Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2021/2022

Obiettivi formativi

Per l'a.a 2021-2022 le lezioni e le altre attività del Corso si terranno a distanza in modalità on-line.

 

Il Corso di Perfezionamento in  "Metodologie  e tecnologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" si propone di fornire ai partecipanti strumenti concreti e metodologie pratiche da utilizzare nei contesti di insegnamento-apprendimento e più in generale nei contesti educativi con tutti i bambini, anche con coloro che  si trovano in difficoltà, per  favorire l’accesso ai concetti e ai contenuti disciplinari attraverso una pluralità di canali e di strategie.

Nel corso delle lezioni si potrà apprendere ed esperire in prima persona l’impiego e la funzionalità di pratiche di insegnamento, di strumenti tecnologici e di strategie comunicativo-relazionali che tengano conto delle differenze individuali e delle difficoltà specifiche dei ragazzi  e, senza mortificarne l’autostima e le effettive capacità intellettuali, ne favoriscano lo sviluppo dell’autonomia e la crescita del senso di efficacia personale.

Il Corso è rivolto sia a persone che già affrontano tali problematiche e che vogliono pertanto approfondire conoscenze e competenze specifiche, sia a persone che desiderano .formarsi per intraprendere la carriera nei contesti formativi dell’insegnamento e dell’educazione.

Per coloro che sono interessati ad un corso universitario di Alta Formazione accessibile con il solo titolo di diploma di scuola secondaria superiore (e non necessariamente con laurea, ad esempio genitori, educatori o studenti iscritti contemporaneamente a corsi universitari di primo livello) si fa presente che da questo anno accademico è attivo anche il corso di Formazione Permanente in  "Strategie e tecnologie didattiche, comunicative e inclusive efficaci per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" coordinato dalla stesso staff didattico e scientifico del Master e delCorso di Perfezionamento e svolto anch'esso in modalità on line a distanza, la cui offerta formativa riflette i contenuti del Master. Per informazioni è possibile rivolgersi alla  Prof.ssa Barbara Tognazzi: telefono 338-8195922 (anche via Whatsapp), mail barbara.tognazzi@uniurb.it

Possono partecipare in qualità di uditori o uditrici anche coloro che desiderino frequentare il corso di Perfezionamento o il corso di Formazione Permanente senza essere in possesso del titolo di studio richiesto.

Il Corso è rivolto a coloro che sono già docenti di ruolo e non di ruolo nelle scuole di ogni ordine in possesso di laurea e ai neolaureati che desiderano formarsi per intraprendere la carriera dell’insegnamento, a studenti che frequentano altri corsi che sono già in possesso di una laurea almeno triennale, ad educatori, psicologi, assistenti sociali, logopedisti, riabilitatori, che operano, sia nel pubblico sia nel privato, nell’ambito di servizi educativi, scolastici, riabilitativi, sociali e sanitari e a chi desidera  consolidare o approfondire conoscenze e strumenti validi da utilizzare nell’ambito della propria vita personale e professionale all'interno delle istituzioni educative (scuola e famiglia) e sociali.

Insegnamenti                                                                                                                                                       SSD             CFU

Psicopedagogia della comunicazione                                                                                                                M-PED/01          6

Relazioni interpersonali efficaci e metodologie didattiche                                                                                  M-PED/01          5

Strumenti e tecnologie didattiche nell’apprendimento tipico e nei disturbi dell’apprendimento                          M-PED/01          6

Stili di apprendimento e differenze individuali                                                                                                    M-PED/01           5

Pensiero computazionale e coding a scuola                                                                                                      M-PED/04           6

Tutti gli argomenti del Corso sono affrontati da Docenti, Professionisti e Clinici, ciascuno scelto tra i maggiori esperti riconosciuti del proprio ambito, attraverso metodologie didattiche partecipative e interattive, testimonianze, casi studio ed esercitazioni.

Calendario didattico

Le lezioni saranno tenute on line, con frequenza obbligatoria in presenza sincrona a distanza per i 2/3 delle ore previste, si terranno il giovedì pomeriggio con cadenza quindicinale, a partire dal 24 febbraio 2022 fino a giugno 2022.

Tutte le lezioni e le altre attività del Corso di Perfezionamento in  "Metodologie  e tecnologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" per l’Anno Accademico 2021-2022 si terranno a distanza in modalità on-line.

Le  lezioni frontali si svolgeranno in modalità on line prevalentemente sul portale Education di Ateneo.  Per le videolezioni sarà utilizzata la piattaforme e-learnig Zoom. Tutti gli allievi saranno personalmente assistiti e costantemente e accuratamente accompagnati nell'uso della piattaforma.

Le attività potranno essere svolte all'interno del portale Moodle di Ateneo o, all'occorrenza, all'esterno del portale di Ateneo attraverso link che saranno inviati di volta in volta per tempo ai partecipanti via mail. La parte delle attività erogata nella forma di lezione frontale sarà registrata e resa disponibile agli iscritti per poter essere riascoltata successivasmente anche in modalità asincrona sulla piattaforma di Ateneo.  Le attività svolte nella stessa giornata delle lezioni frontali o in giornate diverse in forma interattiva partecipativa, laboratoriale e la didattica alternativa non saranno registrate per tutelare la riservatezza dei partecipanti.

La prova finale consisterà nella discussione di una breve relazione sugli argomenti trattati durante il Corso.

L'iscrizione al Corso "Metodologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" è compatibile con la contemporanea iscrizione ad un master, ad un corso di laurea o di laurea magistrale e ad un dottorato di ricerca fermo restando che il Corso è aperto a coloro che siano in possesso di un diploma universitario o di un titolo di laurea.

Ciò significa che uno studente può, ad esempio, essere iscritto ad una laurea magistrale e contemporaneamente al Corso di Perfezionamento, ottenendo così una estensione e un approfondimento della propria formazione e nello stesso tempo un titolo universitario ulteriore oltre a quello della laurea.

Il Corso "Metodologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" è coordinato dal professor  Mario Rizzardi, dalla professoressa Barbara Tognazzi e dallo Staff del Master  "DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali) e Disturbi dello Sviluppo.  Psicopedagogia, Metodologie didattiche, Didattica dell'Inclusione e Pensiero Computazionale (coding)".

Il Corso "Metodologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" è valutabile, nella competenza esclusiva delle pubbliche amministrazioni secondo le normative vigenti e nel rispetto delle norme e dei relativi bandi, in quanto Corso di Perfezionamento/Alta Formazione post-laurea Universitario ai fini delle graduatorie e dei concorsi.
Il titolo rilasciato al termine del  Corso può consentire il riconoscimento di vantaggi nell'ambito della carriera professionale degli insegnanti e degli educatori. Per informazioni rivolgersi ai centri competenti (CSA, Sindacati, URP degli USP e degli USR, ecc.).

Il Corso "Metodologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" non comporta spese aggiuntive per materiali didattici o strumenti in quanto esiste un'area web riservata agli iscritti dalla quale gli Allievi iscritti possono scaricare gratuitamente le informazioni utili, i materiali didattici, le indicazioni bibliografiche, software didattici gratuiti.

Il Corso "Metodologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" è pensato per rispondere a necessità concrete di insegnanti ed educatori.

Tutti gli argomenti del Corso sono affrontati da Docenti, Professionisti e Clinici, ciascuno scelto tra i maggiori esperti riconosciuti nel proprio ambito, attraverso metodologie didattiche partecipative e interattive, testimonianze, casi studio ed esercitazioni.

Iscriversi a Metodologie e tecnologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
70 posti disponibili
Indicazioni

Al Corso possono accedere coloro che sono in possesso di Laurea triennale, specialistica, magistrale o di vecchio ordinamento, o titolo equipollente. Nel caso le domande superassero i posti disponibili l’ammissione avverrà secondo l’ordine di arrivo delle domande di iscrizione.

Il corso rilascia 30 CFU.  Il numero massimo di partecipanti è pari a 70 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del Corso è di 10.

La frequenza al Corso è obbligatoria per almeno i 2/3 in ciascuna delle singole attività formative.

Al termine del Corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione corredato dell’attribuzione di 30 crediti formativi universitari (CFU) acquisiti.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

L'iscrizione al Corso "Metodologie didattiche, comunicative e inclusive per disturbi specifici di apprendimento, bisogni educativi speciali e disturbi dello sviluppo" è compatibile con la contemporanea iscrizione ad un master, ad un corso di laurea o di laurea magistrale e ad un dottorato di ricerca fermo restando che il Corso è aperto a coloro che siano in possesso di un diploma universitario o di un titolo di laurea.

Possono partecipare in qualità di uditori anche coloro che desiderino frequentare il corso senza essere in possesso del titolo di studio richiesto (ad esempio, chi possiede solo un diploma di scuola superiore relativo agli ambiti dell’educazione al nido o alla materna, oppure a quello dell’insegnamento alla primaria).

Gli uditori non sostengono esami e verifiche, non conseguono crediti, e al termine del corso viene ad essi rilasciato un attestato di partecipazione. Per gli uditori è prevista una  quota di contribuzione ridotta (numero massimo partecipanti 14)

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l'Ufficio la acquisirà direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno l’iscrizione entro la scadenza indicata decadranno dal diritto.

I candidati stranieri e italiani con titolo di studio conseguito all’estero sono tenuti a presentare la seguente documentazione: titolo di studio in originale oppure certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge; traduzione ufficiale in lingua italiana e legalizzazione del titolo di studio; “dichiarazione di valore in loco” a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio nello Stato al cui ordinamento si riferisce il titolo di studio stesso; qualora nel diploma non sia indicata la votazione finale di conseguimento titolo è necessario allegare anche documentazione ufficiale con l’elenco degli esami sostenuti, relativa votazione e indicazione della scala di valori; copia del documento di identità e del permesso di soggiorno (quest’ultimo con riferimento ai candidati stranieri).

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 22/10/2021 al 22/02/2022 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Importo tassa iscrizione: € 390,00 da pagarsi in un unico versamento entro  il 22/02/2022.

Uditori e uditrici: € 250,00 da pagarsi con versamento unico all’iscrizione.

Le quote devono considerarsi al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il Corso nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore: prof. Mario Rizzardi   mario.rizzardi@uniurb.it

Referente membro del Comitato scientifico: prof.ssa Barbara Tognazzi 338-8195922 barbara.tognazzi@uniurb.it

FAQ  Domande ricorrenti sul Corso

 

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi

Per qualunque informazione sul corso è possibile rivolgersi 7 giorni su 7 alla prof.ssa Barbara Tognazzi  chiamando  il numero 338-8195922 o scrivendo all'indirizzo e-mail barbara.tognazzi@uniurb.it oppure inviando un messaggio whatsapp.

Contatti

professor Mario Rizzardi

 338-8195922   mario.rizzardi@uniurb.it

prof.ssa Barbara Tognazzi

 338-8195922   barbara.tognazzi@uniurb.it

Contatti
Mario Rizzardi
  mario.rizzardi@uniurb.it
BARBARA TOGNAZZI
 338-8195922   barbara.tognazzi@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top