Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STATISTICA SOCIALE I, II AMI

A.A. CFU
2009/2010 10
Docente Email Ricevimento studenti
Alberto Franci Venerdi 11.00-13.00

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi





 


Tanto il Sociologo quanto l’assistente sociale, nell’ambito delle discipline e delle problematiche della propria professione, viene spesso chiamato ad un processo di aggiornamento delle conoscenze e delle competenze mediante un confronto critico con la letteratura e le esperienze. Il corso si propone di avvicinare perciò lo studente allo studio statistico dei fenomeni sociali. Esso si articola in due parti. Nella prima vengono affrontati i concetti di base della statistica descrittiva, inferente e decisionale. Nella seconda, si analizzeranno alcune tecniche statistiche applicate ai settori dell’assistenza domiciliare integrata, all’efficienza degli ospedali, alla valutazione della dipendenza di anziani disabili e alla misurazione e valutazione della qualità percepita, alla soddisfazione di personale e utenti dei vari servizi.





Programma

¾  Processo di produzione dei dati statistici: unità statistica, popolazione, carattere statistici, tipi di variabili, descrizione dei dati, distribuzione di frequenza, tabelle e grafici.

¾   Rapporti, proporzioni e tassi.

¾   Alcuni modelli di indagine epidemiologica

¾  Misure di posizione, di tendenza centrale, e di variabilità: moda e media aritmetica, mediana, quartili e percentili, differenze interquartile, deviazione standard.

¾   Probabilità e variabili casuali: la distribuzione normale e la normale standardizzata

¾  Elementi di statistica inferenziale, campioni e popolazione, il teorema del limite centrale, intervalli di confidenza; verifica delle ipotesi (cenni).

¾  Analisi della relazione tra variabile: (associazione tra variabili test qui quadro, associazione tra variabili quantitative (retta di regressione, coeffi cente di correlazione  r di Bravais-Pearson)

¾   Applicazioni statistiche nella valutazione dell’efficienza ospedaliera della mobilità attiva e passiva. Problemi metodologici inerenti alla valutazione della qualità percepita nei servizi sociali e sanitari

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche




 


Lezioni frontali ed esercitazioni di gruppo





Testi di studio




Vian Felice, Statistica di base, Summa, Padova (reperibile presso la copisteria l’Asterisco di Urbino - 0722 -4178)


 


Francesco Del Vecchio, Statistica per la ricerca sociale, Cacucci Bari, Bari 2000


 


Alberto Franci, Scritti di statistica sociale, l’Asterisco, Urbino, 2006


 


Alberto Franci, Strumenti operativi per la gestione delle A.S.L., Montefeltro edizioni, Urbino, (1983) – solo capitolo 1 e 3.


 





Modalità di
accertamento




Avviene attraverso accertamento individuale effettuato da una commissione presieduta dal titolare del corso attraverso prova scritta (obbligatoria) e colloquio.





Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio




Vian Felice, Statistica di base, Summa, Padova (reperibile presso la copisteria l’Asterisco di Urbino - 0722 -4178)


 


Francesco Del Vecchio, Statistica per la ricerca sociale, Cacucci Bari, Bari 2000


 


Alberto Franci, Scritti di statistica sociale, l’Asterisco, Urbino, 2006


 


Alberto Franci, Strumenti operativi per la gestione delle A.S.L., Montefeltro edizioni, Urbino, (1983) – solo capitolo 1 e 3.





Modalità di
accertamento




Avviene attraverso accertamento individuale effettuato da una commissione presieduta dal titolare del corso attraverso prova scritta (obbligatoria) e colloquio.





Note

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 25/08/2009


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top