Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2014/2015

Obiettivi formativi

Il Corso è finalizzato alla formazione manageriale di 1° livello necessaria per lo svolgimento delle funzioni dei dirigenti di struttura complessa. Fornisce strumenti e tecniche propri del processo manageriale prioritariamente riferiti alle aree di organizzazione e gestione dei servizi sanitari, agli indicatori di qualità dei servizi correlati alla sanità pubblica, alla gestione delle risorse umane e ai criteri di finanziamento ed agli elementi di bilancio e controllo. Il Corso, realizzato in collaborazione fra il Dipartimento di Giurisprudenza (DiGiur), il Dipartimento di Economia Società Politica (DESP) e il Dipartimento di Scienze della comunicazione e discipline umanistiche (Discum), è istituito in base alla Convenzione stipulata in data 23 luglio 2014 tra la Regione Marche e l’Università Politecnica delle Marche, l’Università degli studi di Camerino, l’Università degli studi di Macerata e l’Università degli studi di Urbino Carlo Bo, per la realizzazione della Scuola di formazione manageriale di cui agli artt. 15, 16-quinquies, del d.lgs. n. 502/1992, e all’art. 7 del d.P.R. n. 484/1997 ed ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 10 luglio 2003.   Tale Convenzione prevede l’attivazione, oltre al Corso, di un Master di II livello per la formazione manageriale di 3° livello per i direttori generali (a tal fine l'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo ha istituito il Master in "Management delle organizzazioni sanitarie nell'era digitale”) e di un corso di formazione manageriale di 2° livello per i direttori sanitari, amministrativi e dirigenti delle professioni sanitarie (a tal fine l'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo ha istituito il “Corso di alta formazione manageriale per la direzione sanitaria, amministrativa e delle professioni sanitarie nell'era digitale").

Il conseguimento del diploma comporta il rilascio, da parte della Regione, del certificato di formazione manageriale di 1° livello per i dirigenti di struttura complessa, in conformità a quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 10 luglio 2003.

Il Corso è articolato in 4 aree tematiche: 1) Organizzazione e gestione dei servizi sanitari; 2) Indicatori di qualità dei servizi - sanità pubblica; 3) Gestione delle risorse umane; 4) Criteri di finanziamento ed elementi di bilancio e controllo. Ogni area tematica è suddivisa in moduli, relativi a differenti settori scientifico-disciplinari, al termine dei quali è prevista una verifica delle competenze maturate.  Per il dettaglio dei singoli moduli si rinvia al Bando.

La metodologia didattica sarà di tipo prevalentemente attivo: le lezioni tradizionali (lezioni frontali) saranno affiancate da strumenti quali analisi e discussione di casi didattici, incident, role playing, simulazioni e griglie di analisi, finalizzati a favorire, tramite la discussione in piccoli gruppi di lavoro, l’apprendimento dei contenuti oggetto del corso. Le discussioni guidate, gli incident e, più in generale, tutti gli strumenti didattici sono focalizzati specificamente sulle tematiche inerenti alla gestione dell’ambito socio-sanitario.

I 12 CFU che il Corso attribuisce equivalgono ad un monte ore complessivo di 300 ore, di cui 144 riservate alla didattica frontale e 156 allo studio individuale.

Il monte ore previsto di studio individuale consiste in attività di studio, ricerca o approfondimento da svolgere in modo autonomo, in coerenza con le indicazioni fornite dai docenti durante le attività di percorso.

Il Diploma del Corso viene rilasciato a coloro i quali abbiano frequentato almeno l’80% delle attività globalmente programmate, abbiano svolto le attività previste dal piano formativo, abbiano superato le verifiche intermedie previste al termine di ciascun modulo nell’ambito di ogni area tematica ed abbiano sostenuto il colloquio finale. L’assolvimento dell’obbligo di frequenza viene accertato mediante apposizione della firma nel registro dell’attività didattica. 

Attività didattiche Le lezioni avranno inizio a partire dal 16 gennaio 2015 e saranno concentrate nella giornata di venerdì (8 ore); si svolgeranno presso le sedi di Urbino (Dipartimento di Giurisprudenza), Pesaro (Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord) e di Fano (Area Vasta n.1 Asur Marche). Il calendario dettagliato delle attività didattiche nelle rispettive sedi verrà pubblicato prima dell'inizio delle attività didattiche.

Gli iscritti al Master potranno usufruire dei servizi previsti per gli studenti iscritti all’Ateneo (es. accesso alle biblioteche, ai servizi di alloggio e di ristorazione erogati dall’ERSU, ecc.).


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top