Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SEDIMENTOLOGIA

A.A. CFU
2006/2007 3
Docente Email Ricevimento studenti
Paolo Colantoni Martedì 16-17

Assegnato al Corso di Studio

Scienze geologiche (16) Scienze geologiche applicate alle opere ed al territorio (86/S) Scienze e Tecnologia della Natura ()
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si prefigge di fornire le conoscenze di base sui sedimenti e sulle rocce sedimentarie che da essi derivano al fine di stabilire un’indispensabile chiave di lettura delle caratteristiche degli ambienti deposizionali attuali e del passato. Sedimenti e rocce sedimentarie sono infatti ottimi indicatori e testimoni degli eventi dinamici, climatici e biologici e quindi della storia evolutiva del nostro pianeta. Oltre ad aver condizionato il pensiero scientifico nel corso degli anni, essi hanno da sempre anche avuto una rilevante importanza pratica ed economica, racchiudendo spesso importanti giacimenti minerari. Studi sedimentologici sono pertanto una parte fondamentale delle nozioni necessarie nel campo delle scienze della terra.

Programma

Introduzione al corso. Sedimenti e rocce sedimentarie. Origine dei sedimenti, provenienza, trasporto, deposizione e litificazione. Composizione, tessitura e struttura dei sedimenti e delle rocce terrigene silicoclastiche e carbonatiche. Dolomie e dolomitizzazione. Evaporiti: contesto stratigrafico e geodinamico; facies evaporitiche; origine delle evaporiti. Sedimenti silicei, sedimenti ferro-manganesiferi, depositi fosfatici e sedimenti organici. Processi biogenici: organismi e bioturbazione. Trasporto sedimentario: processi trattivi e processi gravitativi. Strutture sedimentarie. Ambienti sedimentari. Concetto di facies. Associazioni e sequenze di facies. Ambienti continentali: processi eolici e processi glaciali; detriti di falda e conoidi. Ambiente alluvionale. Ambienti marini: generalit? e fisiografia degli oceani. Ambienti di transizione: sistema deltizio; sistema litorale. Sistemi di piattaforma: piattaforme continentali silicoclastiche e piattaforme carbonatiche. Sistema scarpata-canyon-conoide; torbiditi. Piane sottomarine e pelagiti.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche
Lezioni frontali.
Testi di studio
Blatt H., Middleton g., Murray R., Origin of Sedimentary Rocks (2 ed.), Prentice Hall Inc., London, 1980. Bosellini A., Mutti E., Ricci Lucchi F., Rocce e successioni sedimentarie, UTET, Torino, 1989. Reading H.G., Sedimentary environments: processes, facies and stratigraphy, Blackwell Science, 1996. Ricci Lucchi F., Sedimentologia, (2 ed.), Volumi 1-2-3, CLUEB, Bologna, 1980. Ricci Lucchi F., Sedimentografia, (2 ed), Zanichelli, Bologna, 1992. Ricci Lucchi F., I ritmi del mare. Sedimenti e dinamica delle acque, La Nuova Italia Scientifica, Roma, 1992.
Modalità di
accertamento
Esame orale.

Note

Insegnamento opzionale
« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top