Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA MODERNA 2

A.A. CFU
2009/2010 5
Docente Email Ricevimento studenti
Guido Dall'Olio Dopo le lezioni.

Assegnato al Corso di Studio

Lettere (5) Filosofia (29) Scienze dei beni culturali (13)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Analizzare criticamente la vicenda di un personaggio discusso attraverso l'analisi della storiografia e delle fonti.

Programma

Il corso intende tracciare un profilo del riformatore sassone seguendone il profilo biografico, con particolare attenzione agli aspetti della sua vicenda che sono stati al centro delle controversie confessionali dal XVI secolo ai giorni nostri (l'ingresso in convento, la genesi della dottrina della giustificazione per fede, la questione delle indulgenze e così via). Durante le lezioni verrà dato ampio spazio all'esposizione delle diverse interpretazioni che di quelle vicende sono state avanzate dalla storiografia, confessionale e non. All'esposizione delle diverse tesi storiografiche seguirà l'analisi e la critica delle fonti su cui esse si basano.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali con distribuzione e analisi di materiale documentario in aula.

Testi di studio

Testo obbligatorio:

Roland H. Bainton, Lutero. Introduzione di Adriano Prosperi, prefazione di Delio Cantimori, Torino, Einaudi, 2003

Un testo di Lutero in traduzione italiana a scelta tra i seguenti:

- Alla nobiltà cristiana della nazione tedesca
- La cattività babilonese della Chiesa
- Della libertà del cristiano

Si trovano tutti compresi nel volume:
Martin Lutero, Scritti politici, a cura di Giuseppina Panzieri Saija, Torino, UTET, 1959,

Oppure editi sigolarmente:

M. Lutero, Alla nobilta cristiana della nazione tedesca, a cura di Paolo Ricca, Torino, Claudiana, 2008.
M. Lutero, La cattivita babilonese della chiesa, a cura di Fulvio Ferrario e Giacomo Quartino, Torino, Claudiana, 2005.
M. Lutero, La liberta del cristiano. Lettera a Leone 10. Introduzione, versione dal latino e note a cura di Paolo Ricca; versione dal tedesco di Giovanni Miegge, Torino, Claudiana, 2005.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio
Modalità di
accertamento

Esame orale.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

Si presuppone una buona conoscenza della storia generale europea della prima età moderna (XVI-XVIII secolo), con particolare riferimento all'età della Riforma e della Controriforma. Il corso avrà inizio dopo lo svolgimento delle lezioni di Storia moderna 1.
Come da prospetto generale (v. Piani di studio consigliati), in sede di esame il programma può essere sostenuto contestualmente a quello del corso: Storia moderna 1, per un totale di 10 CFU.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 25/08/2009


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top