Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


COMUNICAZIONE D'IMPRESA I, II AMI

A.A. CFU
2011/2012 10
Docente Email Ricevimento studenti
Graziella Mazzoli

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Parte I
Il corso intende fornire allo studente gli strumenti teorici, metodologici, empirici per comprendere le dinamiche attraverso le quali la comunicazione viene utilizzata come risorsa organizzativa, interna ed esterna, e come leva della promozione delle imprese. Attraverso l’ausilio di casi di ricerca concreti, attività seminariali e di laboratorio verrà impostato un lavoro in aula di analisi delle pratiche della comunicazione applicabile su più fronti: dai contesti macro sociali (organizzazioni pubbliche e private) agli ambiti micro relazionali. Dalle pratiche tradizionali della ricerca sulla comunicazione interna all’ausilio delle nuove tecnologie una particolare attenzione verrà dedicata alla cultura organizzativa.

Parte II
Fornire agli allievi le basi fondamentali (strategiche, metodologiche, storiche, critiche) per intraprendere carriere nell’ambito della comunicazione d’impresa, con particolare approfondimento dei linguaggi creativi e della loro evoluzione.

Programma

Parte I
1. L'organizzazione come sistema sociale.
2. Comunicazione, organizzazione e cultura.
3. Approcci e teorie sulla comunicazione organizzativa.
4. La ricerca sulla comunicazione organizzativa: rapporti con il committente e analisi di clima, strategie e tecniche di negoziazione.
5. Analisi di casi aziendali.

Parte II
Analisi delle strategie di comunicazione d’impresa e degli aspetti razionali e intuitivi relativi alla comunicazione commerciale. Nozioni storiche sulla pubblicità moderna, sulle principali teorie che la riguardano e sull’interazione fra comunicazione di marca e contesti socioculturali. Esercitazioni guidate.

Attività di Supporto

Parte I
Seminari svolti dall'ing. Giorgio Mulazzani.

Parte II
Esame di case histories italiane e internazionali.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Parte I
Lezioni frontali, seminari, visita aziendale.

Parte II
Inquadramento teorico ed esercitazioni in aula e fuori aula.

Obblighi

Studio dei testi indicati, ed elaborazione di una tesina monografica da concordare con il docente.

Testi di studio

Parte I
- Bonazzi G., Come studiare le organizzazioni, 2° ed., il Mulino, Bologna, 2006.
- Bolognini B., L'analisi del clima organizzativo, Carocci, Roma, 2006.
- Fabris G., Societing. Marketing nella società postmoderna , Franco Angeli, Milano, 2008. (Solo parte prima da pag. 7 a pag. 100).

Parte II
- Obbligatorio > Vecchia, Marco: Hapù. Manuale di tecnica della comunicazione pubblicitaria, Lupetti, Milano 2003.
- Suggerito > Mancina, Mara: Bill Bernbach e la rivoluzione creativa, Franco Angeli Editore, Milano 2007.

Modalità di
accertamento

Parte I
Esame orale e valutazione dei lavori individuali e di gruppo.

Parte II
Esame orale; verifica scritta, anche in itinere, delle conoscenze teoriche.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio individuale.

Obblighi

Parte I
Studio dei testi indicati.

Parte II
Studio dei testi e della dispensa del corso. Produzione di esercitazioni in relazione al programma del corso.

Testi di studio

Parte I
- Bonazzi G., Come studiare le organizzazioni, 2° ed., il Mulino, Bologna, 2006.
- Bolognini B., L'analisi del clima organizzativo, Carocci, Roma, 2006.
- Fabris G., Societing. Marketing nella società postmoderna, Franco Angeli, Milano, 2008. (Solo parte prima da pag. 7 a pag. 100).

Parte II
- Obbligatorio > Vecchia, Marco: Hapù. Manuale di tecnica della comunicazione pubblicitaria, Lupetti, Milano 2003.
- Suggerito > Mancina, Mara: Bill Bernbach e la rivoluzione creativa, Franco Angeli Editore, Milano 2007.

Modalità di
accertamento

Parte I
Verifica orale.

Parte II
Esame orale; verifica scritta, anche in itinere, delle conoscenze teoriche.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 30/01/2012


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top