Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2022/2023 Urbino

Obiettivi formativi

Il Corso ha caratteristiche internazionali sia per la docenza sia per i destinatari. Esso fa proprie le finalità e prosegue i Séminaire de droit comparé et européen del Centro di Studi giuridici europei, fondato nel 1959 da Germain Bruillard ed Enrico Paleari ed ininterrottamente operante presso la Facoltà (ora Dipartimento) di Giurisprudenza dell’Università in forza della Convenzione del 4 marzo 1966, approvata dal Consiglio di Amministrazione dell’Università con deliberazioni in data 27 gennaio 1966 e 22 aprile 1966. Dall’anno 2012 il corso è stato organizzato, congiuntamente con l’Istituto svizzero di diritto comparato (Losanna), a cura del Centro di Studi Giuridici Europei del Dipartimento di Giurisprudenza, mantenendo inalterati gli obiettivi e le caratteristiche di internazionalità e permanenza.

In particolare, e più specificamente, il Corso, rivolgendosi ad un ambito internazionale, si propone di:

  • esplorare ed analizzare l’evoluzione della cultura giuridica europea sia negli ambiti nazionali sia nel quadro delle azioni intraprese dall’Unione europea;
  • approfondire le problematiche fondamentali dei sistemi giuridici europei e dei loro rapporti con quelli dei paesi extraeuropei

I settori occupazionali sono tutti quelli nei quali si richiedono competenze giuridiche di elevata specializzazione nelle problematiche internazionalistiche ed europee (funzioni svolte in organizzazioni internazionali, istituzioni europee, diplomazia, istituzioni pubbliche, imprese multinazionali, studi legali internazionali), nonché, dato l'impatto che oggi hanno il diritto europeo e il diritto internazionale su tutte le branche del diritto, anche tutte le occupazioni dei pratici, degli operatori e degli studiosi di diritto. 

l Séminaire ha durata bisettimanale e, dalla sua istituzione, si tiene regolarmente nella seconda metà di agosto.

È possibile assistere ad una sola settimana del Corso, pagando la metà della retta di iscrizione.

Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì, per circa 5 ore al giorno, per un totale di circa 50 ore complessive di lezioni frontali e esercitazioni. I corsi sono tenuti in lingua francese, italiana e inglese, in almeno due delle tre lingue, secondo quanto indicato nel programma pubblicato su https://seminaire.uniurb.it/. Su  richiesta, potrà essere offerta traduzione sintetica.

Le materie affrontate riguardano:

  • Diritto internazionale privato e Diritto del commercio internazionale (Private International Law and  International Trade Law) - IUS/13
  • Diritto comparato (Comparative Law) - IUS/02
  • Diritto dell’Unione Europea (European Union Law) - IUS/14
  • Arbitrato internazionale (International Arbitration) - IUS/15
  • Diritto penale (Criminal Law) - IUS/17

Per ulteriori informazioni: http://seminaire.uniurb.it/

Sono previsti tre colloqui, con tre docenti a scelta degli studenti, in un clima del tutto informale al fine di instaurare un dialogo. Sono ammessi anche esami svolti in forma collettiva. 

I colloqui informali sono facoltativi. Solo coloro che intendono ottenere CFU sono tenuti a sostenerli. 

La Summer School di Urbino è un evento unico nel suo genere che si svolge in uno degli scenari più belli d’Italia, l’incantevole città di Urbino” (Robert Bray, ex studente del Seminario, ex capo unità del Segretariato della Commissione Affari Giuridici del Parlamento Europeo e ora professore del  Seminario).

The European Law Seminar in Urbino is an unique opportunity to get new skills in the arena of international and European law. Apart from excellent faculty and great lectures, another benefit is the wonderful Città di Urbino itself. To spend a fortnight within the walls of the renaissance beauty is going to influence you for the rest of your life. I can be a living proof of this addiction: I have been traveling to Urbino every August for 9 years” (M. Svatos, Mediator and Arbitrator, Charles University, ex studente e ora professore del Seminario).

Durante le due settimane i Corsisti non solo avranno la possibilità di confrontarsi sui temi proposti dai Professori e di conoscere tutti gli altrii partecipanti, ma anche condividere la bellezza della Città di Urbino, e non solo.

Verranno proposte esperienze dei luoghi più iconici della sede del Seminairé e dei dintorni del territorio urbinate:

È attraverso momenti di “Convivialità” che si realizza lo spirito del Seminairè, legando le visioni, le aspirazioni e le idee delle persone.

Con la speranza della nascita di un’amicizia senza tempo con la città di Raffaello.

Iscriversi a Seminario di Diritto comparato e europeo

Accesso
Corso ad accesso limitato
Posti
50 posti disponibili
Ammissione
Termine utile per presentare la domanda di preiscrizione / ammissione:
Indicazioni

L’accesso alla Summer School è consentito a cittadini italiani e stranieri in possesso di almeno il Diploma di scuola media secondaria superiore.

Gli studenti e le studentesse in possesso dei requisiti previsti saranno ammessi in ordine cronologico di presentazione della domanda di immatricolazione, completa del versamento della quota dovuta, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili.

Il numero minimo di iscritti, necessario per l’attivazione della Summer School, è di 10.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno  l’iscrizione entro la scadenza  indicata decadranno dal diritto.

La frequenza al corso è obbligatoria per almeno i 2/3 delle ore previste per ciascuna delle  singole  attività formative.

A fine corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione con l’indicazione dei CFU.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

INFO: http://seminaire.uniurb.it

E' possibile iscriversi in qualità di uditore 

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 22/07/2022 al 23/08/2022 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Iscrizione all'intero corso (due settimane, anche uditori)€ 300 da pagarsi con versamento unico entro il 23 agosto 2022

Partecipazione ad una settimana (anche uditori)€ 150 da pagarsi con versamento unico entro il 23 agosto 2022

Il versamento deve essere effettuato utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

Le quote sono al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Direttore : prof. Alessandro Bondi

Consiglio Scientifico-Direttivo
Prof. Luigi Mari (Coordinatore), Università degli Studi di Urbino;
Dr. Christina Schmid, Direttore dell’Istituto svizzero di diritto comparato (ISDC);
Dr. Lukas Heckendorn Urscheler, Vice-Direttore ISDC;
Dr. Ilaria Pretelli, Collaboratrice scientifica ISDC;
Prof. Bertrand Ancel, Université Paris-Panthéon-Assas;
Prof. Horatia Muir Watt, Ecole de droit, Science Po, Paris;
Prof. Marie Elodie Ancel, Université Paris-Panthéon-Assas
Prof. Didier Boden, Université de Paris I, Paris Sorbonne;
Prof. Shlomit Yanisky-Ravid, Ono Academic College;
Prof. Paolo Morozzo della Rocca, Università degli Studi di Urbino;
Prof. Andrea Giussani, Università degli Studi di Urbino;
Dr. Robert Bray, Former Principal Administrator at the European Parliament;
Dr. Paolo Pasqualis, Notaio, Consiglio nazionale del Notariato;
Dr. Edoardo A. Rossi, Ricercatore, Università degli Studi di Urbino (Segretario)

A chi rivolgersi

Via mail all'indirizzo edoardo.rossi@uniurb.it oppure seminaire@uniurb.it

Contatti
Alessandro Bondi
 0722303200   alessandro.bondi@uniurb.it
Edoardo Rossi
 0722303209   edoardo.rossi@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Link utili


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top