Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2021/2022

Obiettivi formativi

Il corso intende prendere in esame gli aspetti principali dell’unico trattato antico di architettura giunta integro fino ai giorni nostri, il De Architectura, e la figura del suo autore, Marco Vitruvio Pollione. Si intende fornire agli studenti conoscenze legate al rapporto tra Vitruvio e il mondo romano a lui contemporaneo, in particolare all’architettura e alle principali correnti artistiche del suo tempo e a Fanum Fortunae, città della quale fu probabilmente cittadino e per la quale costruì la sua basilica, unico edificio che, nel suo trattato, dice di aver progettato e realizzato. Ulteriore argomento sarà quello relativo alla ricezione e fortuna del De Architectura a partire dal Rinascimento. Il corso si articolerà in due parti: lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche di rilievo e fotogrammetria e di lettura ed esegesi di manoscritti vitruviani.

I settori occupazionali di riferimento riguardano: gli enti pubblici, musei e gallerie pubblici e privati, università e strutture didattiche e di ricerca.

La summer school si articolerà attraverso la suddivisione in due moduli 

1) CICLO DI CONFERENZE sui seguenti argomenti:

Vitruvio e il suo mondo

Ricezione e fortuna di Vitruvio in età moderna

Lettura ed esegesi di manoscritti vitruviani

21) ATTIVITA' PRATICHE:

Rilievo architettonico e fotogrammetrico

Lettura di manoscritti vitruviani

Test alla fine del corso: prodotti realizzati dagli studenti durante le ore di attività pratica e 3 domande a risposta aperta sulle lezioni frontali.

La summer school è organizzata in collaborazione con il Centro Studi Vitruviani, centro di ricerca con sede a Fano. Soci del centro sono l'Università di Urbino, l'Università Politecnica delle Marche, il Comune di Fano e la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano.

Il Centro Studi Vitruviani, costituito verso la fine del 2010 su iniziativa delle istituzioni locali, si prefigge l'obiettivo di diffondere la conoscenza della cultura classica e della classicità in ogni sua espressione promuovendo la ricerca, la documentazione sull’opera antica e sull’influenza moderna. Il Centro Studi vuole essere una istituzione di riferimento per eventi e iniziative legate al mondo ampio della «classicità» intesa come momento storico ma anche come più ampio fenomeno, non solo artistico, che interessa trasversalmente tutta la cultura occidentale.

Marco Vitruvio Pollione è l’autore dell’unico testo di architettura e cultura antica a noi pervenuto, dedicato all’Imperatore Augusto. E’ il testo senza il quale la nostra conoscenza del mondo antico sarebbe assai ridotta, è il testo che fonda il Rinascimento e la civiltà moderna, basata sul concetto di classicità, misura, armonia e bellezza. E’ il testo guida per tutti i grandi artisti del Rinascimento: tra questi, in particolare, Leon Battista Alberti, Francesco di Giorgio Martini, Raffaello e Leonardo il quale deve a Vitruvio il disegno più celebre al mondo (l’Uomo Vitruviano), tratto da un brano del De Architectura dove Vitruvio descrive le misure della bellezza, dell’uomo perfetto, misura e centro del cielo e della terra. Vitruvio definisce i canoni del linguaggio classico e del nuovo linguaggio all’antica che dal Rinascimento costituisce radice e modello per tutta l’architettura fino al novecento. Vitruvio descrive nel dettaglio un solo edificio da lui costruito proprio a Fano. Una grande e visionaria Basilica, unica nel panorama dell’architettura antica.

Iscriversi a Vitruvio, il de architectura e Fanum fortunae

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
20 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione: 31/05/2022
Indicazioni

Titoli di accesso al corso:

- LM02 – Lauree Magistrali in Archeologia

- LM03 – Lauree Magistrali in Architettura del Paesaggio

- LM04 – Lauree Magistrali in Architettura e Ingegneria Edile-Architettura

- LM05 - Lauree Magistrali in Archivistica e Biblioteconomia

- LM10 - Lauree Magistrali in Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali

- LM11 - Lauree Magistrali in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

- LM14 - Lauree Magistrali in Filologia Moderna

- LM15 - Lauree Magistrali in Filologia, Letterature e Storia dell'Antichità

- LM43 - Lauree Magistrali in Metodologie Informatiche per le Discipline Umanistiche

- LM45 - Lauree Magistrali in Musicologia e Beni Culturali

- LM48 - Lauree Magistrali in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale

- LM89 - Lauree Magistrali in Storia dell'Arte

- LMR02 - Lauree Magistrali in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

- Restauratori di Beni Culturali ai sensi dell’art. 182 del Codice dei Beni Culturali;

- Titoli di studio equipollenti ai precedenti, conseguiti presso Università e Istituti stranieri

- Personale dipendente della PA nell’ambito dei beni culturali

- Personale dipendente di enti privati nell’ambito dei beni culturali

Al momento dell'adesione, il candidato deve inviare una mail con il curriculum al direttore del corso: oscar.mei@uniurb.it

Seguirà la valutazione dei titoli (curriculum e voto di laurea) da parte del Comitato Scientifico

Il numero massimo di partecipanti è pari a 20 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del corso, è di 10.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno  l’iscrizione entro la scadenza  indicata decadranno dal diritto.

La frequenza al corso è obbligatoria per almeno i 2/3 delle ore previste per ciascuna delle  singole  attività formative.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 06/06/2022 al 20/06/2022 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

La tassa di iscrizione è pari ad € 200,00 da pagarsi con versamento unico entro il 20 giugno 2022.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso per master nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore: Oscar Mei - Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

Collaboratori: Lorenzo Cariddi - Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

 

A chi rivolgersi

Per informazioni e preiscrizioni rivolgersi a: oscar.mei@uniurb.it - 0722/303766

Contatti
Oscar Mei
 0722303766   oscar.mei@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top