Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2019/2020 Urbino

Obiettivi formativi

Il Corso è finalizzato alla formazione manageriale di 2° livello necessaria per lo svolgimento delle funzioni di Direttore Generale, Sanitario e Amministrativo. Fornisce strumenti e tecniche propri del processo manageriale, quali l'analisi e la valutazione dei modelli organizzativi, la pianificazione strategica e operativa, il controllo di gestione, la direzione per obiettivi e la gestione delle risorse umane applicati alle organizzazioni sanitarie.

ll Corso, realizzato in collaborazione fra il Dipartimento di Giurisprudenza (DiGiur), il Dipartimento di Economia Società Politica (DESP) e il Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali (DISCUI), è istituito in base alla Convenzione stipulata in data 7 ottobre 2019 tra la Regione Marche e l’Università Politecnica delle Marche, l’Università degli Studi di Camerino, l’Università degli Studi di Macerata e l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo (“Convenzione”), per la realizzazione della Scuola di formazione manageriale di cui agli artt. 3-bis, 15 e 16-quinquies, del D. Lgs. n. 502/1992, dall'art. 1 del D. Lgs. n.171/2016, dall’art. 7 del D.P.R. n. 484/1997 ed ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 10 luglio 2003 e dell’Accordo Stato-Regioni del 16 maggio 2019.

Tale Convenzione prevede l’attivazione di un corso di formazione manageriale di 1° livello per i direttori di struttura complessa (a tal fine l’Universita? degli Studi di Urbino Carlo Bo ha istituito il “Corso di alta formazione manageriale per i direttori di struttura complessa”) e di un corso di formazione manageriale di 2° livello per i direttori generali, direttori sanitari, amministrativi e dirigenti delle professioni sanitarie (a tal fine l'Universita? degli Studi di Urbino Carlo Bo ha istituito il “Corso di alta formazione manageriale per la Direzione di Azienda Sanitaria/Ospedaliera").

Il Corso è mirato alla formazione manageriale di 2° livello necessaria per lo svolgimento delle funzioni di Direttore Generale, Sanitario e Amministrativo.

Il conseguimento del diploma comporta il rilascio, da parte della Regione, del certificato di formazione manageriale di 2° livello per i Direttori Generali, Sanitari e Amministrativi, in conformità a quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 16 maggio 2019.

Il Corso è articolato nelle seguenti aree tematiche così come definite nell’allegato A) dell’Accordo Stato-Regioni del 16 maggio 2019: I. Quadro istituzionale, II. Gestione degli acquisti e delle risorse economico finanziarie, III. Gestione delle risorse umane e benessere organizzativo, IV. Servizi assistenziali, Qualità ed organizzazione per reti e processi organizzativi, V. Valutazione delle performance (con particolare riferimento ai direttori di struttura complessa), VI. Innovazione tecnologica e digitalizzazione, VII. Comunicazione ed umanizzazione delle cure, VIII. Assistenza sanitaria nell'UE-Fondi comunitari, IX Anticorruzione-Trasparenza- Privacy, X. Project management e project working.

Per il dettaglio dei singoli moduli in cui è suddivisa ogni area tematica si rinvia al Bando. 

La metodologia didattica deve essere di tipo prevalentemente attivo; Le lezioni tradizionali (lezioni frontali o, ove necessario, equivalenti) si avvalgono anche di metodologie quali: analisi e discussione di casi didattici relativi ad esperienze particolarmente significative, sviluppo di progetti applicativi, role playing, simulazioni e griglie di analisi finalizzate a favorire, tramite la discussione in piccoli gruppi di lavoro, l’apprendimento e il raggiungimento degli obiettivi del corso.

I 30 CFU che il Corso attribuisce equivalgono ad un monte ore complessivo di 750 ore, di cui 240 riservate alla didattica frontale o, eventualmente equivalente, 510 allo studio individuale.

Il monte ore previsto di studio individuale comprende, più precisamente, 40 ore di attività di project work e consiste, per le restanti ore, in attività di studio, ricerca o approfondimento da svolgere in modo autonomo, in coerenza con le indicazioni fornite dai docenti durante le attività di percorso. 

Il Diploma del Corso viene rilasciato a coloro i quali abbiano frequentato almeno l’80% delle attività globalmente programmate, abbiano svolto le attività previste dal piano formativo, abbiano superato le verifiche intermedie previste al termine di ciascun modulo nell’ambito di ogni area tematica ed abbiano sostenuto il colloquio finale.

L’assolvimento dell’obbligo di frequenza viene accertato mediante apposizione della firma nel registro dell’attività didattica (o con modalità alternativa atta ad accertare l’effettiva partecipazione personale dello studente).

Sono previste prove intermedie a conclusione di ogni modulo di ogni area tematica e il periodo di formazione, non superiore a 12 mesi, si conclude con l’espletamento di un colloquio finale, tramite la presentazione e discussione di un elaborato (project work) davanti ad una apposita Commissione costituita dai docenti del corso e da un rappresentante della Regione Marche - Servizio Sanità.

Gli iscritti al Corso potranno usufruire dei servizi previsti per gli studenti iscritti all’Ateneo (es. accesso alle biblioteche, ai servizi di alloggio e di ristorazione erogati dall’ERDIS).

Iscriversi a Corso di Alta Formazione Manageriale per la Direzione di Azienda Sanitaria/Ospedaliera

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
30 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 30/06/2020
Indicazioni

L’attivazione del Corso è subordinata all’iscrizione di un numero minimo di 18 candidati. Il numero dei partecipanti al corso non potrà superare le 30 unità, da destinare a coloro che siano obbligati al conseguimento del titolo sulla base delle vigenti normative (graduatoria B). Ulteriori 5 posti sono riservati ai soggetti in possesso dei requisiti per la partecipazione alle selezioni per l’incarico di dirigente di struttura complessa ai sensi del D.lgs. n. 502/1992 e s.m.i. e del D.P.R. n. 484/1997, che al momento della presentazione della domanda non siano titolari dei predetti incarichi presso la Regione Marche o altre Regioni (graduatoria A). 

E’ previsto il possibile accorpamento di corsi, fermo restando il numero massimo di 30 partecipanti per ogni singola classe. 

Al Corso possono iscriversi coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti: 

a)   laurea magistrale, specialistica o di ordinamento previgente il D.M. n. 509/1999 conseguita presso un

Ateneo italiano; 

b)   titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo dall’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo ai fini della partecipazione al Corso; 

Nella formulazione della graduatoria per n. 25 posti (graduatoria B), il possesso degli ulteriori requisiti di seguito indicati consentirà al candidato la corretta collocazione nella graduatoria medesima nel rispetto dell’ordine di priorità di seguito esplicitato: 

c) essere direttore generale ai sensi del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. con obbligo di acquisizione della formazione manageriale in quanto già titolare di incarico dirigenziale presso la Regione Marche;

d) essere direttore generale ai sensi del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. con obbligo di acquisizione della formazione manageriale in quanto già titolare di incarico dirigenziale presso altre Regioni;

e) essere direttore sanitario, direttore amministrativo ai sensi del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i., dirigente delle professioni sanitarie ai sensi del D.P.C.M. 25 gennaio 2008 con obbligo di acquisizione della formazione manageriale in quanto già titolare di incarico dirigenziale presso la Regione Marche;

f) essere direttore sanitario, direttore amministrativo ai sensi del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i., dirigente delle professioni sanitarie ai sensi del D.P.C.M. 25 gennaio 2008 presso la Regione Marche;

g) essere dirigente di struttura complessa ai sensi del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. con obbligo di acquisizione della formazione manageriale in quanto già titolare di incarico dirigenziale presso la Regione Marche;

h) essere dirigente di struttura complessa ai sensi del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. presso la Regione Marche; i) essere in servizio presso le strutture sanitarie del territorio della Regione Marche.

Con riferimento agli ulteriori 5 posti - riservati a coloro che siano in possesso dei requisiti per la partecipazione alle selezioni per l’incarico di direttore generale ai sensi degli artt. 3 e 3-bis del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i., che al momento della domanda non siano titolari dei predetti incarichi presso la Regione Marche o altre Regioni - sarà formulata apposita graduatoria (graduatoria A) con priorità per le candidature interne (Regione Marche), seguendo il criterio della: 1) iscrizione nell’elenco degli idonei per la nomina di direttore generale degli enti del S.S.R. e di direttore di Area Vasta dell’ASUR Marche di cui all’allegato A della D.G.R. Marche 1633 del 02 dicembre 2013; 2) maggiore anzianità di servizio maturata, a partire dalla data di possesso dei requisiti per la partecipazione alle selezioni per l’incarico di Direttore Generale di cui agli artt. 3 e 3-bis del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i., in incarichi dirigenziali nel campo delle strutture sanitarie o negli altri settori, con autonomia gestionale e con diretta responsabilità delle risorse umane, tecniche o finanziarie.

In caso di uguale anzianità varrà il criterio della minore età anagrafica.

Nel caso in cui i 25 posti non fossero ricoperti, potranno accedere ai medesimi i candidati interni (Regione Marche) collocatisi in posizione utile nella graduatoria appositamente predisposta per i 5 posti (graduatoria A), con priorità rispetto a coloro in possesso dei requisiti di cui ai punti e), f), g), h), i). Fermo restando l’ordine di priorità di cui sopra, i posti eventualmente non ricoperti verranno assegnati a quanti siano in possesso dei requisiti d’accesso di cui ai punti a) e b).

Nel caso si renda necessario, il Comitato scientifico valuterà la possibilità di attivare più di un Corso. 

AMMISSIONE 

La domanda di ammissione (scaricabile alla voce modulistica) con allegata la documentazione richiesta e un documento di riconoscimento valido dovrà pervenire, in un unico file PDF, entro il 30 giugno 2020 esclusivamente tramite una delle seguenti modalità:

-      mediante posta elettronica personale all’indirizzo corsi.postlaurea@uniurb.it indicando nell’oggetto: “Domanda ammissione Corso di alta formazione manageriale per la direzione di Azienda Sanitaria/Ospedaliera" a.a. 2019-2020;

-      mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: amministrazione@uniurb.legalmail.it esclusivamente da un indirizzo PEC personale del candidato. Il messaggio di posta elettronica certificata dovrà riportare come oggetto “Domanda ammissione Corso di alta formazione manageriale per la direzione di Azienda Sanitaria/Ospedaliera" a.a. 2019-2020. 

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro la data di scadenza indicata.

I candidati collocatisi in posizione utile nelle graduatorie disposte a copertura dei posti disponibili dovranno effettuare l’iscrizione on-line, seguendo la procedura riportata nel bando. L’iscrizione dovrà essere perfezionata entro 10 giorni, dal giorno successivo alla pubblicazione della graduatoria, pena la decadenza dal diritto all’iscrizione. 

Qualora, successivamente alla data di scadenza del termine di iscrizione, dovessero risultare ancora posti disponibili, l’Ufficio procederà a contattare i candidati successivi in graduatoria, che potranno così subentrare a fronte della mancata iscrizione dei candidati che precedono. I subentranti dovranno perfezionare la procedura di iscrizione entro i 5 giorni lavorativi successivi dalla comunicazione inviata dall’Ufficio Post Laurea. La comunicazione sarà inviata all’indirizzo di posta elettronica indicato dal candidato nella domanda di ammissione.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno  l’iscrizione entro la scadenza  indicata decadranno dal diritto.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Modulistica
Modulo di ammissione
Iscrizione
Puoi iscriverti dal 06/07/2020 al 15/07/2020 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

La tassa di iscrizione al Corso è fissata in euro 3.500 da pagarsi come segue:

-    1ª rata: euro 2.000,00 da pagarsi al momento dell’iscrizione;

-    2ª rata: euro 1.500,00 da pagarsi entro 60 giorni dall’inizio del corso. 

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso per master nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Documentazione utile

Bando download

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

COMITATO SCIENTIFICO

1. Prof. Paolo Pascucci (Direttore) (professore ordinario nel SSD IUS/07)

2. Prof. Massimo Ciambotti (Vice-Direttore) (professore ordinario nel SSD SECS-P/07)

3. Prof.ssa Gea Ducci (Vice-Direttore) (professore associato nel SSD SPS/08)

4. Prof.ssa Graziella Mazzoli (già professore ordinario nel SSD SPS/08)

5. Prof. Ilario Favaretto (già professore ordinario nel SSD SECS-P/06)

6 Prof. Marco Cangiotti (professore ordinario nel SSD SPS/01)

7. Prof. Giovanni Boccia Artieri (professore ordinario SSD SPS/08)

8. Prof. Nicola Giannelli (Ricercatore nel SSD SPS/04)

9. Prof. Emanuela Vittoria (Ricercatore nel SSD MED/42)

10. Dott.ssa Maria Capalbo (Direttore generale Ospedali Riuniti Marche Nord)

11. Dott.ssa Paola D'Eugenio (Funzionario amministrativo Ospedali Riuniti Marche Nord)

12. Dott.ssa Simona Ero Pigrucci, Responsabile Settore Didattica, Mobilità Internazionale e Servizi agli Studenti

A chi rivolgersi

Per le informazioni sulla didattica del corso è possibile contattare via email il professor Paolo Pascucci, Direttore dei Corsi, al seguente indirizzo: paolo.pascucci@uniurb.it

Contatti
Paolo Pascucci
  paolo.pascucci@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304636 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top