Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE

A.A. CFU
2012/2013 8
Docente Email Ricevimento studenti
Claudio Tonzar

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

La finalità dell'insegnamento è quella di fornire agli studenti alcuni strumenti concettuali e metodologici utili alla costruzione di una collaborazione produttiva tra lo psicologo dell'educazione e i diversi agenti del sistema scolastico. Il corso mira ad individuare, da un punto di vista generale, le problematiche dello sviluppo dei servizi di psicologia scolastica all'interno della scuola italiana. Verranno affrontate le tematiche relative all'attivazione, da parte dello psicologo scolastico, di specifici servizi a valenza educativa all'interno di un'organizzazione complessa come quella scolastica, e le fasi attraverso cui procedere per rendere pienamente operativo un servizio psico-educativo per la scuola, considerando le diverse aree di intervento quali quelle della valutazione, della consulenza, della formazione, dell'orientamento, della ricerca e degli interventi sull'organizzazione. Nella parte monografica del corso verrà poi approfondito il tema della programmazione degli interventi formativi prendendo in esame le problematiche connesse alla valutazione e offrendo agli studenti una panoramica sugli strumenti valutativi che terrà conto delle questioni connesse alla loro costruzione ed applicazione.

Programma

1. Rapporti tra psicologia e scuola
2. Psicologia scolastica in Europa
3. Psicologia scolastica in Italia
4. Ambiti d'intervento dello psicologo scolastico
5. La formazione dello psicologo scolastico
6. Ricerche sullo psicologo scolastico
7. Programmazione degli interventi formativi e scolastici
8. La valutazione nel contesto scolastico
9. Tecniche e strumenti per la valutazione scolastica

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla Psicologia scolastica e orientamento professionale lo studente deve mostrare il possesso:
- della padronanza delle conoscenze delle discipline specialistiche;
- della comprensione dei concetti avanzati della disciplina;
- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare in maniera autonoma sulle problematiche della disciplina.

Attività di Supporto

- Esercitazioni;
- Lezioni di approfondimento


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

lezioni frontali ed esercitazioni. Sarà possibile condurre degli approfondimenti monotematici individuali o di piccolo gruppo su alcuni aspetti specifici del programma attraverso la stesura di relazioni scritte e/o presentazioni orali

Testi di studio

1. Domenici G. Manuale della valutazione scolastica, Laterza, Bari, 2007.
2. Quaglino G.P. Il processo di formazione, Franco Angeli, 2005.
3. Articoli e materiali segnalati a lezione, oppure, per i non frequentanti:
Trombetta C. (a cura di) Lo psicologo scolastico. Competenze e metodologie professionali, Erickson, 2011

Modalità di
accertamento

esame scritto con eventuale integrazione orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 26/06/12


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top