Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2007/2008 17, classe delle lauree in scienze dell’economia e della gestione aziendale

Obiettivi formativi

Il corso sviluppa una formazione di base per ricoprire attività manageriali in imprese di grande, media e piccola dimensione, sia dei settori industriali che di quelli dei servizi e per svolgere attività professionali (ragioniere commercialista e revisore contabile, previo superamento dell'esame). Il corso trasmette le conoscenze e le tecniche necessarie per la comprensione dei processi di funzionamento e di gestione delle imprese con approfondimenti specifici su determinate funzioni e fornisce una preparazione solida negli ambiti delle discipline economiche, giuridiche, matematico statistiche. I curricula proposti consentono di integrare la formazione di base con conoscenze specialistiche riferite a cinque diversi ambiti.

Gli sbocchi professionali sono molteplici sia con riferimento al rapporto di lavoro (dipendente ed autonomo), sia con riferimento ai possibili settori di inserimento (industriale, di servizi, commerciale, artigianale, del credito, Camere di Commercio, Amministrazioni Pubbliche ecc.), sia con riferimento alle funzioni che si possono svolgere (amministrazione, finanza e controllo, internazionalizzazione e informatizzazione delle imprese, gestione del personale, organizzazione, marketing e approvvigionamento, ecc.).

Il corso di laurea presenta 5 percorsi formativi ognuno dei quali ha specifiche finalità: - l'acquisizione delle conoscenze teoriche e applicative alla base della gestione strategica ed operativa sia delle piccole che delle medie e grandi imprese (curriculum Manageriale); - l’esercizio della libera professione di ragioniere commercialista, di revisore contabile o di consulente aziendale o tributario oppure l’ammissione al tirocinio di primo livello e al successivo esame di stato di primo livello della professione di dottore commercialista (curriculum Professionale); - la gestione della funzione aziendale di amministrazione e controllo e di quella finanziaria, con particolare attenzione anche all’apprendimento delle principali applicazioni informatiche nell’ambito dei sistemi gestionali d’impresa (curriculum Amministrazione, Finanza e Controllo); - l’acquisizione delle conoscenze teoriche ed applicative degli strumenti informatici e degli aspetti tecnologici (database, internet, sistemi informativi), organizzativi e gestionali dell’ICT nell’impresa (curriculum Gestione Informatica d’Impresa); - l’acquisizione delle conoscenze metodologiche e di gestione operativa dei processi di internazionalizzazione delle imprese e di analisi dei mercati internazionali (curriculum Internazionalizzazione delle Imprese - Sede di Fano).

La prova finale consiste in un esame sostenuto dinanzi ad apposita commissione su un elaborato scritto (tesi) svolto dallo studente sotto la guida di un docente della Facoltà, o di un insegnamento seguito, che sovrintende alla preparazione dell’elaborato e funge da relatore in occasione dell’esame finale. La Commissione esprime la valutazione in centodecimi: il punteggio minimo è pari a 66/110. La valutazione conclusiva del profitto deve tenere conto, oltre che della prova finale, anche della precedente carriera universitaria dello studente ed in particolare della media semplice dei voti riportati negli esami. Al candidato che ottiene il massimo punteggio può all’unanimità essere attribuita la lode.

Economia aziendale (17)

Senza debiti formativi: Economia Aziendale (classe 84/S); il curriculum Gestione Informatica d'Impresa dà accesso diretto al corso di laurea specialistica in Marketing e Comunicazione per le Aziende - curriculum Internet Marketing B

Tutti i corsi di laurea sono certificati ISO 9001.
La didattica prevede metodologie innovative, con discussione di casi studio e lavori di gruppo. Per i corsi del primo anno è possibile seguire, in alternativa, lezioni distribuite tra ottobre e maggio (a Urbino), lezioni concentrate in un semestre (tra ottobre e dicembre e tra febbraio e maggio) a Fano o, per chi è impossibilitato a frequentare regolarmente, lezioni concentrate nelle giornate di venerdì e sabato sugli argomenti principali di alcuni insegnamenti. Gli studenti possono fare esperienza operativa con stage presso oltre 200 aziende.
Gli sbocchi occupazionali sono molto buoni: a un anno dalla laurea solo il 3% dei laureati risulta disoccupato. Quindi Economia ad Urbino è un’ottima base di partenza: "La scelta di iscrivermi all'Università di Urbino mi ha fornito le conoscenze per operare in maniera qualificata in un contesto aziendale internazionale e complesso". Alessandro Bruscia, Human Resource Manager, Saipem S.p.A. (Gruppo ENI), laureato in Economia a Urbino.

Link utili


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2018 © Tutti i diritti sono riservati

Top