Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GEOMORFOLOGIA E RILEVAMENTO GEOMORFOLOGICO

A.A. CFU
2006/2007 4+2L
Docente Email Ricevimento studenti
Daniele Savelli

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso, componendosi di una parte teorica e di attività di terreno, si prefigge di fornire agli studenti le basi teoriche e pratiche necessarie per l’analisi, la cartografia e l’interpretazione delle forme della superficie terrestre, ponendo particolare attenzione alle cause che le generano e le modificano. Vengono inoltre messi in particolare risalto gli aspetti pratici del riconoscimento e cartografia degli elementi costituenti il paesaggio geologico e dell’individuazione dello stato di attività e delle tendenze evolutive degli stessi.

Programma

Il modellamento del rilievo. Introduzione. Agenti e processi morfogenetici. Il modellamento endogeno. Il modellamento esogeno (1h*). Forme prodotte dai processi elementari di degradazione. Il carsismo (3h*). I fattori geologici del modellamento del rilievo: forme tettoniche e forme litostrutturali (4h*). La Geomorfologia dei versanti: dilavamento e ruscellamento, movimenti di massa (5h*). Geomorfologia dei sistemi fluviali. Forme e processi fluviali. Caratteristiche della rete idrografica. I diversi tipi di canali. Terrazzi e conoidi (7h*). Geomorfologia delle coste. Forme e processi litorali. Caratteristiche dei diversi tipi di costa. Lagune e foci fluviali (5h*). Geomorfologia climatica. Il sistema morfoclimatico periglaciale. Il sistema morfoclimatico glaciale. Il sistema morfoclimatico arido. Il sistema morfoclimatico temperato. Il sistema morfoclimatico caldo-umido (7h*). Cartografia geomorfologica. Le scale di rappresentazione. Tipi di carte geomorfologiche. Legende geomorfologiche (2h**). Criteri di classificazione e riconoscimento delle forme del rilievo e dei depositi superficiali (30h**). * Lezioni frontali ** Attivit? dimostrativa e pratica in aula e sul terreno Nota: Lezioni frontali e attivit? dimostrative e pratiche in aula si integreranno argomento per argomento durante l?intero svolgimento del corso. Sono previste anche escursioni sul terreno da svolgersi nella seconda met? del corso.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche
Lezioni frontali; attività dimostrative e pratiche di terreno; tesine di approfondimento.
Testi di studio
PANIZZA M. (2002) - Geomorfologia. Pitagora Ed., Bologna. CASTIGLIONI G. B. (1982) - Geomorfologia. UTET, Torino. Testi di consultazione per argomenti specifici BARTOLINI C. & PECCERILLO A. (2002) ? I FATTORI GEOLOGICI DELLE FORME DEL RILIEVO. Lezioni di geomorfologia strutturale. Pitagora, Bologna, 216 pp. DRAMIS F. & BISCI C. (1998) ? CARTOGRAFIA GEOMORFOLOGICA. Manuale di introduzione al rilevamento ed alla rappresentazione degli aspetti fisici del territorio. Pitagora, Bologna, 215pp.
Modalità di
accertamento
Esame orale.

Note

Il corso sarà attivo solo per l'a.a. 2006-2007 ed è rivolto agli studenti della Laurea in Scienze Geologiche (Classe 16) immatricolati nell'a.a. 2004-2005.
« torna indietro Ultimo aggiornamento:


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top