Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


RAPPORTI INTERCULTURALI DELLA GRAN BRETAGNA
INTERCULTURAL RELATIONS WITH GREAT BRITAIN

Fictions of Otherness: l'alterità razziale e culturale nella letteratura e cultura inglese

A.A. CFU
2016/2017 8
Docente Mail Ricevimento studenti
Sergio Guerra lunedì 17-18

Assegnato al Corso di Studio

Lingue straniere e studi interculturali (LM-37)
Curriculum: COMUNICAZIONE INTERCULTURALE D'IMPRESA
Visualizza tutte le lezioni
Giorno Orario Periodo Aula
23/04/2018 09:00 - 11:00 Secondo Semestre Aula E - Urbino - Palazzo Petrangolini - Piazza Rinascimento, 7
07/05/2018 09:00 - 11:00 Secondo Semestre Aula E - Urbino - Palazzo Petrangolini - Piazza Rinascimento, 7
Visualizza tutti gli appelli di questo insegnamento

Il calendario dei prossimi esami di questo insegnamento non è disponibile.

Obiettivi Formativi

Scopo del corso è evidenziare, tramite case studies emblematici, la costruzione dell'alterità, razziale, etnica e culturale nella letteratura e cultura inglese, dal Medioevo a oggi. L'indagine mira a mostrare come la stereotipizzazione negativa di varie etnie e culture sia stata funzionale a vari interessi sociali, politici ed economici particolari, oltre che determinante per la definizione dell'identità nazionale inglese.

Programma

1) Rappresentazioni del mondo islamico: dai 'saraceni' ai fondamentalisti

2) Rapporti interculturali con l'India

3) Rapporti con la Cina e la creazione del mito dello 'yellow peril'

4) Africa, africani, e la creazione del mito del 'dark continent'

5) I Caraibi: dalle colonie alle diaspore

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente ha una buona conoscenza dei contesti storici e dei prodotti culturali inglesi attraverso l'uso di testi di livello avanzato, aggiornati dal punto di vista critico, storiografico e metodologico.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente utilizza gli strumenti e sa applicare le metodologie apprese nell'analisi dei testi letterari alla comprensione di testi e documenti non-letterari.
Autonomia di giudizio: lo studente possiede capacità linguistiche, critiche e interpretative utili a determinare riflessioni e giudizi autonomi su temi ampiamente culturali connessi agli ambiti linguitici e letterari studiati
Abilità comunicative: lo studente è in grado di comunicare  in italiano e in inglese informazioni generali e conoscenze specifiche del proprio ambito di studio che prevedano l'utilizzo di strutture sintattiche anche complesse.
Capacità di apprendimento: lo studente ha sviluppato le abilità di apprendimento necessarie per poter aggiornare e consolidare le proprie conoscenze

Materiale Didattico e Attività di Supporto

Sulla piattaforma Moodle verranno caricati durante il corso materiali didattici che sono parte integrante del programma di studio.



Il materiale didattico predisposto dal docente (come ad esempio diapositive, dispense, esercitazioni) e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale.

Obblighi

Per essere considerati frequentanti occorre la frequenza di almeno il 70% delle lezioni.

Testi di studio

TESTI PRIMARI

Per il punto 1) - rappresentazioni del mondo islamico: dai 'saraceni' ai fondamentalisti - leggere Geoffrey Chaucer, "The Man of Law's Tale" e un testo a scelta tra Hanif Kureishi, The Black Album, Monica Ali, Brick Lane, e Leila Aboulela, The Translator.  

Per il punto 2) - rapporti interculturali con l'India - leggere un testo a scelta tra Rudyard Kipling, Kim e E. M. Forster, A Passage to India.

Per il punto 3) - rapporti con la Cina e la creazione del mito dello 'yellow peril' - leggere Sax Rohmer, The Mystery of Dr. Fu Manchu.

Per il punto 4) - Africa, africani, e la creazione del mito del 'dark continent' - leggere un testo a scelta tra Rider Haggard, King Solomon's Mines e Joseph Conrad, Heart of Darkness.

Per il punto 5) - i Caraibi: dalle colonie alle diaspore - leggere un testo a scelta tra Charlotte Bronte, Jane Eyre, Samuel Selvon, The Lonely Londoners, e Samuel Selvon, Moses Ascending.

E' richiesta l'approfondimento di almeno 3 punti. E' possibile scegliere uno tra i punti 2, 4 e 5. Gli altri punti sono obbligatori.

IMPORTANTE: di ogni testo scelto bisogna conoscere per sommi capi i personaggi principali, lo svolgimento dell'azione, il contesto e i temi principali, ma soprattutto concentrarsi sul rapporto con l'Altro (islamico, ebreo, africano, ecc,) facendo riferimento al materiale critico pertinente, rintracciabile nei testi critici generali, nelle introduzioni (ove presenti e valide - vedi sotto) alle edizioni consigliate, e sulla piattaforma Moodle.

TESTI CRITICI:

Guerra Sergio (2014), Figli della diaspora: romanzo e multiculturalità nella Gran Bretagna contemporanea (1950-2014), Aras Edizioni. Della prima parte studiare i capitoli 1 e  2, leggere il capitolo 3, e del capitolo 4 studiare la sezione relativa all'autore scelto e il paragrafo 4.2.9.; della seconda parte studiare il capitolo 5. Leggere la conclusione. 

Guerra Sergio (2016), “Il ruolo dei ‘saraceni’ nel consolidamento di un senso della nazione nell’Inghilterra del XIV secolo”, Linguæ & Rivista di lingue e culture moderne, Milano, LED, n° 2.

Nayar Pramod K. (2015), The Transnational in English Literature. Shakespeare to the Modern, Routledge. Studiare l'introduzione e le parti relative alle opere trattate nel corso (nell'indice sotto l'autore), mettendole in relazione ai temi dei capitoli in cui sono contenute e tralasciando tutti i dettagli su altre opere.

Sulla piattaforma Moodle verranno caricati durante il corso materiali didattici che sono parte integrante del programma di studio.

I testi vanno letti per intero in lingua originale (per Chaucer viene fornita una versione in inglese 'modernizzato')

Tutti i testi sono acquistabili come e-books (anche quelli di critica).

"The Man of Law's Tale" di Geoffrey Chaucer è disponibile al seguente indirizzo online:  http://ummutility.umm.maine.edu/necastro/chaucer/translation/ct/06mlt.html 

Tra le varie versioni cartacee sono consigliate (ma non obbligatorie) le seguenti edizioni, quasi tutte disponibili anche come e-books:

C. Brontë, Jane Eyre, Penguin Classics, 2006 (anche la Deluxe Edition (2012) va bene), o Norton, 2002 (annotata e ricchissima di materiale critico).

H. Rider Haggard, King Solomon’s Mines, Oxford World’s Classics, 2016 (ottima introduzione).

J. Conrad, Heart of Darkness, Penguin Classics, 2007 (ottima introduzione); anche la Deluxe Edition (2012) va bene.

Rudyard Kipling, Kim, Oxford World’s Classics, 2008 (questa introduzione non è molto utile).

E. M. Forster, A Passage to India, Penguin Classics, new ed., 2005 (ottima introduzione).

Sax Rohmer, The Mystery of Dr Fu-Manchu, Titan Books, 2012 (ottima introduzione...alla fine del libro) .

Samuel Selvon, The Lonely Londoners,  Penguin Classics 2006 (ottima introduzione).

Samuel Selvon, Moses Ascending, Penguin Classics 2008 (ottima introduzione).

I tre testi seguenti sono privi di introduzione:

H. Kureishi, The Black Album with My Son the Fanatic: a Novel and a Short Story, Scribner, 2009.

Monica Ali, Brick Lane, Black Swan 2004.

L. Aboulela, The Translator, Polygon, 2008.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezione frontale.

Obblighi

Per essere considerati frequentanti occorre la frequenza di almeno il 70% delle lezioni.

Testi di studio

TESTI PRIMARI

Per il punto 1) - rappresentazioni del mondo islamico: dai 'saraceni' ai fondamentalisti - leggere Geoffrey Chaucer, "The Man of Law's Tale" e un testo a scelta tra Hanif Kureishi, The Black Album, Monica Ali, Brick Lane, e Leila Aboulela, The Translator.  

Per il punto 2) - rapporti interculturali con l'India - leggere un testo a scelta tra Rudyard Kipling, Kim e E. M. Forster, A Passage to India.

Per il punto 3) - rapporti con la Cina e la creazione del mito dello 'yellow peril' - leggere Sax Rohmer, The Mystery of Dr. Fu Manchu.

Per il punto 4) - Africa, africani, e la creazione del mito del 'dark continent' - leggere un testo a scelta tra Rider Haggard, King Solomon's Mines e Joseph Conrad, Heart of Darkness.

Per il punto 5) - i Caraibi: dalle colonie alle diaspore - leggere un testo a scelta tra Charlotte Bronte, Jane Eyre, Samuel Selvon, The Lonely Londoners, e Samuel Selvon, Moses Ascending.

E' richiesta l'approfondimento di almeno 3 punti. E' possibile scegliere uno tra i punti 2, 4 e 5. Gli altri punti sono obbligatori.

IMPORTANTE: di ogni testo scelto bisogna conoscere per sommi capi i personaggi principali, lo svolgimento dell'azione, il contesto e i temi principali, ma soprattutto concentrarsi sul rapporto con l'Altro (islamico, ebreo, africano, ecc,) facendo riferimento al materiale critico pertinente, rintracciabile nei testi critici generali, nelle introduzioni (ove presenti e valide - vedi sotto) alle edizioni consigliate, e sulla piattaforma Moodle.

TESTI CRITICI:

Guerra Sergio (2014), Figli della diaspora: romanzo e multiculturalità nella Gran Bretagna contemporanea (1950-2014), Aras Edizioni. Della prima parte studiare i capitoli 1 e  2, leggere il capitolo 3, e del capitolo 4 studiare la sezione relativa all'autore scelto e il paragrafo 4.2.9.; della seconda parte studiare il capitolo 5. Leggere la conclusione. 

Guerra Sergio (2016), “Il ruolo dei ‘saraceni’ nel consolidamento di un senso della nazione nell’Inghilterra del XIV secolo”, Linguæ & Rivista di lingue e culture moderne, Milano, LED, n° 2.

Nayar Pramod K. (2015), The Transnational in English Literature. Shakespeare to the Modern, Routledge. Studiare l'introduzione e le parti relative alle opere trattate nel corso (nell'indice sotto l'autore), mettendole in relazione ai temi dei capitoli in cui sono contenute e tralasciando tutti i dettagli su altre opere.

Sulla piattaforma Moodle verranno caricati durante il corso materiali didattici che sono parte integrante del programma di studio.

I testi vanno letti per intero in lingua originale (per Chaucer viene fornita una versione in inglese 'modernizzato')

Tutti i testi sono acquistabili come e-books (anche quelli di critica).

"The Man of Law's Tale" di Geoffrey Chaucer è disponibile al seguente indirizzo online:  http://ummutility.umm.maine.edu/necastro/chaucer/translation/ct/06mlt.html 

Tra le varie versioni cartacee sono consigliate (ma non obbligatorie) le seguenti edizioni, quasi tutte disponibili anche come e-books:

C. Brontë, Jane Eyre, Penguin Classics, 2006 (anche la Deluxe Edition (2012) va bene), o Norton, 2002 (annotata e ricchissima di materiale critico).

H. Rider Haggard, King Solomon’s Mines, Oxford World’s Classics, 2016 (ottima introduzione).

J. Conrad, Heart of Darkness, Penguin Classics, 2007 (ottima introduzione); anche la Deluxe Edition (2012) va bene.

Rudyard Kipling, Kim, Oxford World’s Classics, 2008 (questa introduzione non è molto utile).

E. M. Forster, A Passage to India, Penguin Classics, new ed., 2005 (ottima introduzione).

Sax Rohmer, The Mystery of Dr Fu-Manchu, Titan Books, 2012 (ottima introduzione...alla fine del libro) .

Samuel Selvon, The Lonely Londoners,  Penguin Classics 2006 (ottima introduzione).

Samuel Selvon, Moses Ascending, Penguin Classics 2008 (ottima introduzione).

I tre testi seguenti sono privi di introduzione:

H. Kureishi, The Black Album with My Son the Fanatic: a Novel and a Short Story, Scribner, 2009.

Monica Ali, Brick Lane, Black Swan 2004.

L. Aboulela, The Translator, Polygon, 2008.

Note

Gli argomenti indicati nel programma saranno erogati in italiano e in inglese. 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 26/02/17


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

numero verde

800 46 24 46

Richiesta informazioni

informazioni@uniurb.it

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2017 © Tutti i diritti sono riservati

Top