Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ESPLORAZIONE GEOFISICA E FONDAMENTI DI SISMOLOGIA
GEOPHYSICAL EXPLORATION AND FUNDAMENTALS OF SEISMOLOGY


(EXPLORATION GEOPHYSICS AND FUNDAMENTALS OF SEISMOLOGY)

A.A. CFU SSD Durata (ore) Periodo Sede
2016/2017 6 GEO/10 42 Secondo Semestre URBINO
Docente Mail Ricevimento
Stefano Santini stefano.santini@uniurb.it A richiesta dopo le ore di lezione
Didattica in lingua straniera
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato ai Corsi di Studio

Geologia applicata e geoinformatica (LM-74)
Curriculum: RISCHI E RISORSE

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti i concetti di alcuni Metodi Geofisici di prospezione sismica ed i fondamenti di Sismologia propedeutici ai due Metodi Sismici

Programma

1. Elasticità - Spostamento, rotazione, sforzo e deformazione. Equazione di equilibrio. Energia di deformazione elastica. La legge di Hooke generalizzata. Equazione di equilibrio per un mezzo elastico, omogeneo ed isotropo. Equazione del moto in un mezzo elastico e le sue soluzioni.

2. Le onde di volume - Fronti d'onda e raggi. Riflessione e rifrazione di onde piane. Riflessione multipla. Le dromocrone.

3. Metodi geofisici di prospezione sismica - Metodi sismici a riflessione e a rifrazione. Coefficiente di riflessione ed angolo di rifrazione. Geofoni: geofono elettromagnetico a bobina mobile e geofono piezoelettrico.

4. Metodo sismico a riflessione - Disposizione geofoni e punti di scoppio. Sismogrammi. Correzione statica: riduzione dei sismogrammi al piano di riferimento. Caso di orizzonte riflettente inclinato.

5. Metodo sismico a rifrazione - Caso di tre strati orizzontali con velocità verticale costante. Caso di uno strato con velocità più bassa dello strato soprastante. Caso di orizzonte rifrangente inclinato.

6. Sismometria - Eventi sismici: principali parametri. Intensità e magnitudo. Sensore sismico. Sistema di acquisizione dati. Utilizzo dei dati sismici: calcolo dell’energia dissipata e direzione di propagazione. Relazione tra la magnitudo e l’energia sismica. La determinazione del meccanismo focale.

Eventuali Propedeuticità

"Geofisica" è fortemente consigliata.

Materiale Didattico e Attività di Supporto

Il materiale didattico e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità Didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni.

Testi di Studio

I. A.Norinelli, Geofisica Applicata, Casa Editrice Patron, Bologna.

II. E.Boschi, M.Dragoni, Sismologia, Casa Editrice UTET, Torino.

Modalità di
Accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità Didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni.

Testi di Studio

I. A.Norinelli, Geofisica Applicata, Casa Editrice Patron, Bologna.

II. E.Boschi, M.Dragoni, Sismologia, Casa Editrice UTET, Torino.

Modalità di
Accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 02/09/16

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top