Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LABORATORIO 3 - MANUFATTI DIPINTI SU SUPPORTO LIGNEO. MANUFATTI SCOLPITI IN LEGNO. ARREDI E STRUTTURE LIGNEE 1 - MODULO 1B LEGNO

Laboratorio 3 - Manufatti dipinti su supporto ligneo. Manufatti scolpiti in legno. Arredi e strutture lignee 1 - Modulo 1B Legno
Workshop 3 - Manufacture of paintings on wooden support. Artifacts carved in wood. Furniture and wooden structures 1 - Form 1B Wood

A.A. CFU
2015/2016 5
Docente Email Ricevimento studenti
Marco Bacci

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

PORRE LE BASI PER UN CORRETTO APPROCCIO AL RESTAURO ANCHE IN VISTA DEL FUTURO INSERIMENTO NEL MONDO DEL LAVORO, IN PARTICOLARE INIZIERANNO LA CONOSCENZA SPECIFICA DEI PRODOTTI E LE TECNICHE DI RESTAURO, L'ELABORAZIONE DEI DATI IN FASE PROGETTUALE, IN FASE D'OPERA E FINE LAVORO.  

Programma

Relazione preliminare all'intervento di restauro
Indagini fotografiche relative al degrado (luce normale, radente, IR, UV, ecc.) e finalizzate al restauro: teoria e pratica
Nuovi prodotti per il restauro del legno: scheda tecnica, utilizzo e sperimentazione
Prevenzione e manutenzione
Case studies
Struttura del legno: cenni introduttivi
Restauro delle opere
Diario giornaliero

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Il corso prevede lo sviluppo di competenze specifiche per un approccio concreto al restauro conservativo. Confrontando la realtà quotidiana di lavoro con la teoria del restauro gli allievi potranno interfacciarsi sia con i futuri datori di lavoro che con gli organi di controllo quali le locali soprintendenza non solo da restauratori ma anche da progettisti di interventi di restauro. Avranno l'opportunità di sviluppare un progetto dalle relazioni preliminari, stato del degrado e progetto di intervento sino al programma manutentivo, interponendo il lavoro di laboratorio con quello tecnico - scientifico, incrementando capacità critica e metodo analitico.
Il corso svilupperà il concetto di conservazione dei differenti supporti costituenti l'opera da tutelare; legno, preparazioni e colore per rendere coerenti e stabili le superfici e poterle consegnare al nostro prossimo futuro evitando danni tardivi o non controllabili. Si privilegerà l'utilizzo di tecniche-prodotti tradizionali con l'introduzione ai nuovi prodotti di restauro, percependone limiti e potenzialità.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

test nuovi prodotti per il restauro


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

lezioni frontali 27 ore

lezioni pratiche di laboratorio 98 ore

Obblighi

frequenza come da regolamento di ateneo

Testi di studio

Brandi, C., Teoria del restauro, Torino, ed. 2006

La scultura lignea, tecniche e restauro. Manuale per allievi restauratori
Francesca Tonini edito da Il Prato

DENDROCRONOLOGIA PER I BENI CULTURALI E L'AMBIENTE
ROMAGNOLI MANUELA (CUR.)
Editore: NARDINI
Collana: ARTE E RESTAURO
Pubblicazione: 01/2009

IL LASER . PULITURA SU MATERIALI DI INTERESSE ARTISTICO
GIOVAGNOLI ANNAMARIA (CUR.)
Editore: NARDINI
Collana: KERMES QUADERNI
Pubblicazione: 04/2009

FUNGHI E INSETTI NEL LEGNO. DIAGNOSI, PREVENZIONE, CONTROLLO
GAMBETTA ANNA
Editore: NARDINI
Collana: ARTE E RESTAURO.STRUMENTI
Pubblicazione: 04/2010

LA BIOLOGIA VEGETALE PER I BENI CULTURALI . VOL. 1
CANEVA GIULIA (CUR.); NUGARI MARIA PIA (CUR.); SALVADORI ORNELLA (CUR.)
BIODETERIORAMENTO E CONSERVAZIONE
Editore: NARDINI
Collana: ARTE E RESTAURO
Pubblicazione: 07/2007

LA SCULTURA LIGNEA POLICROMA: RICERCHE E MODELLI OPERATIVI DI RESTAURO
SPERANZA LAURA (CUR.)
Editore: CENTRO DI
Collana: LE ANTOLOGIE DI "OPD RESTAURO"
Pubblicazione: 01/2007

IL RESTAURO DEL MOBILE
AA.VV.
LA TECNICA E L'ARTE DEL TESTAURO DEL LEGNO SPIEGATE CON RIGORE, CHIAREZZA E RICCAMENTE ILLUSTRATE. 9 ESEMPI PRATICI DI LAVORI
Editore: IL CASTELLO
Collana: ARTI E ATTIVITA' MANUALI
Pubblicazione: 11/2006

LA DORATURA DEL LEGNO
GIURIATO ROBERTO
MANUALE PRATICO. ARTE, TECNICA E NOTE DI RESTAURO
Editore: IL CASTELLO
Collana: ATT. ART. ARTIG.-LEGNO
Pubblicazione: 11/2004

SCULTORI E INTAGLIATORI DEL LEGNO IN LOMBARDIA NEL RINASCIMENTO
AA.VV.
Editore: ELECTA MONDADORI
Collana: BRERA. CENACOLO
Pubblicazione: 02/2002
Numero di pagine: 224

< td>
Arte e Restauro
Il Mobile
Conservazione e restauro
Nardini Editore
Autore/i: Cristina Ordonez, Leticia Ordonez, Maria del Mar Rotaeche
Pagine: 288
Illustrazioni: 56 a colori e b/n
Dimensioni: 15,4x23,6 cm
Legatura: Brossura

Modalità di
accertamento

Per sostenere l'esame, lo Studente dovrà presentare una relazione del lavoro svolto, suddivisa in più capitoli, ciascuno relativo al lavoro svolto in ogni modulo didattico. L'elaborato dovrà essere inviato al Docente, via mail, due settimane prima dell'esame, e consegnato su supporto cartaceo e informatico al momento dell'esame.

L'esame consiste in una prova scritta e un colloquio orale:

Prova scritta: da eseguire in un'ora di tempo, è costituita da 6 domande a risposta chiusa e da 3 domande a risposta aperta;

Prova orale: verterà sul lavoro svolto in laboratorio e sui temi trattati nelle lezioni frontali e nei testi di studio indicati.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/10/15


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top