Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


MODELLI GEOLOGICI TRIDIMENSIONALI
3D GEOLOGICAL MODELLING

A.A. CFU
2016/2017 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Sara Susini

Assegnato al Corso di Studio

Geologia applicata e geoinformatica (LM-74)
Curriculum: APPLICAZIONI INFORMATICHE
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Lo studente dovra' essere in grado di sapersi muovere in ambiente MOVE per lavorare e ragionare contemporaneamente in 2 e 3 dimensioni, sviluppando una coscienza di come acquisire i dati sul terreno in funzione del loro utilizzo in un ambiente 2D e 3D;
- saper disegnare una sezione geologica in ambiente 2D e costruire un modello 3D partendo dai dati di terreno, carte geologiche o da sezioni sismiche;
- avere i concetti base per retrodeformare in 2D e 3D le sezioni geologiche al fine di validare l'interpretazione fatta.

Programma

1_Introduzione all'ambiente di lavoro 2D e 3D in MOVE;

2_Import ed editing dati di terreno:
Importazione dati raster, vettoriali e .SHP file e georeferenziazione;
Digitalizzazione dati lineari (limiti geologici/strutturali) e puntuali (giaciture).

3_Superfici 2,5D e 3D
Costruzione, editing e vestizione con dati lineari e puntuali e con carte tematiche.

4_Import ed editing sezioni sismiche:
Importazione sezioni sismiche (.segy e raster), digitalizzazione, creazione dataset e conversione tempi/profondita'.

5_Sezioni geologiche e modelli 3D
Validazione sezioni geologiche tramite Decompattazione e Retrodeformazione secondo diversi algoritmi;
Costruzione sezioni e modelli 3D partendo dai dati di terreno, carte geologiche, sezioni sismiche e dati di pozzo;
Retrodeformazione di un modello 3D.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e comprensione (knowledge and understanding)
Lo studente acquisirà la conoscenza di un ambiente di lavoro multidimensionale.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)
Il corso prevede lo studio di casi reali e l'elaborazione diretta dei dati da parte dello studente che applicherà le proprie conoscenze. Al temine, questi dovrà essere in grado di mettere in atto tutte le sue capacità acquisite.

Autonomia di giudizio (making judgements)
Con l'introduzione di un ambiente di lavoro multi_dimensione lo studente acquisisce una maggior consapevolezza durante l'acquisizione dei dati e la loro elaborazione.
Abilità comunicative (communication skills)

Lo studente dovrà essere in grado di comunicare in diverse maniere (relazioni, presentazioni, ecc.) i risultati e le sintesi del lavoro svolto.

Capacità di apprendimento (learning skills)
Poiche' gli strumenti e applicazioni sono in continua e rapida evoluzione, lo studente dovrà essere in grado di aggiornarsi continuamente, proponendo anche soluzioni e procedure originali.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali; laboratorio digitale.

Testi di studio

Materiale redatto e distribuito dal docente

Modalità di
accertamento

Prova pratica

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Possono essere concordate con il docente a seconda dei casi.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/09/2016


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top