Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Ciclo Sede
2021/2022 PON Urbino
Posti Con borsa Senza borsa Coordinatore Email
5 5 0 Prof. Antonello Zanfei antonello.zanfei@uniurb.it

Tematiche

Il Dottorato in Global Studies dell’Università di Urbino offre un percorso di studi sugli aspetti economici, politici, sociali e istituzionali dei processi di globalizzazione.

Vengono affrontate, ad anni alterni, due aree tematiche:

·         nell’edizione che si avvierà nell’A.A. 2021-22: International Economic Policy, Business and Governance;

·         nell’edizione che inizierà nell’A.A. 2022-23: Global Society, Cross-Border Mobility and Law.

I dottorandi che intraprenderanno il primo percorso - International Economic Policy, Business and Governance - svilupperanno capacità di ricerca e competenze nel campo delle relazioni economiche e politico-sociali a livello internazionale. Verranno considerati in particolare:

i) crescita economica in tempi di pandemia, cambiamento tecnologico, disuguaglianze e problemi di sostenibilità ambientale;

ii) l’internazionalizzazione di imprese (multinazionali e PMI), finanza e lavoro;

iii) i processi politici e le politiche pubbliche attivate dalle istituzioni internazionali, nazionali e regionali per il governo della globalizzazione.

Dieci posti per dottorandi sono stati assegnati sulla base del bando aperto a maggio 2021. Cinque posizioni aggiuntive vengono offerte con bando aperto l'11 ottobre 2021 nell'ambito del programma "PON" su temi riguardanti la sostenibilità ambientale, che verranno considerati da un punto di vista socio-economico. Scadenze e modalità per l'accesso a queste posizioni con relativa borsa di studio sono indicate nell'apposita sezione di questo sito. I temi inerenti la sostenibilità ambientale che saranno considerati rilevanti nell'ambito di questo dottorato sono specificati qui.

La seconda area tematica - Global Society, Cross-border Mobility and Law - che sarà lanciata nuovamente nel 2022-23, focalizzerà l'attenzione sull’evoluzione delle società, delle istituzioni e dei diritti nel contesto sia Europeo che globale.

Il dottorato in Global Studies intende offrire strumenti interpretativi e metodi per l’analisi e la comprensione dei diversi aspetti e meccanismi della globalizzazione. Gli studenti saranno messi in grado di svolgere percorsi di studio e di ricerca in Italia e all’estero, con l’obiettivo di acquisire una preparazione ampia e basata su apporti disciplinari complementari. La finalità ultima è di formare esperti in grado di svolgere con competenza attività di ricerca e/o di assumere responsabilità operative in diverse istituzioni (private/pubbliche/accademiche) esposte alle sfide dell’internazionalizzazione.

L’inglese sarà la lingua di lavoro utilizzata durante l’intero percorso triennale del corso di Dottorato.

Il primo anno è dedicato a corsi, esami e altre attività formative presso l’Università di Urbino, nella splendida cornice rinascimentale della città, parte del Patrimonio Universale UNESCO World Heritage.

Si prevede che le attività di formazione e ricerca del primo anno vengano svolte ad Urbino allo scopo di favorire l’incontro interpersonale tra gli studenti ed docenti provenienti da diverse istituzioni nel mondo.

Tutte le attività avverranno nel rispetto delle normative di sicurezza anti-Covid-19. L’Università di Urbino è inoltre dotata di tutti gli strumenti tecnologici al fine di consentire un agevole svolgimento di lezioni, workshop e seminari in modalità online, nel caso in cui ciò si rendesse necessario.

I corsi introduttivi si terranno online a settembre e ottobre 2021 e avranno lo scopo di colmare eventuali lacune nelle conoscenze delle seguenti materie: economia, business, scienze politiche, scienze giuridiche e metodi di ricerca quantitativa.

I corsi con valutazione finale si terranno presso l’Università di Urbino e saranno organizzati in moduli bimestrali: 6 settimane di lezioni, una settimana interamente dedicata allo studio individuale e una settimana dedicata agli esami (esami scritti e/o tesine). Sarà prevista una sessione aggiuntiva di esami a settembre 2022. Si veda la sezione "Offerta formativa" per dettagli sugli insegnamenti impartiti nel primo anno di questo corso di dottorato.

Sono programmati laboratori di data-processing e applicazione di metodi di ricerca empirica.

Sono previsti seminari e workshop aventi la funzione di approfondire specifici temi di ricerca e rafforzare le competenze di lingua inglese, informatica, dei metodi di ricerca e di valorizzazione della stessa. Si veda la sezione "Offerta formativa" per una lista di argomenti discussi nell'almbito dei seminari, workshop e mini-corsi durante il primo anno di questo Programma di Dottorato.

Entro la fine del primo anno ciascun dottorando individuerà il proprio supervisor, preciserà struttura e contenuti del proprio progetto di ricerca e avvierà il suo percorso di tesi.

L’ammissione al secondo anno dipenderà dal superamento degli esami e dalla frequenza delle attività formative. 

Il secondo anno prevede:

- ulteriore sviluppo del progetto di ricerca e avanzamento de lavoro di tesi;

- lo svolgimento di almeno 6 mesi di ricerca presso università, enti di ricerca e istituzioni europee e internazionali da concordare con il supervisor e il Coordinatore del Dottorato;

- la partecipazione ad almeno un corso con valutazione finale offerto nell'ambito dell'altra area tematica del Dottorato che sarà approfondita nella prossima edizione del Dottoraato (A.A. 2022-23): Global Society, Cross-Border Mobility and Law;

- presentazione a Urbino dell’avanzamento del proprio progetto di ricerca e dello stato di avanzamento del lavoro di tesi nell’ambito delle sessioni seminariali dedicate ai dottorandi;

- la partecipazione a corsi avanzati, seminari e convegni, scuole estive e invernali in Italia e all'estero, concordati con il proprio supervisor.

Il terzo anno è dedicato alle seguenti attività:

- completamento della tesi di Dottorato;

- presentazione a Urbino dell’avanzamento del proprio progetto di ricerca e dello stato di avanzamento del lavoro di tesi nell’ambito delle sessioni seminariali dedicate ai dottorandi;

- partecipazione a corsi e convegni rilevanti per la ricerca di Dottorato, in Italia e all’estero, concordati con il supervisor;

- scrittura, presentazione e pubblicazione di lavori di ricerca.

Aggiornamento coronavirus: i corsi introduttivi saranno offerti online tra settembre e ottobre 2021. Siamo fiduciosi che sarà possibile programmare regolarmente in presenza a Urbino i corsi con esami finali, le attività seminariali e i workshop previsti a partire da novembre 2021. Nel caso in cui l'andamento della pandemia lo rendesse necessario, le lezioni e i seminari saranno offerti online.

---

L’edizione del dottorato che sarà avviata nell’A.A. 2021-2022 si incentrerà sull’area tematica: International Economic Policy, Business and Governance, con il seguente calendario provvisorio:

PRIMO ANNO

Introductory and background courses (tenuti online): Math&Statistics, Economics, Business, Politics, Legal Studies

Primo semestre

- Primo modulo: Quantitative and Qualitative Research Methods, English for Academic Purposes, Microeconomics, International Business.

- Secondo modulo: Applied Statistics, International Macroeconomics, Global Sustainability and Environment; International Corporate Governance and Accounting.

- Laboratori per elaborazione dati.

- Seminari e workshop con cadenza settimanale su specifici temi di ricerca, fra i quali figurano: the social, political and economic consequences of COVID-19; the green transition of regions and industries; global entrepreneurship and local contexts; challenges and tensions in EU integration.

Secondo semestre

- Terzo modulo: Applied Econometrics; History of Economic Thought; Politics and Global Governance; International Production and Trade.

- Quarto modulo: International Economic Policy, History of Globalisation; Economics of Innovation and Technology Transfer; Globalisation and the Changing Role of the Nation State. 

- Laboratori per elaborazione dati

- Seminari e workshop con cadenza settimanale su specifici temi di ricerca, fra i quali figurano: changes in geopolitics and international relations; socio-economic challenges of digital transformations; the new populisms; inequalities across and within countries; human capital mobility and migrations of talents; geography of innovation; trade policies and multilateral relations. 

Sessioni seminariali dedicate alla presentazione dell'avanzamento dei progetti dei dottorandi.

- Identificazione del supervisor, precisazione di struttura e contenuti del  progetto di ricerca ed avvio del percorso di tesi.

SECONDO E TERZO ANNO

- Un corso con valutazione finale a scelta tra quelli offerti nella XXXVIII edizione (A.A. 2022-2023)

- Sviluppo del progetto di ricerca, preparazione e conclusione del lavoro di tesi, con la supervisione di studiosi e esperti dell’Università di Urbino e di altre università e istituzioni internazionali  

- Presentazione e pubblicazione di paper inerenti al progetto di ricerca

- Presentazione del progetto di ricerca e dello stato di avanzamento della tesi nell’ambito delle Ph.D. seminar sessions a Urbino

- Periodi di ricerca all’estero, presso università e istituzioni europee e internazionali (minimo 6 mesi, massimo previsto: 18 mesi)

- Partecipazione a seminari, convegni, corsi avanzati, scuole estive e invernali inerenti alla tematica della ricerca di Dottorato

- Presentazione di paper a conferenze internazionali, pubblicazione di lavori di ricerca e altre attività di disseminazione dei risultati.

Il dottorato in Global Studies consentirà ai partecipanti di sviluppare un’ampia gamma di competenze complementari utili per una carriera internazionale nell’ambito della ricerca/insegnamento o per assumere responsabilità operative in settori privati o pubblici: capacità analitiche, di collaborazione, abilità di scrittura e di comunicazione, competenze interdisciplinari, conoscenze dei meccanismi e della globalizzazione e del contesto socio-istituzionale internazionale.

In particolare si prevede la possibilità di accesso a opportunità professionali nei seguenti campi:

- Posizioni in ambito accademico (“job market internazionale”) nel campo dei Global Studies e delle diverse discipline che li caratterizzano

- Posizioni in aree gestionali/uffici studi di:

  • Organizzazioni internazionali governative e ONG attive in ambito economico-sociale, sia in paesi sviluppati che in via di sviuppo 
  • Enti/Organismi locali, nazionali e transnazionali che operano a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI e delle imprese sociali
  • Imprese e società professionali (società di consulenza, studi legali) attive in progetti internazionali.

Iscriversi a PON - Global Studies. Economy, Society and Law

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
5 posti disponibili (5 con borsa, 0 senza borsa)
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 29/10/2021
Documentazione
Consulta le modalità di svolgimento delle prove di selezione, i criteri di valutazione titoli e delle prove di selezione

Documentazione amministrativa
Indicazioni

Attenzione: Si raccomanda di leggere con cura il Bando di selezione, compreso l'Allegato A, per verificare i requisiti di ammissione e la documentazione richiesta. Il bando può essere consultato cliccando su "DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA" nella sezione "ISCRIVERSI A GLOBAL STUDIES. ECONOMY, SOCIETY AND LAW". Nella stessa cartella è disponibile anche una Guida alla compilazione della domanda di partecipazione.

Il bando per 5 borse aggiuntive collegate al programma "PON", aperto l'11 ottobre 2021 (che segue il concorso per 10 posizioni già assegnate con bando aperto a maggio) prevede una procedura di selezione basata su un colloquio online dei candidati. Il colloquio avrà luogo in inglese e sarà mirato a discutere e valutare il livello di qualificaione del candidato, il suo curriculum , la qualità del suo progetto di ricerca e la conoscenza della lingua inglese (che dovrà corrispondere almeno al livello B2 del Common European Framework of Reference for Languages).

La documentazione richiesta è la seguente:

  • Curriculum vitae (CV) in lingua inglese (nell'Allegato A sono specificate le informazioni che devono essere incluse nel CV);
  • Progetto di ricerca (per un massimo di 3000 parole) in lingua inglese su una delle aree tematiche collegate alla sostenibilità ambientale specificate qui. Il progetto dovrà essere articolato in a) state of the art; b) research objectives c) methodology; d) expected results. 

 

Procedura on-line
Domanda online

Documentazione utile

Bando di concorso e documentazione amministrativa vedi

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore del Dottorato: Professor Antonello Zanfei

Figura di Supporto: Dottoressa Sofia Baldarelli

A chi rivolgersi

Inviare una mail avente per oggetto "dottorato global studies " a phd-global-studies@uniurb.it

Contatti
Antonello Zanfei
  antonello.zanfei@uniurb.it
Sofia Baldarelli
  phd-global-studies@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304632 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635   dottorato@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top