Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ECONOMIA DELL'INNOVAZIONE

A.A. CFU
2009/2010 8
Docente Email Ricevimento studenti
Mario Pianta martedi pomeriggio delle settimane di corso

Assegnato al Corso di Studio

Economia e gestione aziendale (LM-77) Marketing e comunicazione per le aziende (LM-77)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha l’obiettivo di analizzare l’innovazione come problema economico, affrontando le caratteristiche del cambiamento tecnologico, la sua trattazione nelle teorie economiche, i problemi di analisi empirica e lo sviluppo delle strategie aziendali e delle politiche nazionali in questo campo. Nella seconda parte del corso due casi saranno approfonditi: l'esperienza delle grandi imprese industriali del ventesimo secolo e l'economia della rete legata alle tecnologie dell'informazione e comunicazione del ventunesimo secolo.

Programma

Prima parte

1. Che cos’è l’innovazione e il cambiamento tecnologico

2. L’innovazione nelle teorie economiche: gli approcci neoclassici, strutturali, Schumpeteriani, evolutivi.

3. L’innovazione e le nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione

4. Il ruolo di apprendimento, conoscenze, competenze, regole e istituzioni

5. L’innovazione nelle imprese

6. La varietà delle attività e delle strategie innovative delle imprese

7. Strutture economiche e innovazione nei settori produttivi

8. La diffusione delle innovazioni e le strategie di adozione

9. Innovazione e crescita delle economie nazionali

10. Innovazione e occupazione

11. I sistemi innovativi nazionali e settoriali

12. Le politiche economiche per l’innovazione

 

Seconda parte:

- L'innovazione nelle grandi imprese industriali del ventesimo secolo

- Il caso Olivetti: la cultura d'impresa e le strategie

- Il caso Olivetti: le tecnologie e l'organizzazione

- L'innovazione nell'informazione e comunicazione del ventunesimo secolo

- L'economia dell'informazione e la rete

- Il bene comune della conoscenza: condivisione e produzione sociale

- Le politiche per l'innovazione nell'età della rete

Eventuali Propedeuticità

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: si prevede l'acquisizione di conoscenze generali sulle teorie del cambiamento tecnologico e sulle attività innovative

 

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: si prevede l'acquisizione della capacità di applicare le conoscenze generali ai problemi concreti di realizzazione delle attività innovative

 

Autonomia di giudizio: è richiesta una capacità di valutazione critica dei problemi legati al cambiamento tecnologico

 

Abilità comunicative: è richiesta una buona capacità di esposizione delle conoscenze acquisite

 

Capacità di apprendere: si prevede lo sviluppo delle capacità di apprendere, unendo teorie e pratiche sui problemi dell'innovazione

Attività di Supporto

Organizzazione di gruppi di lavoro e preparazione di tesine per la seconda parte del corso


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, seminari, gruppi di lavoro nella seconda parte del corso

Testi di studio

- Franco Malerba (a cura di), Economia dell’innovazione, Carocci, Roma, 2002, capitoli 1, 13 e 16.

- Jan Fagerberg, David Mowery e Richard Nelson (a cura di) Innovazione. Imprese, industrie, economie, Carocci, Roma, 2007 (tranne i capitoli 3 e 4).

- Francesco Novara, Renato Rozzi e Roberta Garruccio (a cura di) Uomini e lavoro all'Olivetti, Bruno Mondadori, Milano, 2005, pp. 1-64, 165-208, 239-328, 395-476, 553-578.

- Yochai Benkler, La ricchezza della Rete, Egea, Milano, 2007, capp.1-4.

Modalità di
accertamento

L’esame è orale.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

A richiesta sono disponibili testi d'esame in lingua inglese e l’esame potrà essere svolto in lingua inglese

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 27/08/2009


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top