Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Facoltà di Economia

A.A. Classe Sede
2007/2008 28, classe delle lauree in scienze economiche

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea si propone di offrire agli studenti gli strumenti di base per l'analisi dell'economia, fornendo una formazione multidisciplinare per affrontare gli argomenti tipici dell’economia e delle politiche economiche, delle normative giuridiche, delle metodologie matematiche e statistiche in ambito economico e finanziario. L’obiettivo è quello di sviluppare competenze rigorose e versatili, utilizzabili in molti campi dell’attività economica, per operare in imprese e istituzioni, con compiti di analisi e di gestione di politiche, di diffusione delle conoscenze economiche, per assolvere incarichi operativi e di valutazioni finanziarie.

Economia e commercio (28)

Il percorso di studi in Economia offre prospettive occupazionali presso imprese private, istituzioni pubbliche, organizzazioni sociali, oltre che nelle attività di ricerca e di comunicazione delle conoscenze economiche. Il percorso di studi in Mercati Finanziari consente l’impiego presso imprese private, istituzioni bancarie, centri di ricerca, società finanziarie ed assicurative. Il percorso di studi in Territorio e Servizi Pubblici Locali sviluppa competenze utilizzabili presso imprese private, Enti Locali e Regioni, Camere di Commercio, Associazioni di categoria e Centri di servizi.

Il piano di studi previsto può indirizzare lo studente secondo tre percorsi formativi specifici: Economia, Mercati Finanziari e Territorio e Servizi Pubblici Locali.

Il percorso di studi in ECONOMIA intende sviluppare negli studenti una solida base di conoscenze economiche, fornendo le metodologie necessarie e la capacità di analisi dei fenomeni economici a livello di imprese, di settori produttivi e istituzionali, di economia nazionale e internazionale.

Il percorso di studi in MERCATI FINANZIARI risponde all’esigenza di formare figure professionali in grado di gestire le problematiche tipiche di istituzioni finanziarie, istituti bancari, società di intermediazione mobiliare.

Il percorso di studi in TERRITORIO E SERVIZI PUBBLICI LOCALI risponde all’esigenza di formare figure professionali in grado di intervenire sulla valorizzazione e la gestione del territorio, per selezionare piani di investimento delle imprese, sia nel campo delle infrastrutture sia in quello dei servizi locali, e per realizzare progetti di innovazione tecnologica e organizzativa mirati alla promozione dello sviluppo sostenibile.

La prova finale consiste in un esame sostenuto dinanzi ad apposita commissione su un elaborato scritto (tesi) svolto dallo studente sotto la guida di un docente della Facoltà, o di un insegnamento seguito, che sovrintende alla preparazione dell’elaborato e funge da relatore in occasione dell’esame finale. La Commissione esprime la valutazione in centodecimi: il punteggio minimo è pari a 66/110. La valutazione conclusiva del profitto deve tenere conto, oltre che della prova finale, anche della precedente carriera universitaria dello studente ed in particolare della media semplice dei voti riportati negli esami. Al candidato che ottiene il massimo punteggio può all’unanimità essere attribuita la lode.

Tutti i corsi di laurea sono certificati ISO 9001. La didattica prevede metodologie innovative, con discussione di casi studio e lavori di gruppo. Per i corsi del primo anno è possibile seguire, in alternativa, lezioni distribuite tra ottobre e maggio (a Urbino), lezioni concentrate in un semestre (tra ottobre e dicembre) a Fano o, per chi è impossibilitato a frequentare regolarmente, lezioni concentrate nelle giornate di venerdì e sabato sugli argomenti principali di alcuni insegnamenti. Gli studenti possono fare esperienza operativa con stage presso oltre 2000 aziende. Gli sbocchi occupazionali sono molto buoni: a un anno dalla laurea solo il 3% dei laureati risulta disoccupato. Quindi Economia ad Urbino è un’esperienza formativa qualificante: “A Urbino non ho mai avuto la sensazione di essere un numero di matricola. Il senso di comunità che si crea all’interno della Facoltà consente di condividere con gli altri un’ESPERIENZA UNICA”. Davide Fratini, Economista ENEA, Laureato in Economia a Urbino

Link utili


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top