Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


CHIMICA DEI MATERIALI (INORGANICI) PER I BENI CULTURALI

A.A. CFU
2009/2010 5
Docente Email Ricevimento studenti
Luca Giorgi Tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 12.00 previo appuntamento.

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze di base sul comportamento chimico-fisico dei materiali utilizzati nella manifattura e nel restauro dei beni culturali.

Programma

Luce e colore: Richiami di fisica delle onde elettromagnetiche, riflessione, riflessione diffusa, rifrazione. Percezione del colore, colori primari e colori fondamentali, sintesi additiva e sintesi sottrattiva. 
Tecniche pittoriche: Pigmenti, composizione chimica, deterioramento e compatibilità dei pigmenti, leganti, deterioramento, compatibilità legante-pigmento, preparazioni, vernici. 
Leghe metalliche: Caratteristiche dei metalli, reticoli cristallini, potenziali di riduzione, deterioramento e corrosione. Interpretazione dei diagrammi di fase di sistemi bimetallici. Caratteristiche delle principali leghe metalliche (bronzi, ottoni, ghise, peltri, argenti), interventi conservativi sulle leghe metalliche.
Materiali lapidei: Minerali, reticoli cristallini, diagrammi di fase di sistemi polimineralici. Rocce, genesi delle rocce, classificazione delle rocce da costruzione. Deterioramento chimico e fisico, interventi conservativi sulle rocce. Malte, composizione chimica e reazioni di presa. Ceramiche, composizione chimica e reazioni coinvolte nella cottura. 
Materiali vitrei: Fisica dello stato amorfo, curve di raffreddamento e temperatura di transizione vetrosa. Composizione chimica, colorazione del vetro.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Testi di studio

Mauro Matteini, Arcangelo Moles, La chimica nel restauro, Ed. Nardini. 
Carlo Quaglierini, Luca Amorosi, Chimica e tecnologia dei materiali per l’arte, Ed. Zanichelli.

Modalità di
accertamento

Esame orale basato sulla discussione di una tesina da compilare su un argomento attinente al programma.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Gli studenti non frequentanti sono invitati a presentarsi dal docente dopo l'inizio del corso al fine di concordare il programma.

Modalità di
accertamento

Esame orale basato sulla discussione di una tesina da compilare su un argomento attinente al programma.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 14/07/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top