Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA

A.A. CFU
2012/2013 6
Docente Email Ricevimento studenti
Salvatore Ritrovato mercoledì 11-12, giovedì 11-12
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso prepara gli studenti allo studio della letteratura italiana moderna e contemporanea, fornendo un quadro d'insieme del suo svolgimento, attraverso figure, opere e questioni, fra tensioni e contraddizioni (spesso irrisolte), a partire dalla fine dell'Ottocento ai giorni nostri.


Programma

Il corso si articola in una parte generale tesa a ripercorrere lo svolgimento della letteratura italiana dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri e a metterne in evidenza le continuità e le discontinuità culturali; e in due seminari metodologici, esemplificati in modo particolare intorno alla poesia: a) una poesia moderna per la nuova Italia: l’officina pascoliana; e alla narrativa: b) “verifica dei poteri” tra letteratura e editoria: un “noir” di Gadda? (da Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana alla realizzazione cinematografica, Un maledetto imbroglio di Pietro Germi).

Eventuali Propedeuticità

Nessuna.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Al termine del corso lo studente, attraverso la lettura diretta dei testi letterari, possiede una buona conoscenza dello svolgimento della letteratura italiana e un discreto senso critico.

Attività di Supporto

Conferenze e seminari di approfondimento.  


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

Per gli studenti che portano il modulo di 12 CFU dal titolo «Letteratura contemporanea e cinema», è obbligatoria la lettura di A. Moravia, Il disprezzo, D. Buzzati, Sette piani, L. Bianciardi, La vita agra, in vista della visione e della discussione, a cura del prof. R. Danese, dei film: La vita agra (regia di C. Lizzani), Le mépris (regia di J. L. Godard) e Un fischio al naso (regia di U. Tognazzi).

Testi di studio

Per un inquadramento generale: S. Guglielmino, Guida al Novecento, Principato, Milano, 1998.

Bibliografia seminariale: a) G. Pascoli, Il fanciullino, con un saggio di G. Agamben, Nottetempo, Roma, 2012; M. Castoldi, Pascoli, Il Mulino, Bologna, 2011; b) C. E. Gadda, Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, Garzanti, Milano, 1957.

Altre indicazioni bibliografiche verranno fornite dal docente durante il corso.

 

 

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Per gli studenti dell'indirizzo filologico-moderno, i quali portano questo modulo in combinazione con quello di Cinema e Letteratura (12 cfu) del prof. R. Danese, dal titolo «Letteratura contemporanea e cinema», è obbligatoria la lettura di A. Moravia, Il disprezzo, D. Buzzati, Sette piani, L. Bianciardi, La vita agra, in vista della visione e della discussione dei film: La vita agra (regia di C. Lizzani), Le mépris (regia di J. L. Godard) e Un fischio al naso (regia di U. Tognazzi).

Gli studenti non frequentanti, a qualsiasi indirizzo appartengano, devono portare inoltre: G. Benvenuti - R. Ceserani, La letteratura nell’età globale, Il Mulino, Bologna, 2012.

Testi di studio

Per un inquadramento generale: S. Guglielmino, Guida al Novecento, Principato, Milano, 1998.

Bibliografia seminariale: a) G. Pascoli, Il fanciullino, con un saggio di G. Agamben, Nottetempo, Roma, 2012; M. Castoldi, Pascoli, Il Mulino, Bologna, 2011; b) C. E. Gadda, Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, Garzanti, Milano, 1957.

Altre indicazioni bibliografiche verranno fornite dal docente durante il corso.

 

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Note

Gli studenti stranieri devono preparare lo stesso programma degli studenti italiani, ma sono pregati di avvisare il docente qualora ci siano difficoltà di comprensione durante le lezioni.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 17/09/12


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top