Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINEAMENTI DI STORIA DELL’ARTE MEDIEVALE

A.A. CFU
2009/2010 5
Docente Email Ricevimento studenti
Andrea Paribeni giovedì mattina ore 09.30-11.00
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso, destinato agli studenti del Corso di Laurea in Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali, si propone di fornire una solida conoscenza di base dello sviluppo dell’Arte Medievale entro e fuori l’Italia dalla Tarda Antichità fino all’età gotica.

Programma

Nella prima parte del corso saranno oggetto di studio monumenti e opere d'arte particolarmente rappresentativi dei singoli periodi che scandiscono l'età medievale e che meglio possono illustrare le diverse fasi attraverso le quali venne a definirsi l'arte di quest'epoca.

La seconda parte, di carattere monografico, ha come titolo "Imago Mariae. Le icone mariane romane". In una breve serie di lezioni di approfondimento verranno prese in esame le principali icone proto bizantine e altomedievali, per lo più di soggetto mariano, presenti a Roma già in antico (icone di S. Maria del Rosario, Pantheon, S. Francesca Romana, S. Maria in Trastevere), esaminandone gli aspetti storico artistici, le vicende conservative e di restauro, nonché l'inesauribile fervore cultuale di cui furono oggetto tanto in età medievale come in età moderna.

 

Attività di Supporto

Compatibilmente con le esigenze didattiche, si prevede di organizzare un sopralluogo per visitare monumenti ed opere d'arte trattati nel corso delle lezioni.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Testi di studio

Per la parte generale:
1. G. BORA, G. FIACCADORI, A. NEGRI, A. NOVA, I luoghi dell’arte. Storia opere percorsi. 1 – Dalle origini all’antichità cristiana, Milano Electa - Bruno Mondadori 2002, pp. 301-345;
2. G. BORA, G. FIACCADORI, A. NEGRI, A. NOVA, I luoghi dell’arte. Storia opere percorsi. 2 Dall’età longobarda al gotico, Milano Electa - Bruno Mondadori 2002;
3. G. BORA, G. FIACCADORI, A. NEGRI, A. NOVA, I luoghi dell’arte. Storia opere percorsi. 3 – Dal Gotico internazionale alla Maniera moderna, Milano Electa - Bruno Mondadori 2002, pp. 10-54.

Per la parte monografica:
I testi relativi ai singoli temi trattati saranno forniti nel corso delle lezioni; dalla lista che verrà fornita, gli studenti dovranno sceglierne almeno uno, da approfondire in modo particolare.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi
Testi di studio

Il corso prevede la frequenza alle lezioni; gli studenti che non riuscissero a totalizzare un numero adeguato di presenze durante il semestre dovranno portare, oltre a quelli relativi alla parte generale (vedi sopra), anche i seguenti testi (disponibili presso la biblioteca dell’Istituto):
B. BRENK, Originalità e innovazione nell’arte medievale, in Arti e Storia nel medioevo, Volume primo: tempi, spazi, istituzioni, a cura di E. Castelnuovo e G. Sergi, Torino Einaudi 2002, pp. 3-69;
D. KIMPEL, I cantieri, ibidem, pp. 171-197;
M. BACCI, Artisti, corti, comuni, ibidem, pp. 631-700;
A. CUTLER, Artisti e modelli a Bisanzio, ibidem, pp. 701-731.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20/07/09


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top