Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


IGIENE APPLICATA

A.A. CFU
2006/2007 3 + 1L
Docente Email Ricevimento studenti
Giuditta Fiorella Schiavano

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Obiettivo generale: far conoscere i principali fattori che condizionano il passaggio dalla salute alla malattia e le strategie di prevenzione e di controllo delle malattie. Obiettivi professionalizzanti: saper utilizzare le principali metodologie epidemiologiche per lo studio di malattie in seno alla popolazione,saper valutare il livello di contaminazione antropica nelle matrici ambientali (aria, acqua, suolo), saper individuare indicatori di contaminazione e patogeni su matrici biologiche (alimenti, animali, uomo).

Programma

Metodologia epidemiologica Dagli studi ecologici all?epidemiologia analitica. L?epidemiologia molecolare. L?indagine epidemiologica. Studi sperimentali terapeutici e preventivi. Accuratezza dei test di screening e diagnostici. Metodologia della prevenzione I vari livelli di prevenzione. Vaccini:tipi, costituenti e modalit? per potenziarne l?azione. Chemioterapia antimicrobica. Screening sulla popolazione. Promozione della salute. Principali meccanismi patogenetici nelle malattie da infezione Strutture cellulari e prodotti solubili da microrganismi che intervengono nei processi infettivi. La risposta immune: antigeni, anticorpi e risposta immune Principi di diagnostica delle malattie infettive Generalit?, diagnostica diretta e indiretta, le reazioni antigeni-anticorpi nella diagnostica, biotecnologie applicate alla diagnostica Eziologia, epidemiologia,diagnosi di laboratorio e profilassi della seguenti infezioni Epatite A, Colera, Febbre tifoide, Poliomielite, Influenza, Tubercolosi, AIDS, Epatite B, Epatite C,Tetano, Meningiti. Infezioni opportunistiche e nosocomiali. Le malattie cronico degenerative Il modello multifattoriale. I fattori di rischio. Epidemiologia molecolare e prevenzione delle malattie cronico degenerative. L?impiego di marcatori biologici Igiene dell?ambiente I principali inquinanti ambientali e i relativi effetti patologici. Inquinamento outdoor e indoor. Acque potabili: generalit?, criteri di potabilit?, controlli chimico-microbiologici e potabilizzazione. Analisi e trattamento di acque reflue e dei rifiuti solidi. Igiene degli alimenti Tossinfezioni da salmonella, stafilococchi, vibrioni. Infezioni e tossinfezioni da patogeni emergenti. Botulismo. Miceti e parassiti presenti negli alimenti. OGM. Prioni. Le filiere produttive e le norme che garantiscono qualit? e sicurezza. Tecniche classiche e tecniche di biologia molecolare applicabili all?analisi microbiologica di alimenti Il controllo microbiologico degli ambienti di lavorazione degli alimenti: campionamento dell?aria, delle superfici ecc. L?organizzazione sanitaria in Italia e nel mondo.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche
Lezione frontale; esercitazioni di laboratorio.
Testi di studio
Barbuti, Bellelli, Fara, Giammanco. Igiene ? Monduzzi Editore (BO) Altre indicazioni verranno date dal Docente all?inizio del corso
Modalità di
accertamento
Esame orale
« torna indietro Ultimo aggiornamento:


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top