Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA GRECA I

A.A. CFU
2012/2013 12
Docente Email Ricevimento studenti
Marco Santucci mercoledì, dalle ore 9,00 alle ore 10,00 oppure al termine delle lezioni

Assegnato al Corso di Studio

Filosofia (L-5) Filosofie della conoscenza, della morale e della comunicazione (LM-78)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

 - Approfondire la conoscenza di eventi e problematiche della storia greca, coniugando le prospettive diacronica e sincronica.

- Riflettere su aspetti della dimensione pubblica e privata del mondo greco, con particolare riferimento alla realtà istituzionale e cittadina vista come fattore identitario.

- Affinare la metodologia della ricerca storica e perfezionare le abilità inferenziali attraverso l'uso della documentazione letteraria, epigrafica e archeologica. 

Programma

I parte) La prima parte del corso mira a una più profonda comprensione delle dinamiche della storia greca, in una dimensione non solo diacronica ed evenemenziale ma anche tematica. Si prenderanno in esame, anche per la loro valenza paradigmatica rispetto alla moderna civiltà occidentale, i temi del rapporto tra pubblico e privato, tra libertà individuale e uguaglianza di fronte alle leggi, tra autonomia ed egemonia. Facendo riferimento costante alle fonti antiche, si rifletterà altresì sulle reciproche influenze tra economia politica che caratterizzano la realtà cittadina greca.

II parte) La seconda parte del corso intende riflettere sui caratteri e le funzioni della pratica oracolare nel mondo greco. Si prenderà in esame il ruolo propagandistico dell'oracolo, con particolare attenzione a quello delfico in età arcaica e classica, analizzandone l'influenza, non solo sulla fondazione delle colonie ma anche sulla dialettica politica interna alle singole poleis. In una prospettiva di carattere prevalentemente narratologico, si analizzeranno, inoltre, i meccanismi narrativi attivati dall’inserimento dei testi oracolari nel racconto storico, prendendo come principale testo di riferimento le Storie di Erodoto. 

Eventuali Propedeuticità

La conoscenza della lingua greca, pur particolarmente apprezzata, è considerata facoltativa.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Analisi e commento, anche in forma seminariale, delle fonti antiche.

Testi di studio

Per la I parte)

Appunti delle lezioni (dossier delle fonti discusse durante il corso)

D. Musti, Storia greca. Linee di sviluppo dell'età micenea all'età romana, Roma-Bari, Laterza, 1992 (o edizioni successive). (E' facoltativo lo studio delle note integrative poste alla fine dei singoli capitoli)

G. PomaLe istituzioni politiche della Grecia in età classica, Bologna, Il Mulino, 2003.

 Per la II parte)

Appunti delle lezioni (dossier delle fonti discusse durante il corso)

Eventuale ulteriore bibliografia sarà indicata nel corso delle lezioni.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Gli studenti non frequentanti dovranno integrare il programma con lo studio dei seguenti testi:

- L. Braccesi, Guida allo studio della storia greca, Roma-Bari, Laterza, 2007.

- G. Daverio Rocchi, Profilo di storia, civiltà e costume, Milano, Bruno Mondadori, 2008

- Tucidide I 1-23 e II 34-46. Si consiglia l'edizione della Biblioteca Universale Rizzoli, con traduzione a cura di Franco Ferrari (Milano 1985 o edizione successiva).

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Note

Il Corso è mutuato da Storia greca II 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 18/10/2012


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top