Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DEI PROCESSI SOCIO-CULTURALI CONTEMPORANEI

A.A. CFU
2013/2014 8
Docente Email Ricevimento studenti
Stefano Pivato Dal 31 marzo al 17 maggio dopo le lezione e il merc. dalle ore 16.00 alle 17.00 - fino al 28 marzo lun. ore 11.00-12.00

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso fornisce alle studentesse e agli studenti le competenze per comprendere e per riflettere criticamente sui processi socio-culturali contemporanei attraverso un approccio alla storia culturale e alla storiografia legata alla prima e alla seconda guerra mondiale. Richiama inoltre costantemente la questione dell’uso pubblico della storia, con l’obiettivo di acquisire capacità di lettura critica del fenomeno.

 

 

 

 

 

Programma

Il corso si sofferma sul concetto di storia culturale, sulla sua applicazione ed evoluzione, illustrando alcuni percorsi storiografici, in particolare quelli legati ai due conflitti mondiali e ai totalitarismi. Affronta inoltre le questioni della periodizzazione del secolo breve, della guerra civile e della guerra ai civili, con peculiare attenzione all’uso pubblico della storia che ne viene fatto.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Il corso si propone di fornire alle studentesse e agli studenti le conoscenze relative alla storia dei processi socio-culturali contemporanei. Mira a sviluppare capacità di applicazione e di integrazione di tali conoscenze nei contesti più ampi del settore di studio e a saperne gestire la complessità anche in un contesto di ricerca. Vuole inoltre fornire le competenze necessarie per saper comunicare le conoscenze acquisite in maniera autonoma e chiara.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Supporto di materiali multimediali

Analisi critica di testi e documenti

 

 

 

 

 

 

Obblighi

Non ci sono obblighi di frequenza

Testi di studio

Stefano Pivato, I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda, il Mulino, Bologna 2013 

George L. Mosse, Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito dei caduti, Laterza, Roma-Bari 1990.

Più un testo a scelta tra:

Mario Isnenghi, Il mito della Grande guerra, il Mulino, Bologna 2007 (parte I e II);

Giovanni De Luna, Il corpo del nemico ucciso. Violenza e morte nella guerra contemporanea, Einaudi, Torino 2006;

Emilio Gentile, Fascismo. Storia e interpretazione, Laterza, Roma-Bari 2002;

Enzo Traverso, A ferro e fuoco. La guerra civile europea. 1914-1945, il Mulino, Bologna 2007.

 

 

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Si veda quanto indicato per gli studenti frequentanti

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 26/02/14


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top