Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI

A.A. CFU
2013/2014 3
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Antonio De Simone

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di offrire agli studenti, nella prima parte e nella seconda parte, un'analisi ricostruttiva e critica delle principali questioni inerenti le dinamiche culturali che interessano le "metamorfosi del soggetto moderno" a partire dal pensiero e dall'opera di Rousseau e di Hegel e approfondisce ulteriormente alcune delle configurazioni che caratterizzano il rapporto tra antropogenesi del vivente, ontologia dell'umano, fenomenologie della soggettività, morfologie del potere, modelli di sovranità e processi culturali tra Moderno e Globale.

Programma

- Le metamorfosi del soggetto moderno: attraverso Rousseau.
- Soggetto, desiderio, riconoscimento. Fenomenologie della soggettività e ontologie politiche dell'essere sociale: attraverso Hegel
- Poteri e soggetti: dinamiche culturali e agire politico
- Logiche della sovranità

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla Sociologia dei processi culturali lo studente dovrà mostrare il possesso:

- della padronanza delle conoscenze delle discipline specialistiche;

- della comprensione dei concetti avanzati della disciplina;

- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare in maniera autonoma sulle problematiche della disciplina.

Attività di Supporto

Seminari integrativi


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminari. Durante il Corso sono previsti seminari e incontri di approfondimento scientifico e didattico con i dott.ri Claudia Portioli, Davide D'Alessandro, Riccardo Roni e Gian-Giacomo Fusco.

Testi di studio

) A. De Simone, Alchimia del segno. Rousseau e le metamorfosi del soggetto
moderno, Mimesis, Milano 2013 (pp. 11-198).
2) A. De Simone, Il soggetto e la sovranità. La contingenza del vivente tra Vico
e Agamben, Liguori, Napoli 2012, (pp. 49-116 e pp. 151-241).
3) L. Bazzicalupo, Politica. Rappresentazioni e tecniche di governo, Carocci,
Roma 2013 (pp. 157-204).

Modalità di
accertamento

Esame orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/09/2013


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top