Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GESTIONE DELLA QUALITÀ TOTALE
TOTAL QUALITY MANAGEMENT

A.A. CFU
2016/2017 8
Docente Email Ricevimento studenti
Federica Murmura L’orario di ricevimento verrà comunicato ad inizio delle lezioni e pubblicato sul sito della Scuola di Economia.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Marketing e comunicazione per le aziende (LM-77)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha l'obiettivo di preparare gli studenti sugli aspetti teorici, metodologici e gestionali relativi all'applicazione del Total Quality Management. A tal fine il corso fornisce le conoscenze, le metodologie e gli strumenti per gestire le organizzazioni in ottica di miglioramento continuo, sviluppando la capacità di impostare e realizzare la strategia della qualità in qualsiasi contesto organizzativo, pubblico o privato. Il corso prevede l'integrazione di elementi manageriali con aspetti quantitativi, introducendo gli studenti alle tecniche statistiche per il controllo di qualità.

The course aims at preparing students on the theoretical, methodological and quantitative management of the application of Total Quality Management. The course provides knowledge, methodologies and tools to manage organizations for a continuous improvement, developing the ability to set and  to achieve the strategy of quality in any public or private organizational context. The course includes the integration of managerial elements with quantitative aspects, introducing students to the statistical techniques for quality control.

Programma

La Qualità: quadro concettuale e dinamiche evolutive. Dal “controllo” alla “gestione” della Qualità. I principi della Qualità e l'evoluzione verso il Total Quality Management (TQM).

L’attenzione al cliente: l’approccio teorico. La centralità del cliente: dalla individuazione dei requisiti di progettazione ai metodi di misurazione della customer satisfaction.

Processi e miglioramento. Il processo. Funzioni e processi. La gestione per processi. La metodologia per l’implementazione della gestione per processi. Il sistema di misurazione e monitoraggio dei processi.

Il concetto di miglioramento. Gli strumenti del miglioramento. Le metodologie del miglioramento.

Leadership e risorse umane. Il ruolo del leader.nIl ruolo delle risorse umane.

I rapporti di reciproco beneficio con i fornitori. L’integrazione verticale/orizzontale.

I principali modelli per la Qualità.

La normativa tecnica e gli Enti di normazione. La certificazione e l’accreditamento.

La certificazione di sistema. Il Sistema di Gestione per la Qualità Aziendale. Il Sistema di Gestione per la Qualità Ambientale. Il Sistema di Gestione per la Salute e  la Sicurezza sui luoghi di Lavoro. Il Sistema e gli strumenti per la Responsabilità Sociale d’Impresa.

Verso i Sistemi di Gestione Integrati. High Level Structure (HLS) e Risk Thinking.

La certificazione di prodotto.

L’approccio alla Qualità nel settore agroalimentare italiano. La certificazione  di sistema e di prodotto nel settore agroalimentare.

Verso l'eccellenza: i concetti fondamentali dell’eccellenza. Il modello "European Foundation for Quality Management" (EFQM).

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenze e capacità di comprensione: al termine del corso  gli studenti devono aver acquisito la conoscenza e la capacità di comprensione delle specificità dei differenti sistemi di gestione per la qualità come enunciati e rappresentati nel programma precedentemente esposto. La comprensione degli argomenti trattati sarà dimostrata attraverso abilità espositiva, nel senso  di esposizione personalizzata e comunque corretta anche nel linguaggio specifico, e abilità di  autonoma elaborazione di esempi. Conoscenze e comprensione saranno favorite sia con lezioni frontali ed esempi che attraverso momenti di confronto e di dibattito in aula.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: gli studenti devono essere capaci di applicare in modo appropriato in differenti situazioni di settore e di mercato i  principi ed i modelli dell'organizzazione aziendale applicati in un sistema di gestione per la qualità, con  particolare riferimento a:  

·  i criteri, i metodi e le tecniche fondamentali della gestione della qualità ed in particolare quelli di Quality Management derivati dalle norme ISO;

·   i principi ed i metodi della gestione per processi con particolare riferimento ai processi chiave;

·  gli aspetti e gli elementi della certificazione di un prodotto e di sistema;

·   i metodi e le tecniche del miglioramento continuo e del problem solving;

·  I  processi produttivi relativi alla qualità/costi.

Lo sviluppo della capacità di analisi e delle competenze in esito sarà facilitato da discussioni di casi aziendali, lavori di gruppo e seminari di approfondimento.

Autonomia di giudizio: gli studenti devono avere la capacità di individuare e valutare in maniera autonoma l’adozione degli strumenti più appropriati per l'implementazione, nelle diverse tipologie di organizzazioni, di percorsi volti all’adozione di sistemi di gestione per la qualità.  

Abilità comunicative: gli studenti devono acquisire una capacità di comunicazione chiara ed efficace, grazie ad una buona padronanza del lessico relativo ai temi trattati durante il corso,  al fine di interpretare e comunicare, sia all'interno che all'esterno delle organizzazioni, le performance gestionali in un'ottica di miglioramento continuo. Il lessico specifico dovrà essere acquisito attraverso interventi degli studenti durante le lezioni a tal fine sollecitati dal docente. Altrettanto significativo sarà il lavoro di gruppo con l’utilizzo di applicazioni informatiche.

Capacità di apprendimento: gli studenti devono aver sviluppato buone capacità di apprendimento autonomo che consentano loro:

·  di approfondire gli strumenti concettuali e le capacità operative idonee ad affrontare le molteplici tecniche di gestione della qualità delle organizzazioni ed i relativi modelli per la valutazione dei risultati conseguiti;

·  di  intraprendere ulteriori percorsi individuali  di formazione/aggiornamento.

La capacità in parola sarà sollecitata sia attraverso attività di ricerca sulla rete che attraverso materiale di approfondimento fornito dal docente sulla piattaforma.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

  • Esercitazioni
  • Interventi di Imprenditori e/o Manager
  • Visite aziendali

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso prevede l'utilizzo di diverse modalità didattiche:

- lezioni frontali;

- lavori di gruppo e redazione di elaborati su casi aziendali;

- discussioni in aula.

In particolare, durante il corso verranno svolti dei lavori di gruppo che vedranno gli studenti attivamente coinvolti nell'analisi di casi aziendali Gli studenti saranno suddivisi in gruppi e ciascun gruppo approfondirà l’analisi di un caso aziendale. Ogni gruppo dovrà produrre un elaborato scritto che sarà successivamente presentato in aula e discusso insieme al resto della classe.

Obblighi

Non è previsto l’obbligo di presenza. Tuttavia gli studenti “frequentanti” (almeno il 75% di ore di frequenza) potranno usufruire di una diversa modalità di valutazione.

Testi di studio

Materiale didattico e attività di supporto:

Il materiale didattico messo a disposizione dal docente è reperibile, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Testi di studio consigliati:

1. Federica Murmura, "Dai sistemi d'integrazione ai sistemi integrati. L'introduzione degli ERP in azienda", Ed. FrancoAngeli, Milano, 2009.

2. Dispense e altro materiale didattico messo a disposizione sulla piattaforma Moodle › blended.uniurb.it.

Modalità di
accertamento

La valutazione avviene tramite un colloquio orale durante il quale lo studente deve dimostrare di aver acquisito la piena padronanza dei concetti trattati durante il corso e  le indispensabili abilità/competenze individuate come obiettivi in esito idonee ad   implementare i sistemi e gli strumenti di natura strategica ed operativa utili alla promozione della politica della Qualità presso le diverse organizzazioni. Inoltre lo studente deve essere in grado di esporre le proprie argomentazioni in modo rigoroso ed utilizzando un linguaggio appropriato.

La valutazione finale degli studenti frequentanti sarà formulata tenendo conto anche dell’elaborato scritto, della presentazione in aula e della discussione relativa al tema trattato nell’ambito del lavoro di gruppo. A tal fine, lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito piena conoscenza e competenza dei concetti riguardanti il tema trattato, di sapersi esprimere con proprietà di linguaggio, di saper applicare i concetti acquisiti nell’analisi e nella valutazione critica dei casi di studio.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Studio individuale dei testi di esame indicati sopra e del materiale presente sulla piattaforma blended

Modalità di
accertamento

La valutazione finale degli studenti non frequentanti avviene tramite un colloquio orale, secondo le stesse modalità indicate per gli studenti frequentanti.

Note

The student can request to sit the final exam in english with an alternative bibliography.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 18/01/17


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

Numero Verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2019 © Tutti i diritti sono riservati

Top