Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SCIENZA DELLE FINANZE (MUTUATO DALLA FACOLTà DI SCIENZE POLITICHE)

A.A. CFU
2012/2013 6
Docente Email Ricevimento studenti
Rosalba Rombaldoni Subito dopo la lezione o previo appuntamento via mail

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L’obiettivo generale del corso è quello di offrire agli studenti le necessarie conoscenze teoriche e istituzionali per valutare il ruolo economico dello stato, e al contempo  fornire gli strumenti per l’analisi della spesa pubblica, delle principali imposte in Italia, e dell’attività degli enti pubblici decentrati. Gli argomenti trattati investigano inizialmente le ragioni dell’intervento pubblico nell’economia, la teoria dell’imposta e della formazione del debito pubblico, e successivamente i principali aspetti teorici del decentramento.

Programma

  • Le ragioni dell’intervento pubblico:
  • Economia del Benessere e scienza delle finanze
  • Economia con beni pubblici e meccanismi di decisione politica
  • Altre cause di fallimento del mercato
  • La finanza pubblica in Italia
  • Il quadro generale
  • L’evoluzione del bilancio pubblico
  • Teoria dell’imposta
  • Le entrate pubbliche
  • L’imposta
  • Tassonomia dell’imposta
  • Criteri di ripartizione del carico tributario
  • Gli effetti distorsivi delle imposte
  • L’incidenza delle imposte in equilibrio parziale
  • La teoria del debito pubblico
  • Le motivazioni dell’esistenza del debito
  • Il debito nell’approccio keynesiano e nella teoria ricardiana
  • I limiti del debito pubblico
  • La teoria economica del governo decentralizzato
  • Le principali spiegazioni del decentramento
  • I modelli economici del decentramento finanziario
  • L’attribuzione delle competenze tra diversi livelli di governo e modelli di sistemi decentralizzati
  • La formazione dei governi locali
  • Il finanziamento dei governi locali con imposte, tariffe e trasferimenti: motivazioni ed effetti economici
  • La finanza locale in Italia: regioni ed enti locali
  • La riforma del federalismo fiscale
  • Eventuali Propedeuticità

    Matematica generale; Microeconomia

    Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Lo studente dovrà essere in grado di dimostrare: conoscenze teoriche di base per confrontarsi con competenza in merito al dibattito sull’intervento pubblico in economia; conoscenza delle principali istituzioni della finanza pubblica e del sistema tributario italiano; conoscenza dei modelli teorici e delle applicazioni del decentramento fiscale; capacità di valutare l’efficienza e l’efficacia delle politiche pubbliche a diversi livelli di governo.

    Attività di Supporto

    Esercitazioni, seminari


    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali

    Testi di studio

    Bosi P., Corso di Scienza delle finanze, Il Mulino, Bologna, 6ª edizione, 2012. Capitoli: 1, 2, 3,4,5.

    Modalità di
    accertamento

    Prova scritta e orale

    Disabilità e DSA

    Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

    A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

    Note

    Questo insegnamento è mutuato dall'insegnamento di Scienza delle Finanze del corso di laurea triennale in Scienze Politiche. Le lezioni si svolgono presso la Facoltà di Scienze Politiche, a Palazzo Gherardi.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 07/08/2012


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    15 22

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

    Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2024 © Tutti i diritti sono riservati

    Top