Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2022/2023 Urbino

Obiettivi formativi

Da qualche anno la comunicazione della pubblica amministrazione deve confrontarsi con un necessario ripensamento delle modalità tradizionali di relazione con cittadine e cittadini, sia per adeguarsi ai nuovi paradigmi normativi (accesso, trasparenza, privacy), sia soprattutto per rendere un servizio adeguato ai tempi e alle nuove dimensioni della socialità. Questa rivoluzione interessa anche e soprattutto le polizie locali, che rappresentano spesso il primo contact point tra cittadinanza e istituzioni e che per natura fanno della relazione e della risposta ai bisogni delle comunità il proprio perno. Le polizie locali non possono quindi trascurare la propria presenza all’interno dei nuovi spazi sociali rappresentati dai social media, sia in ottica di controllo, sia di informazione, sia di risposta. Appare quindi essenziale che, al di là di contributi professionali, gli operatori delle polizie locali acquisiscano e affinino le competenze necessarie per il presidio e la comunicazione attraverso i social media. Il corso si propone di ampliare questo tipo di conoscenza, orientato dunque sia alla crescita individuale degli operatori, sia alla definizione di strategie organizzative per la gestione di spazi ufficiali nei social media, con particolare riferimento alla progettazione per l’apertura e l’utilizzo degli stessi.

Università Aperta

Dal 30 gennaio al 3 febbraio 2023 — L’incontro con le studentesse e gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado costituisce da oltre venti anni uno degli appuntamenti più qualificanti dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Ti aspettiamo!

scopri il programma

Il corso è principalmente destinato ad un pubblico di addetti ai lavori - comandanti, ufficiali ed agenti di polizia locale, nonché personale della pubblica amministrazione in generale - che vogliano aggiornare le proprie competenze, per accompagnare la propria professionalità in un contesto di mutate esigenze comunicative nella risposta efficace ai bisogni delle comunità e in ottica di servizio pubblico.

Il corso si rivolge inoltre a studenti, neolaureati interessati ad uno sbocco professionale all’interno della pubblica amministrazione e in particolare della polizia locale.

Il periodo di svolgimento della Winter School è febbraio-marzo per un totale di 32 ore di lezioni frontali e quattro weekend. I primi tre weekend sono online, l'ultimo dedicato al project work è in presenza all'Università di Urbino. Le lezioni svolte in streaming verranno registrate per poterle riascoltare in qualsiasi momento.

L'attività didattica è concentrata in quattro fine settimana con lezioni che si terranno nelle giornate di venerdì e sabato (inizio 10 febbraio 2023, termine 4 marzo 2023). È previsto un project work come valutazione finale.

Il corso prevede l'acquisizione di 7 CFU, così ripartiti:

  • Comunicazione e Social Media 1 CFU
  • Polizia locale e polizia di comunità: finalità e strategie di presenza sui social media 2 CFU
  • Progettare la presenza sui social media per la polizia locale 2 CFU
  • Project work 1 CFU
  • Prova finale 1 CFU
  • Anche se sei diplomato o sei uno studente della laurea triennale puoi iscriverti alla Winter School.
  • Durante il periodo di iscrizione potrai usufruire di tutti i servizi offerti agli studenti universitari. 

Iscriversi a Social media per la polizia locale

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
30 posti disponibili
Indicazioni

L’accesso alla Winter School è consentito a cittadini italiani e stranieri in possesso di almeno il Diploma di scuola media secondaria superiore.

Lo studente che desidera iscriversi deve disporre di computer e collegamento a Internet.

Il numero minimo di iscritti, necessario per l’attivazione della Winter School, è di 12.

Gli studenti e le studentesse in possesso dei requisiti previsti saranno ammessi in ordine cronologico di presentazione della domanda di immatricolazione, completa del versamento della quota dovuta, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati e le candidate che non perfezioneranno l’iscrizione entro la scadenza indicata decadranno dal diritto.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Alla fine del corso vengono rilasciati 7 CFU. 

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 05/12/2023 al 08/02/2023 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Quota di iscrizione di € 516 da pagarsi in un’unica rata entro l'8 febbraio 2023 (atto di iscrizione).

ATTENZIONE: prima di effettuare il pagamento verificare se il numero minimo (12) di partecipanti per poter attivare il corso è stato raggiunto.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore della Winter School: Prof. Giovanni Boccia Artieri, Professore Ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi - Dipartimento DISCUI

Co-Direttrice della Winter School: Samanta Arsani

A chi rivolgersi

Per le informazioni di carattere didattico - scientifico contattare il Prof. Giovanni Boccia Artieri. 

Contatti
socialmediapolizialocale@gmail.com

Contatti
Giovanni Boccia Artieri
  giovanni.bocciaartieri@uniurb.it@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top