Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


METODI E TECNICHE DEL SERVIZIO SOCIALE II

A.A. CFU
2012/2013 5
Docente Email Ricevimento studenti
Giorgio Berti sabato ore 9-10 (conttare prima il docente per appuntamento)

Assegnato al Corso di Studio

Sociologia e servizio sociale (L-39 / L-40)
Curriculum: Servizio sociale
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Approfondimento della prassi operativa di lavoro del Servizio Sociale Professionale.

Studio del lavoro di rete e del lavoro con i gruppi.

Principali elementi del lavoro con la comunità e del lavoro per progetti.

Acquisizione del metodo di intervento in un ambito specifico del servizio sociale professionale.

Programma

Durante il corso si approfondisce il lavoro di rete analizzando in particolare: la prospettiva di rete, le fasi metodologiche, gli strumenti.

Sarà analizzato il ruolo dell'assistente sociale nel lavoro con la comunità e il lavoro per progetti mediante una contestualizzazione nei vari contesti normativi e sociali.

Parte monografica: servizio sociale ed interventi nell'area del disagio e della devianza minorile attraverso la studio di tutti gli aspetti che interagiscono in questo ambito di intervento (giuridico, sociale, organizzativo) .

Eventuali Propedeuticità

Metodi e tecniche del servizio sociale I.

Attività di Supporto

Esercitazioni pratiche, simulate, laboratori.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, esercitazioni pratiche, simulate e laboratori. Le parti da approfondire saranno indicate durante il corso.

Obblighi

Partecipazione ad almeno tre quarti delle ore di lezione. Studio individuale dei testi indicati.

Testi di studio

ATTENZIONE i testi di studio sono variati, gli studenti che avessero acquistato i libri indicati in precedenza possono sostenere l'esame senza modificarli.

-Zilianti A. e Rovai B., Assistenti sociali professionisti. Metodologia del lavoro sociale, Carocci Faber, Roma 2007

-Dispensa sul lavoro di rete a cura del docente rivolgersi a Dipartimento DESP elisabetta.fabi@uniurb.it 0722 304642 .

-Ciaschini U., Servizio sociale e giustizia penale. Carocci Faber, 2012 (dal capitolo 3 all'8).

Modalità di
accertamento

Verifica orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Studio dei testi di riferimento.

Testi di studio

ATTENZIONE i testi di studio sono variati, gli studenti che avessero acquistato i libri indicati in precedenza possono sostenere l'esame senza modificarli.

Zilianti A. e Rovai B., Assistenti sociali professionisti. Metodologia del lavoro sociale, Carocci Faber, Roma 2007

Dispensa sul lavoro di rete a cura della docente  rivolgersi a Dipartimento DESP elisabetta.fabi@uniurb.it 0722 304642

Ciaschini U., Servizio sociale e giustizia penale. Carocci Faber, 2012

Phyllis R. Silverman, I gruppi di mutuo aiuto, Erikson, Trento, 2007

Modalità di
accertamento

Verifica orale.

Note

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 21/02/2013


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top