Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO INDUSTRIALE

A.A. CFU
2012/2013 6
Docente Email Ricevimento studenti
Umberto Michele Carbonara Sarà indicato all’inizio delle lezioni.

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti giuridici necessari per affrontare le principali questioni relative alla tutela della proprietà industriale e intellettuale e della concorrenza. In particolare, saranno analizzati i segni distintivi d'impresa, la disciplina brevettuale, il diritto d'autore, le fattispecie rilevanti in tema di concorrenza sleale, la regolamentazione della pubblicità commerciale ed il diritto antitrust.

Programma

- Considerazioni introduttive: ambito e funzioni del Diritto Industriale.
- Segni distintivi d'impresa (ditta, insegna, marchio).
- Creazioni intellettuali a contenuto tecnologico. Il brevetto.
- Concorrenza sleale e pubblicità commerciale.
- Disciplina del mercato. Diritto antitrust.
- Diritto d'autore.
- Elementi di tutela giurisdizionale.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Obiettivo del corso è fare acquisire le conoscenze fondamentali del Diritto Industriale e della relativa terminologia giuridica.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale.

Testi di studio

AA. VV., Diritto industriale. Proprietà intellettuale e concorrenza, Giappichelli, Torino, 2012, IV ed. (sempre nell'ultima edizione disponibile; il testo indicato deve essere studiato integralmente: tuttavia, possono essere oggetto di semplice lettura il Capitolo I della Parte I, di carattere introduttivo, e la Parte VIII, relativa a profili di tutela giurisdizionale).

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Note

I testi consigliati per gli studenti che devono sostenere l'esame di Diritto Industriale - 5 CREDITI, nell'ambito di un Corso di Laurea Triennale, sono: V. MANGINI, Manuale breve di diritto industriale, Cedam, Padova, 2009, III ed. (con Appendice di Aggiornamento a cura di A. M. Toni, 2011); e AA. VV., Diritto industriale. Proprietà intellettuale e concorrenza, Giappichelli, Torino, 2012, IV ed., limitatamente alle seguenti parti: Parte II (I segni distintivi di impresa. Marchio, ditta, insegna); Parte III (Le creazioni intellettuali a contenuto tecnologico); Parte IV (I disegni e modelli); Parte V (Concorrenza sleale e pubblicità); Parte VI (Disciplina del mercato). N.B.: L'esame deve essere preparato su entrambi i testi di riferimento, approfondendo sul secondo testo le parti sopra indicate.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/09/2012


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top