medica per l’accertamento degli stati di invalidità da cui risulti il grado di invalidità e/o certificato della Commissione medica per l’accertamento delle condizioni di handicap ai sensi della L. 104/92  – deve essere presentata contestualmente alla domanda di ammissione.

Le richieste di esonero totale non riportanti la percentuale di invalidità sono valutate dal Delegato alla Disabilità previo parere di apposita Commissione.

L’ accesso al corso da parte di candidati di cui ai commi precedenti sulla base di quanto circostanziato in premessa, è limitato a n. 2 (due) partecipanti per ogni corso di Master attivato.

Se il numero di tali domande risultasse superiore saranno accolte le prime due secondo l'ordine cronologico della presentazione della domanda di ammissione.

Modulistica
Modulo di ammissione
Iscrizione
Puoi iscriverti dal 25/10/2021 al 22/02/2022 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Importo tassa iscrizione: complessivamente € 940 da pagarsi come segue:

  • 1ª rata: € 500  all’atto dell’iscrizione entro il 22/02/2022
  • 2ª rata: € 440 entro il 29/04/2022

Solo per il personale scolastico, o di altri enti, interessato ad usufruire dei permessi per il diritto allo studio e per chiunque necessiti di iscrizione anticipata

€ 940,00 da pagarsi come segue:

  • 1ª rata: € 500 all’atto dell’iscrizione entro il 15/11/2021
  • 2ª rata: € 440  entro il 29/04/2022

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso per master nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore: prof. Mario Rizzardi   mario.rizzardi@uniurb.it

Referente membro del Comitato scientifico: prof.ssa Barbara Tognazzi 338-8195922 barbara.tognazzi@uniurb.it

A chi rivolgersi

Per qualunque informazione sul corso è possibile rivolgersi 7 giorni su 7 alla professoressa Barbara Tognazzi chiamando il numero 338-8195922 o scrivendo all'indirizzo e-mail  barbara.tognazzi@uniurb.it  È anche possibile, se lo si desidera, inviare un messaggio whatsapp al 338-8195922 chiedendo di essere richiamati.

Per informazioni ulteriori aggiornate vedi qui e per risposte a domande ricorrenti vedi  qui

Contatti
professor Mario Rizzardi
  mario.rizzardi@uniurb.it
professoressa Barbara Tognazzi
 338-8195922   barbara.tognazzi@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top