Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2022/2023 Urbino

Obiettivi formativi

Oggi il metodo dell’osservazione diretta viene applicato in diversi contesti e si rivela una tecnica cruciale soprattutto per coloro che lavorano nel campo dell’età evolutiva. In particolare l’osservazione della relazione caregiver- bambino favorisce la conoscenza dettagliata delle dinamiche infantili, consentendo di integrare ciò che è precoce nel bambino - rilevabile con l’osservazione - e ciò che resta implicito - che emerge invece attraverso l’analisi (Winnicott, 1941). 
Il metodo dell’osservazione consiste nella conduzione intenzionale di specifiche tecniche di raccolta dei materiali e di elaborazione, rilevazione e interpretazione: l’osservatore, coinvolto nella relazione con il bambino, opportunamente formato, impara a mantenere la propria attenzione fluttuante, registrando in memoria i dettagli di alcuni momenti significativi e monitorando i propri vissuti emotivi per poi condividere tali esperienze con gli altri osservatori (Zaphiriou Woods & Pretorius, 2016).
Obiettivo della Summer School è fornire al partecipante, attraverso lo studio, la discussione, la sperimentazione pratica e i seminari condotti dai vari professionisti e psicoanalisti, le competenze fondamentali per un efficace lavoro interpretativo degli aspetti clinici e dinamici dei materiali di osservazione. La summer school avvia infatti all’uso intenzionale dell’osservazione a partire dalle scoperte psicoanalitiche, offrendo la possibilità di uno spazio di riflessione. Durante il lavoro sulla casistica che verrà via via elaborata, saranno rilevati e messi in discussione anche gli affetti degli osservatori. Saranno altresì prefigurate linee di intervento che tengano conto del coinvolgimento affettivo degli osservatori nei diversi contesti professionali. La disamina degli affetti contribuirà allo sviluppo di una prudenza interpretativa, consentendo ai partecipanti di imparare a evitare errori, fraintendimenti e sviste legati alla predominanza delle reazioni emotive o ai convincimenti pregiudizievoli che possono svilupparsi al momento dell’impatto con la situazione osservata. La ricaduta pratica della formazione consisterà nell'affinare strumenti di lettura interpretativa delle situazioni osservate in modo che l'intervento ne guadagni in specificità ed efficacia.

La formazione presenterà i principali approcci psicoanalitici relativi alla Child Observation, tra cui i lavori di Anna Freud, Donald Winnicott, Francoise Dolto e Giacomo B. Contri, accanto ai principali strumenti utilizzati in fase di assessment. La formazione alternerà momenti di approfondimento teorico a momenti di discussione sulla casistica e di rielaborazione dell’esperienza per piccoli gruppi. I partecipanti saranno invitati a presentare materiali di osservazione in modo da esercitare i contenuti teorici e le tecniche pratiche presentate step by step durante le giornate di formazione.

La competenza all’osservazione del bambino e delle sue specificità è considerata una competenza trasversale sia nelle professioni di aiuto, sia nelle professioni forensi, cliniche e educative. Le competenze professionali specifiche, integrate con l’esercizio consapevole e tecnicamente motivato della Child Observation nei diversi contesti, favorirà interventi efficaci in cui il coinvolgimento affettivo e le dinamiche professionali saranno maggiormente orientate al superiore interesse del minore.

La formazione all’esercizio consapevole della Child Observation nei diversi contesti potrà essere presentato come parte integrante della formazione professionale continua (il corso garantisce il riconoscimento dei crediti ECM in ambito sanitario – psicologi, medici e infermieri -; in ambito forense – avvocati - e presso l’ordine degli assistenti sociali.) Insegnanti ed educatori potranno presentare l’attestato di partecipazione nelle piattaforme della formazione permanente. Il corso sarà iscritto sulla piattaforma SOFIA.

Per chi lavora con i bambini è fondamentale una formazione che perfezioni la competenza ad osservare le specificità dell’esperienza relazionale e intellettuale infantile. Una competenza trasversale che incrementa e supporta le diverse specificità professionali di chi lavora in campo evolutivo. Psicologi, medici, pediatri, assistenti sociali, logopedisti, neuropsichiatri infantili, educatori, insegnanti, pedagogisti, avvocati dei minori, dirigenti scolastici, psicoterapeuti possono apprendere specifiche tecniche di osservazione del bambino per ascoltare, comprendere e imparare a rispondere alla specificità dei suoi comportamenti e dei suoi pensieri.

Il periodo di svolgimento della Summer School è dal 29 agosto 2022 al 03 settembre 2022 presso la sede del DESP: via Saffi 42, Urbino.

Il corso si compone di 40 ore di lezione suddivise tra lezioni frontali, didattica alternativa e workshop laboratoriali. Saranno proposti lavori per piccoli gruppi e casework. 

La Summer School viene proposta a tutti i professionisti che lavorano nel campo dell'età evolutiva permettendo un'esperienza formativa che favorisca la sinergia tra le diverse specificità professionali e arricchisca la competenza tecnica e operativa di ciascun partecipante.  

L'attività didattica è concentrata in 5 giorni consecutivi con lezioni in presenza che si terranno con il seguente orario:

  • lunedì 29 agosto: dalle 15.00 alle 19.00
  • da martedì 30 agosto a venerdì 02 settembre: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
  • sabato 03 settembre: dalle 09.00 alle 13.00

Il focus di questo primo anno di Summer School verterà principalmente sull'osservazione della competenza del bambino:

  • nella relazione del bambino con l'adulto (caregiver e altri) nei primi 2 anni di vita;
  • nella conquista delle autonomie personali e sociali dei Toddlers (2-3 anni di vita); 
  • nelle forme della psicopatologia infantile e delle situazioni di disagio psico-sociale dai 2 ai 10 anni;
  • nel coinvolgimento degli osservatori nella relazione osservata;
  • nella casistica elaborata durante i workshop relativa anche a minori nel campo sociale;
  • attraverso gli strumenti di rilevazione delle osservazioni nei diversi contesti di vita (gioco, contesto scolastico, relazioni con i pari, situazioni pregiudizievoli).

Il corso prevede l'acquisizione di 4 CFU, così ripartiti:

  • Fondamenti della Child Observation 1 CFU
  • Principali strumenti e tecniche nella Child Observation 1 CFU
  • Child Observation: i bambini e le loro dinamiche affettive 1 CFU
  • Child Observation e la psicopatologia precoce 1 CFU

Il corso dà la possibilità di acquisire 40 crediti ECM per le professioni sanitarie.

Alla fine del corso vengono rilasciati 4 CFU e (su richiesta) 40 ECM.

Il corso rilascia 40 crediti per Assistenti Sociali e 20 crediti professionali per Avvocati. 

Il corso è inserito anche nella piattaforma SOFIA per gli insegnanti di ogni ordine e grado.

Questa Summer School viene proposta a tutti i professionisti che lavorano nel campo dell'età evolutiva: 

  • psicologi e psicoterapeuti;
  • medici, pediatri e neuropsichiatri infantili;
  • logopedisti e psicomotricisti;
  • dirigenti, insegnanti ed educatori;
  • avvocati dei minori, mediatori, tutori e curatori;
  • assistenti sociali;
  • laureati triennali impegnati nel campo dell'età evolutiva (babysitter, attività di volontariato, doposcuola etc.).

In collaborazione con l'"Associazione per lo Sviluppo della Psicoterapia Psicoanalitica" di Ravenna, la "Società Amici del Pensiero Sigmund Freud" di Milano e "Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica" di Ravenna, saranno coinvolti relatori, esperti del settore, che porteranno le loro competenze tecniche e la casistica più rappresentiva della loro esperienza pluriennale.

I partecipanti potranno presentare stralci di casi reali che saranno elaborati come materiali di osservazione durante le sessioni laboratoriali.

Il PROGRAMMA SOCIALE della Summer School sarà così strutturato:

  • martedì: visita degli Oratori della città di Urbino
  • mercoledì: vista del Palazzo Ducale
  • giovedì: spettacolo teatrale a Pesaro
  • venerdì: Urbino by night

Durante il periodo di iscrizione i partecipanti potranno usufruire di tutti i servizi offerti agli studenti universitari. 

È prevista la presenza di tutor che assisteranno i partecipanti durante tutto il percorso formativo.

"Per ulteriori informazioni (OSPITALITÀ, ACCOMODATION, PROGRAMMA, etc.) puoi 

cliccare il seguente link https://drive.google.com/drive/folders/1Beu6-vvMTjvtMWtFyv9WYz71DxGmCOp2?usp=sharing  o utilizzare i LINK UTILI alla fine della pagina. 

Iscriversi a Lavorare con il bambino. Osservazione psicoanalitica del bambino nei diversi contesti professionali

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
50 posti disponibili
Indicazioni

Sono ammessi al corso psicologi e psicoterapeuti, medici, infermieri, pediatri, pedagogisti, logopedisti, psicomotricisti, assistenti sociali, neuropsichiatri infantili, avvocati dei minori, mediatori, tutori, curatori, dirigenti scolastici, insegnanti, educatori.

Per accedere al corso occorre essere in possesso di laurea triennale, magistrale o V.O. 

Non sono richiesti requisiti di accesso specifici.

Alla fine del corso vengono rilasciati 4 CFU e (su richiesta) 40 ECM. Per la richiesta degli ECM rivolgersi direttamente alla Direttrice del Corso.

Il numero minimo di iscritti, necessario per l’attivazione della Summer School, è di 20.

In caso di numero di domande superiore al massimo dei posti disponibili verrà richiesto di presentare un CV per la valutazione (da inviare alla Direttrice del corso) da parte del comitato scientifico della Summer School.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati e le candidate che non perfezioneranno l’iscrizione entro la scadenza indicata decadranno dal diritto.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 20/07/2022 al 23/08/2022 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Quota di iscrizione

Modulo A: Laureati triennali € 300,00
Modulo B: Laurea magistrale e/o professionisti € 500,00
da pagarsi con versamento unico entro il 23 agosto 2022 (atto di iscrizione).

ATTENZIONE: prima di effettuare il pagamento verificare se il numero minimo (20) di partecipanti per poter attivare il corso è stato raggiunto.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale del corsista.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore della Summer School: Prof.ssa Maria Gabriella Pediconi, RU - Professore aggregato - Dipartimento DESP

 

A chi rivolgersi

Per le informazioni di carattere didattico - scientifico contattare la Prof.ssa Maria Gabriella Pediconi attraverso la seguente email:

maria.pediconi@uniurb.it

Per informazioni relative all'iscrizione e agli aspetti organizzativi contattare la segreteria del corso:

savino.romani@uniurb.it oppure chiamare 339 5788076

Contatti
Maria Gabriella Pediconi
 0722 305839   maria.pediconi@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top