Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE

A.A. CFU
2009/2010 5
Docente Email Ricevimento studenti
Tiziana Fuligna Martedì, ore 11.

Assegnato al Corso di Studio

Storia dell’arte (95/S) Tradizione ed interpretazione dei testi (16/S)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha lo scopo di far acquisire agli studenti un'adeguata conoscenza della disciplina, partendo da un percorso storico che metta in evidenza le varie e diverse definizioni di archeologia industriale nate e sviluppatesi nel secondo Novecento. Ci si soffermerà particolarmente sul caso italiano.
Si forniranno inoltre gli strumenti per permettere agli allievi di leggere le diverse tipologie di siti industriali, individuando anche le problematiche riguardanti l'aspetto conservativo.
Particolare attenzione sarà infine data agli aspetti di comunicazione e di divulgazione didattica del patrimonio industriale.

Programma

Il programma del corso verterà prevalentemente sull'analisi delle diverse realtà di siti industriali.

La struttura del corso sarà così articolata:

  • la nascita dell'Archeologia industriale. Il caso italiano: le riviste La civiltà delle macchine e Menabò; la figura di Gino Papuli. I primi convegni e l'istituzionalizzazione della disciplina.
  • i diversi siti di archeologia industriale: fonti e metodologie. Esempi del patrimonio industriale italiano e estero. Le diverse tipologie dei manufatti industriali.
  • il recupero delle realtà industriali e i diversi sistemi di comunicazione e di divulgazione. L'importanza della didattica. La fruizione del patrimonio industriale: musei e turismo.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale.

Testi di studio

Parte generale, a scelta uno dei seguenti testi:

Gino Papuli, Archeologia del patrimonio industriale. Il metodo e la disciplina, Giada (Crace), Città di Castello 2004;

Ivan Tognarini, Angelo Nesti, Archeologia industriale. L'oggetto, i metodi, le figure professionali, Carocci Editore, Roma 2003.

Per la parte relativa al corso verrà fornita la bibliografia durante le lezioni.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche
Testi di studio

Gli studenti non frequentanti o che vogliano iterare l'esame potranno concordare il programma con la docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Note

Presso la segreteria del Dipartimento di studi per la Storia ed il Patrimonio culturale (via Bramante) saranno messi a disposizione un CD di immagini e una raccolta di articoli che saranno parte integrante del corso.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 24/08/2009


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top