Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELLA LINGUA E DIALETTOLOGIA ITALIANA

A.A. CFU
2012/2013 12
Docente Email Ricevimento studenti
Sanzio Balducci lunedì, martedì, mercoledì: ore 17-18

Assegnato al Corso di Studio

Lettere classiche e moderne (LM-14 / LM-15)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Parte I (Balducci)

Il corso intende illustrare la situazione linguistica marchigiana, attraverso i testi antichi e moderni ed attraverso l'ascolto e lo studio di registrazioni sonore.

Parte II (Mancini)

Il corso si propone un'analisi della lingua di Galileo, che sarà anche occasione per riflettere, più in generale, su talune peculiarità della lingua scientifica nel rapporto con altri tipi di lingua (letteraria, dell'uso comune, ecc.).

Programma

Parte I (Balducci)

I suoni del linguaggio: fonetica. Storia della dialettologia. Gli atlanti linguistici. La dialettologia italiana. I dialetti italiani. I dialetti marchigiani e le caratteristiche dell'italiano delle Marche.

Parte II (Mancini)

Lettura e commento linguistico di passi del Dialogo dei massimi sistemi, con particolare attenzione a taluni aspetti dell'organizzazione sintattica della prosa di Galileo, e con riferimenti ai linguaggi specialistici nel quadro dell'italiano contemporaneo.

Attività di Supporto

Per la I parte: ascolto di DVD musicali e registrazioni di dialetti.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Sono obbligatorie 24 ore per la I parte e 24 ore per la II parte, pari a 48 ore del totale di 72.

Per la I Parte: ricerca personale, non obbligatoria, il cui tema sarà proposto in seguito.

Testi di studio

Parte I (Balducci)

L. Canepari, Avviamento alla fonetica, Torino, Einaudi, 2006 (prime settanta pagine).
C. Marcato, Dialetto, dialetti e italiano, Bologna, Il Mulino, 2002.
Sanzio Balducci, Comedia intitolata ad un Dottore avaro, di Patrizio Sensolini (1777), in corso di stampa, circa pp. 70 (fotocopie presso la libreria La Moderna di Urbino). La commedia, di tematica religiosa, ha cinque protagonisti, tre dei quali parlano in italiano, uno in dialetto bolognese ed uno in dialetto metaurense (simile al fossombronesema con alcune caratteristiche fanesi).

Parte II (Mancini)

G. Galilei, Dialogo dei massimi sistemi, a cura di F. Flora, Mondadori, Milano, 2010.
M. Di Giandomenico - P. Guaragnella (a cura di), La prosa di Galileo: la lingua, la retorica, la storia, Argo, Lecce, 2006 (limitatamente ai capitoli che verranno indicati).
C. Marazzini, Il perfetto parlare. La retorica in Italia da Dante a Internet, Carocci, Roma, 2001.

Modalità di
accertamento

Esame finale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Parte I (Balducci)

F. Toso, Le minoranze linguistiche in Italia, Bologna, Il Mulino, 2008.


Parte II (Mancini)

M. Dardano, Leggere i romanzi. Lingua e strutture testuali da Verga a Veronesi, Carocci, Roma , 2008.

Note

Inizio lezioni (I Parte): marzo 2013 (da precisare).

Per informazioni sul nuovo progetto di ricerca di retrodatazioni del lessico italiano, visitare http://retrodatazioni.altervista.org

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 06/03/2013


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top