Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PEDAGOGIA GENERALE
GENERAL PEDAGOGY

A.A. CFU
2016/2017 8
Docente Email Ricevimento studenti
Massimo Baldacci

Assegnato al Corso di Studio

Scienze della formazione primaria (LM-85bis)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di far acquisire agli studenti gli elementi teorici e metodologici necessari per la:
- conoscenza di base della pedagogia generale;
- comprensione dei concetti fondamentali della pedagogia generale;
- capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare secondo la logica della pedagogia generale.

Programma

I fondamenti teoretici della pedagogia. Gli "oggetti" della pedagogia. La metodologia della ricerca pedagogica. Le dimensioni operative della pedagogia. La progettazione educativa.  Le direzioni educative: obiettivi e metodi. Il sistema dei luoghi della formazione. Le età della formazione.

Eventuali Propedeuticità

Nessuna.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla disciplina lo studente dovrà:

-         mostrare il possesso delle conoscenze di base relative a: le linee principali del dibattito epistemologico nell'ambito della pedagogia generale con particolare riferimento ai suoi elementi costitutivi (problemi e metodi) e ai rapporti con le altre scienze dell'educazione;  ;

-          mostrare la comprensione degli approcci teorici e metodologici della pedagogia, riconoscere le dimensioni operative della pedagogia e le sue direzioni educative;

-         mostrare il possesso della capacità di usare conoscenze e concetti che consentano di ragionare secondo la specifica logica della disciplina. Dovrà essere in grado, in particolare, di saper prospettare ipotesi di progettazione pedagogica intorno a specifici problemi.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Libri di testo supportati da materiale distribuito in aula e da materiale caricato nel blended learning.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula.

Obblighi

Nessuno.

Testi di studio

1) M. Baldacci, Trattato di pedagogia generale, Carocci, Roma 2012, pp. 390;
2) M. Baldacci, Prospettive per la scuola dell'infanzia, Carocci Roma 2015 pp. 158

Modalità di
accertamento

Prova scritta aperta (saggio breve) in quanto si intende accertare la capacità di usare conoscenze e concetti che consentano di ragionare secondo la specifica logica della disciplina, di individuare e saper utilizzare gli adeguati approcci teorici e metodologici della disciplina, di prospettare, infine, ipotesi di progettazione pedagogica intorno a specifici problemi.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

1) M. Baldacci, Trattato di pedagogia generale, Carocci, Roma 2012, pp. 390;
2) M. Baldacci, Prospettive per la scuola dell'infanzia, Carocci Roma 2015 pp. 158

Modalità di
accertamento

Prova scritta aperta (saggio breve) in quanto si intende accertare la capacità di usare conoscenze e concetti che consentano di ragionare secondo la specifica logica della disciplina, di individuare e saper utilizzare gli adeguati approcci teorici e metodologici della disciplina, di prospettare, infine, ipotesi di progettazione pedagogica intorno a specifici problemi.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 01/08/2016


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top