Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELLA LINGUA GRECA

A.A. CFU
2013/2014 6
Docente Email Ricevimento studenti
Maria Grazia Fileni Dopo le lezioni

Assegnato al Corso di Studio

Lettere classiche e moderne (LM-14 / LM-15)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso propone: a) uno studio generale della storia delle lingue letterarie, considerate anche in rapporto con i dialetti parlati; b) una concreta esemplificazione dell'uso della lingua poetica attraverso la lettura di alcuni carmi religiosi di età arcaica ed ellenistica, in particolare l'inno omerico "A Demetra" e l'"Inno a Demetra" di Callimaco. Dal loro confronto risulterà chiara l'evoluzione di questo genere poetico, a livello di forme, contenuti e ricezione, nell'arco della letteratura greca.

Programma

Il programma consiste nella lettura di alcuni carmi appartenenti alla tradizione poetica religiosa, che saranno analizzati metricamente, tradotti e commentati durante il corso, e nello studio della storia della lingua greca, soprattutto in relazione ai generi letterari, da acquisire attraverso il manuale di seguito indicato.  

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente sarà portato ad una conoscenza generale della storia delle lingue letterarie e ad una approfondita conoscenza di alcune espressioni della poesia greca, in modo specifico della produzione innodica, della quale sarà possibile cogliere l'evoluzione delle forme e della ricezione. Lo studente sarà inoltre sensibilizzato ai problemi della traduzione del linguaggio poetico.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminariali

Testi di studio

Testo di studio basilare per questo insegnamento è il manuale "Storia delle lingue letterarie greche", a cura di A. C. Cassio, Milano 2008 (Le Monnier).

 Per i testi selezionati durante il corso saranno di volta in volta fornite le edizioni di riferimento e la specifica bibliografia, presenti nella Biblioteca del Dipartimento (via S. Andrea, 34). In particolare, per l'inno omerico "A Demetra" si consigliano le seguenti edizioni, traduzioni e commenti: "Inni omerici", a cura di F. Cassola, Milano 1975 (Mondadori); N. J. Richardson, "The Homeric Hymn to Demeter", Oxford 1974 (Oxford University Press); per l'"Inno a Demetra" di Callimaco: "Callimaco. Inni, Epigrammi, Ecale I. Introduzione, traduzione e note di G. B. D'Alessio", Milano 1996 (Rizzoli); "Callimachus. Hymn to Demeter, edited with an Introduction and Commentary by N. Hopkinson", Cambridge 1984 (Cambridge University Press). 

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Lo studente non frequentante deve concordare il programma con il docente almeno tre mesi prima dell'esame. 

Testi di studio

Testo di studio basilare per questo insegnamento è il manuale "Storia delle lingue letterarie greche", a cura di A. C. Cassio, Milano 2008 (Le Monnier); le edizioni dei carmi che dovranno essere tradotti e commentati, e la relativa bibliografia, saranno indicate dal docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 15/07/13


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top