Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ETNOLOGIA

Etnologia

A.A. CFU
2014/2015 9
Docente Mail Ricevimento studenti
Francesca Declich

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso sarà dedicato ad una introduzione all'antropologia culturale, all'etnologia e all'antropologia sociale. In seguito ad un introduzione dei principi basilari teorici dell'antropologia, delle metodologie e delle caratteristiche della ricerca sul campo, il corso prevederà dei seminari. Una parte delle lezioni sarà focalizzata sull'antropologia visiva e l'antropologia nell'ambito della cooperazione allo sviluppo.

 

 

Programma

  • Lavenda e Shultz, 2005, Antropologia Culturale. Bologna: Il Saggiatore.
  • Declich Francesca, 2011, Il mestiere dell'antropologo. Esperienze di consulenze tra istituzioni e sviluppo. Roma: Carocci          
  • Luca Jourdan, 2000, Generazione Kalashnikov.  
  • Declich Francesca,  2002,   I Bantu della Somalia oppure 2005 Quando il silenzio è memoria, Padova: CLEUP.      
  • Pavanello, Mariano, 2010, Fare antropologia. Metodi per la ricerca etnografica, Bologna: Zanichelli
  • Vandana Shiva, 2004, Terra madre. Sopravvivere allo sviluppo, Novara: UTET Università (collana Frontiere) oppure Stefano Severi, 2011, Land Grabbing, Minimum Fax, Roma.
  • Letture opzionali a scelta:

    - Amitav Gosh, Lo schiavo del manoscritto, Neri Pozza.

    - Rachael Carson, Primavera silenziosa, 1999, Feltrinelli

    - Ross E. Dunn, Gli straordinari viaggi di Ibn Battuta. Le mille avventure del Marco Polo Arabo, Garzanti.

    - Cipollari, Chiara, Dire, fare, viaggiare. Retoriche e pratiche turistiche, Eidzioni CISU, 2013.

    Eventuali Propedeuticità

    Non ci sono particolari propedeuticità, ma è importante sapere che  l'esame permette uno sguardo ampio sulle diverse società e sulla diversità delle culture nel mondo.

    Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    - Conoscenze di base nell'ambito dell’antropologia culturale e dell’etnologia (concetti, definizioni, modelli, teorie, storia dei concetti);

    - Conoscenze teoretiche di base sulle più dibattute problematiche del dibattito antropologico (funzionalismo, strutturalismo, culturalismo, materialismo culturale, approccio marxista);

    - Capacità di leggere e comprendere correttamente manuali di antropologia culturale ed etnologia e monografie etnografiche nei loro significati di base;

    - Capacità basilare di applicare le conoscenze su un caso etnografico.

    Materiale Didattico e Attività di Supporto

    Sono previsti Seminari delle serie: "I Seminari di Etnologia e Antropologia in onore di Margaret Mead ed Elizabeth Colson" o "I Seminari di Antropologia e Storia dell'Africa" ai quali gli studenti sono invitati a partecipare.



    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali.

    Il corso monografico per gli studenti che frequenteranno verterà sui temi "Scambi culturali e migrazioni attraverso l'Oceano Indiano occidentale"; gli studenti riceveranno un syllabus con i testi tramite i quali possono approfondire i temi del corso anche in inglese;  nel corso dell'anno si lavorerà ad una dispensa su questo stesso tema. 

    Obblighi

    Si consiglia caldamente la frequenza. Gli studenti che avranno frequentato almeno l'80% delle lezioni potranno portare un libro in meno all'esame orale. La percentuale di frequenza è calcolata tramite un registro di frequenze.

    Gli studenti che frequentano possono preparare una tesina su temi che sceglieremo invece di studiare il libro 3 o il libro 5.

    Saranno distribuite indicazioni su come preparare una tesina.

    Testi di studio
    Gli studenti che parteciperanno al corso potranno portare, una tesina scritta su  temi che sceglieremo insieme al posto del testo 3 o 5.
    Modalità di
    accertamento

     Esame orale + eventuale tesina

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Studio dei 6 libri del programma.

    Obblighi

    Studio dei 6 libri del programma.

    Testi di studio


  • Lavenda e Shultz, 2005, Antropologia Culturale. Bologna: Il Saggiatore.
  • Declich Francesca, 2011, Il mestiere dell'antropologo. Esperienze di consulenze tra istituzioni e sviluppo. Roma: Carocci          
  • Luca Joourdan, Generazione kalashnikov.  
  • Declich F.,  2002,   I Bantu della Somalia oppure 2005 Quando il silenzio è memoria, Padova: CLEUP     
  • Pennacini, Cecilia, 2005, Filmare le culture. Introduzione all'antropologia visiva, Roma: Carocci
  • Vandana Shiva, 2004, Terra madre. Sopravvivere allo sviluppo, Novara: UTET Università (collana Frontiere) oppure Stefano Liberti, 2011, Land grabbing, Minimum Fax, Roma.
  • Letture opzionali a scelta:

    Rachael Carson, Primavera silenziosa 1999, Feltrinelli.

    Khaled Hosseini, Il cacciatore di aquiloni, PIEMME.

    - Cipollari, Chiara, Dire, fare, viaggiare. Retoriche e pratiche turistiche, Eidzioni CISU, 2013.

    Modalità di
    accertamento

    Esame orale

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 30/08/14


    Condividi


    Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

    L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

    numero verde

    800 46 24 46

    Richiesta informazioni

    informazioni@uniurb.it

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Performance della pagina

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2019 © Tutti i diritti sono riservati

    Top