Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE II

A.A. CFU
2013/2014 8
Docente Email Ricevimento studenti
Flora Sisti Consultare il sito del docente: http://www.uniurb.it/lingue/docenti/sisti/

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende promuovere negli studenti la capacità di riflettere sulla propria prassi d'insegnamento attraverso lo studio di strumenti di osservazione e valutazione dei percorsi didattici in lingua straniera. Lo scopo è quello di migliorare l'azione didattica alla luce delle ragioni educative alla base della glottodidassi.  

Programma

- Pianificare un percorso didattico: l'unità d'apprendimento (UA), l'unità didattica (UD), il modulo (M);
-Strumenti di osservazione e valutazione dell'UA di glottodidattica;
- Riflessione collettiva e interventi di modifica

Eventuali Propedeuticità

L'esame di Didattica delle lingue moderne I

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

• Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente dovrà dimostrare di conoscere/saper spiegare i processi coinvolti nella ricerca-azione applicata all'ambito glottodidattico;
• Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente dovrà mostrare la propria capacità di progettare interventi formativi in linea con le teorie glottodidattiche e di saper operare modifiche al percorso progettato rispondenti alle esigenze dei discenti.
• Autonomia di giudizio: lo studente dovrà acquisire capacità critiche che gli consentono di valutare l'efficacia di strategie e di materiali didattici nel processo di insegnamento/apprendimento delle lingue straniere.
• Abilità comunicative: lo studente deve possedere capacità comunicative necessarie ad operare nel contesto della classe di lingua straniera, e saper utilizzare la microlingua scientifico-professionale del settore glottodidattico.
• Capacità di apprendere: lo studente acquisirà capacità di apprendimento collaborativo (lavori di gruppo per la progettazione e l'analisi delle Unità di Apprendimento).
 

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni partecipate e esercitazioni pratiche: gli studenti potranno svolgere lezioni in lingua straniera con classi di istituti medi superiori e inferiori e lavori di gruppo per la preparazione di unità di apprendimento nelle lingue di studio. Le lezioni verranno svolte, monitorate, modificate e eseguite nuovamente dagli studenti stessi.

Testi di studio

1. Carmel Mary Coonan, La ricerca azione, Università Ca' Foscari di Venezia, in
http://venus.unive.it/aliasve/moduli/didattica_intercultura/ricerca_azione.pdf

2. F. Caon, G. Serragiotto (a cura di), Tecnologie e didattica delle lingue. Teorie Risorse Sperimentazioni, Utet Università, 2012;

3. A. Negri (a cura di), Insegnare italiano a stranieri. Percorsi formativi, F. Angeli, 2013;

4. F. Sisti (a cura di), CLIL Methodology in University Instruction: Online and in the Classroom. An Emerging Framework. Urbino, February 2009, Edizioni Guerra, 2009;

Modalità di
accertamento

Esame orale e produzione ed esecuzione di unità di apprendimento in lingua straniera.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Gli studenti non frequentanti svolgeranno l'esame sui testi di studio indicati senza obblighi aggiuntivi per la parte pratica.

Testi di studio

1. Carmel Mary Coonan, La ricerca azione, Università Ca' Foscari di Venezia, in
http://venus.unive.it/aliasve/moduli/didattica_intercultura/ricerca_azione.pdf

2. F. Caon, G. Serragiotto (a cura di), Tecnologie e didattica delle lingue. Teorie Risorse Sperimentazioni, Utet Università, 2012;

3. A. Negri (a cura di), Insegnare italiano a stranieri. Percorsi formativi, F. Angeli, 2013;

4. F. Sisti (a cura di), CLIL Methodology in University Instruction: Online and in the Classroom. An Emerging Framework. Urbino, February 2009, Edizioni Guerra, 2009;

Modalità di
accertamento

Esame orale

Note

 L’esame e la bibliografia potranno essere in lingua inglese su richiesta dello studente. The student can request to sit the final exam in English with an alternative bibliography

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 05/11/2013


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2020 © Tutti i diritti sono riservati

Top