Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO PROCESSUALE PENALE

A.A. CFU
2013/2014 14
Docente Email Ricevimento studenti
Maria Grazia Coppetta

Assegnato al Corso di Studio

Giurisprudenza (LMG/01)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso tenderà anzitutto ad illustrare le tipologie ed i principi fondamentali del processo penale, al fine di ricostruire un quadro sistematico, reso disorganico dalle numerose riforme di fine legislatura. Si addentrerà successivamente nella disamina dei principali istituti, approfondendo i profili di compatibilità della loro disciplina con i dettami costituzionali e le convenzioni internazionali in materia di diritti dell’uomo. In questa ottica, verrà dato particolare rilievo alle problematiche riguardanti la imparzialità e terzietà del giudice, la natura e i poteri del p.m., il diritto di difesa dell’imputato e delle altre parti private e la durata ragionevole del processo,, il sistema delle misure cautelari personali e reali, i giudizi speciali, il dibattimento e la formazione della prova nel contraddittorio delle parti, la valutazione della prova, le impugnazioni nelle sue varie articolazioni (appello, ricorso per cassazione, revisione). l’esecuzione, i rapporti giurisdizionali con autorità straniere, con particolare riguardo al mandato d’arresto europeo, la cooperazione giudiziaria europea in materia penale

Programma

I semestre: I sistemi processuali penali - Riforma e controriforma del processo penale - I principi costituzionali del processo penale - La giurisdizione e l’azione penale - I soggetti del processo - Gli atti processuali e la loro validità - I principi generali sulla prova - I mezzi di prova - I mezzi di ricerca della prova - Le misure cautelari personali e reali -  Le indagini preliminari - Le investigazioni del difensore - L'udienza preliminare - I procedimenti speciali - Il giudizio di primo grado -Il procedimentodavanti ai tribunali in composizione monocratica - I principi generali delle impugnazioni - L'appello il ricorso per cassazione - Il giudicato penale e i suoi effetti

II semestre:  L’esecuzione - La magistratura di sorveglianza - La revisione - L’estradizione e il mandato d’arresto europeo - La cooperazione giudiziaria in materia penale

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali - Seminari - Visite ad uffici giudiziari e strutture carcerarie

Testi di studio

A scelta:

AA.VV., Procedura penale, Giappichelli, Torino, ult. ed.;

CONSO-GREVI, Compendio di procedura penale, Padova, Cedam, ult. ed.; 

LOZZI, Lezioni di procedura penale, Torino, Giappichelli, ul. ed.;

PISANI-MOLARI-PERCHINUNNO-CORSO, Manuale di procedura penale, Bologna, Monduzzi, ultima edizione;

SIRACUSANO-TRANCHINA-GALATI-ZAPPALÀ, Diritto processuale penale, Vol. I e II, Milano, Giuffrè, ult. ed.;

TONINI, Manuale di procedura penale, Milano, Giuffrè, ult. ed.

Letture integrative:

CORDERO, Procedura penale, Milano, Giuffrè, ult. ed.

Modalità di
accertamento

Esame scritto (domande a risposta multipla) e orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezioni frontali - Seminari - Visite ad uffici giudiziari e strutture carcerarie

Testi di studio

A scelta:

AA.VV., Procedura penale, Giappichelli, Torino, ult. ed.;

CONSO-GREVI, Compendio di procedura penale, Padova, Cedam, ult. ed.; 

LOZZI, Lezioni di procedura penale, Torino, Giappichelli, ul. ed.;

PISANI-MOLARI-PERCHINUNNO-CORSO, Manuale di procedura penale, Bologna, Monduzzi, ultima edizione;

SIRACUSANO-TRANCHINA-GALATI-ZAPPALÀ, Diritto processuale penale, Vol. I e II, Milano, Giuffrè, ult. ed.;

TONINI, Manuale di procedura penale, Milano, Giuffrè, ult. ed.

Letture integrative:

CORDERO, Procedura penale, Giuffrè, Milano, ult. ed.

Modalità di
accertamento

Esame scritto (domande a risposta multipla) e orale

Note

N.B.: Gli studenti che hanno superato l’esame di Ordinamento giudiziario sono esonerati dal sostenere la prova sulla seguente parte del programma:I sistemi processuali penali - La giurisdizione e l’azione penale - I soggetti del processo: il giudice e il pubblico ministero (libro I c.p.p.). 

Gli studenti che hanno superato l’esame di Diritto penitenziario sono esonerati dal sostenere la prova sulla seguente parte del programma: L'esecuzione - La magistratura di sorveglianza (libro X c.p.p.).

Gli studenti che hanno superato la prova di Diritto processuale penale europeo sono esonerati  a sostenere la prova sulla seguente parte del programma: i rapporti con le autorità straniere (libro XI c.p.p.). 

Gli studenti ancora iscritti al corso di laurea in giurisprudenza sono tenuti a portare l’intero programma sopra indicato. Si richiede comunque la conoscenza delle più recenti modifiche legislative, anche se non ancora riportate sui libri di testo consigliati.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 05/07/2016


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top